Chisum/ Su Rete 4 il film western con John Wayne, tratto da una storia vera

- La Redazione

Chisum, trama e cast: questo pomeriggio su Rete 4 va in onda il celebre film western con John Wayne nei panni del cowboy John Chisum (oggi, 10 maggio 2016)

Foto-Mediaset
Mediaset

La pellicola Chisum, in onda oggi pomeriggio su Rete 4 dalle 16.35, si basa su una storia vera: nel New Mexico del 1878. La contea di Lincoln era teatro di una faida tra allevatori di bestiame. John Chisum, Billy the Kid e Pat Garret hanno effettivamente partecipato a questa guerra. Dopo John Wayne, John Chisum è stato interpretato da James Coburn nel film del 1990 “Young Guns II – La leggenda di Billy the Kid”. Il grande Charlton Heston ha recitato nel ruolo del cow-boy in “Tombstone”.

Chisum è un western del 1970 che verrà trasmesso su Rete 4, il 10 maggio alle 16.35. Questa pellicola, tratta da una vicenda realmente accaduta, è stata diretta dal regista britannico Andrew V. McLaglen. Gli attori che vanno a comporre il cast sono John Wayne, Ben Johnson, Christopher George, Forrest Tucker, Glenn Corbet e Geoffrey Deuel.

John Chisum (John Wayne) è un grande proprietario terriero. È l’incarnazione di tutti i valori che un vero cow-boy deve possedere: è virtuoso, coraggioso e la sua schiena dritta lo porta a orientarsi con sicurezza nel mondo. Il nostro eroe ha dedicato tutta la sua vita alla sua terra: per lui è il suo bene più prezioso. Grazie al suo intervento, la zona in cui si è stabilito molti anni addietro è diventata un posto molto tranquillo in cui è possibile vivere senza grosse problematiche: un vero e proprio Paradiso in Terra. Sembra, purtroppo, che questo stato di quiete sia destinato a finire. Nella zona si stabilisce Lawrence Murphy (Forrest Tucker) un ricco possidente senza scrupoli: l’uomo ha corrotto lo sceriffo e, lentamente, sta letteralmente comprando l’intera contea di Lincoln. Il suo metodo è quello di portare alla rovina i piccoli proprietari terrieri. Quando questi si trovano con l’acqua alla gola, Murphy si offre di acquistare i loro possedimenti. Per Chisum questo tipo di comportamento è inaccettabile: la pensa come lui Henry Tunstall (Patric Knowles), allevatore inglese che risiede nella zona. Per togliere di mezzo questo pericoloso rivale, Murphy lo incastra per un reato che non ha commesso e lo fa giustiziare senza concedergli la possibilità di farsi processare. Uno dei suoi mandriani, William Bonney detto ‘Billy the Kid’ (Geoffrey Deuel), era molto legato ad suo datore di lavoro: decide, quindi, di vendicarne la memoria. Rinuncia alla sua vita pacifica e alla possibilità di sposare la nipote di Chisum, con cui è fidanzato. Uccide senza rimpianti i sicari del galantuomo e diventa un fuorilegge. Quando gli scagnozzi di Murphy circondano l’emporio in cui è rinchiuso il giovane, sembra proprio che per il ragazzo e per la sua banda sia giunta la fine. Chisum, però, decide di non stare a guardare: lancia contro il locale una mandria di vacche e rompe in tal modo l’assedio. Il vecchio cow-boy scova Murphy e, per vendicare il suo sfortunato amico, lo uccide a mani nude. Billy ‘The Kid’, purtroppo, non ha altra scelta: deve continuare a nascondersi. La storia ci insegna che diventerà uno dei fuorilegge più celebri della storia del ‘Far West’. Grazie al nuovo sceriffo, il celebre Pat Garret, la contea può tornare ad essere un posto in cui vale la pena vivere.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori