STEFANO ORADEI/ Un lavoro degno di nota per il ballerino fino a questo momento (Ballando con le stelle 2016, Ed.11 ottava puntata 9 aprile)

- La Redazione

Stefano Oradei, il ballerino del talent di Rai 1 – in coppia con Nicole Orlando – spezza una lancia in favore della sua allieva (Ballando con le stelle 2016, Ed.11 ottava puntata 9 aprile)

Ballando-con-le-stelle-logo
Ballando con le stelle 2016

Stefano Oradei continua a essere il maestro di ballo più sensibile e dolce di questa edizione di Ballando con le stelle 2016. Il ballerino ha trovato il modo più naturale di relazionarsi con Nicole Orlando e visti i risultati ottenuti fino ad ora il suo lavoro è stato impeccabile e degno di nota. Nonostante qualche difficoltà tecnica durante i balli della scorsa settimana la coppia è arrivata indenne ad un passo dalla semifinale, tra i consensi del pubblico e qualche complimento da parte della giuria. Stefano Oradei ha fatto un grande lavoro con la sua allieva, ma l’impegno e la voglia di ballare non hanno reso il ballerino meno sensibile alle esigenze della sua partner, che offre il meglio di sé nei balli più gioiosi e ritmati.

L’ennesima dimostrazione di quest’affiatamento arriva con la prima mance della serata nella quale la coppia Oradei-Orlando deve vedersela con una Rita Pavone e Simone Di Pasquale. Sulle note giocose della Sirenetta, Oradei si trasforma in un granchio pronto a fare da spalla alla sua principessa. La soddisfazione del maestro nel vedere Nicole improvvisare da sola alcuni passi dell’esibizione è molto sentita ed emozionante. Il gioco ben presto cede il passo alla serietà della competizione e per l’esibizione della puntata Stefano Oradei e Nicole Orlando puntano tutto su un tango dolce e intenso. La performance è molto toccante e anche sensuale, l’impegno di Nicole è sotto gli occhi di tutti. Come lei stessa ha ammesso nel video introduttivo, quando si è paragonata a un fiore appena sbocciato, è più consapevole della propria sensualità e del suo essere donna. Oradei per rendere le cose più interessanti ha inserito molti passi tecnici tutt’altro che facili, ci sono molte prese nel Tango e Nicole è padrona della scena e si sente a suo agio anche quando viene ripetutamente sollevata in aria. Per l’atleta paraolimpica non ci sono momenti d’incertezza ma voglia di fare bene e dimostrare di essere una ballerina capace. Al momento del giudizio la concorrente riceve i complimenti per il percorso fatto nel programma fino a quel momento. Carolyn Smith però vorrebbe vederla più donna non solo nei gesti ma anche nell’aspetto, con un abito più sensuale e con i tacchi alti. Stefano Oradei prende la parola e difende la propria allieva. Nicole deve essere se stessa e sentirsi a suo agio mentre balla, il fare protettivo del maestro è molto apprezzato dal pubblico e riceve un lungo applauso. I toni si mantengono molto tranquilli ma Oradei difende le proprie idee e le porta avanti con grande fermezza. A chiudere la discussione è proprio Nicole che vuole impegnarsi in balli sempre più complessi senza però rinnegare la propria identità. La coppia passa poi alla terza mance, quella bendata, i due sono sincronizzati e i passi accennati piacevoli da vedere. Oradei dimostra ancora una volta di essere un ottimo maestro senza essere troppo rigido. Il suo lavoro con Nicole Orlando è stato impeccabile, oltre alla pazienza e a una grande sensibilità il maestro ha dimostrato di saper guidare e indirizzare la propria partner esibizione dopo esibizione. Con il suo fare protettivo e i continui incoraggiamenti Nicole si è trasformata da allegra ragazzina in una ballerina completa e carismatica, capace di mostrare lati inediti del proprio carattere. Il televoto, dopo la fine della terza prova, salva la coppia e la spedisce direttamente alla semifinale della prossima settimana. Stefano Oradei e Nicole Orlando, visibilmente emozionati, si lasciano andare ad un lungo e sentito abbraccio. Nicole riconosce il merito del suo maestro ed è proprio grazie a lui che può sperare nella vittoria e proseguire nella gara.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori