DIAMONDS DOGS/ Diretta streaming e trailer film con Dolph Lundgren (oggi,15 maggio 2016)

- La Redazione

Diamond dogs è il film in onda oggi, 15 maggio 2016, su Cielo alle ore 21:10. Nel cast Dolph Lundgren, Yu Nan, Xue Zuren, alla regia Samuel Dolhasca. Trama e curiosità

logo-cielo
Il film in onda su Cielo

‘Diamond Dogs’ è un film d’azione del 2007 che verrà trasmesso su Cielo stasera, domenica 15 Maggio alle ore 21.15. Vi ricordiamo che oltre a poter vedere il film sintonizzandovi su Cielo, potrete seguire “Diamond dogs” anche in diretta streaming sul sito dell’emittente tv, cliccando qui. Il trailer è davvero carico di tensione. In Cina dei mercenari americani sono coinvolti in una missione davvero molto pericolosa. Devono cercare un prezioso arazzo buddista il cui valore è di circa 15 milioni di dollari. Non sono i soli, però, a voler mettere le mani su questo tesoro: dovranno combattere per portare a casa la pelle. Tra sparatorie, inseguimenti, processi sommari ed atti di eroismo è molto difficile dire se saranno in grado di farcela. Ecco il trailer della pellicola.

Il film che andrà in onda su Cielo oggi, 15 maggio 2016, è per tutti coloro che amano il genere action ma che strizzano l’occhio al thriller. Diamond Dogs è il titolo di questa pellicola del 2007 la cui regia è stata affidata a Shimon Dotan poi sostituito da Dolph Lundgren, attore, classe 1957, presente anche nel cast. Il film prodotto tra Canada e Cina è stato prodotto in Mongolia tra il settembre e il novembre del 2006. La sceneggiatura del film è stata affidata a Leopold St-Pierre e nel cast insieme a Doph Lundgren c’è la giovane attrice cinese Yu Nan che ha il suo attivo 28 film, tra cui I Mercenari 2. La pellicola, della durata di 94 minuti è stata rilasciata direttamente in dvd tra il 2007 e il 2008 in Germania, Cina, Brasile e USA.

La prima serata di Cielo di oggi, 15 maggio 2016, ci riserva la messa in onda del film del 2007 Diamond Dogs. Una serata thriller/action in cui un gruppo di avventurieri arriva in Cina a caccia di un arazzo d’oro. La regia della pellicola è affidata a Samuel Dolhasca, mentre gli interpreti principali sono Dolph Lundgren, Yu Nan, Xue Zuren, William Shriver, Raicho Vasilev, Zhang Chunnian. Ecco, in dettaglio, la trama del film.

Il protagonista del film è Ronson (Dolph Lundgren), un mercenario statunitense che vive in Mongolia da ormai sei anni. Un tempo era un pluridecorato berretto verde: poi si è reso responsabile della morte di tutto il suo plotone. Da allora si è ritirato a professione privata. Da tempo ha, infatti, aperto un’agenzia di sicurezza (la Ronson Security) assieme ad un socio cinese: purtroppo gli affari non girano come previsto. Il soldato di ventura riesce a sopravvivere solo grazie a combattimenti clandestini e a qualche scommessa ben piazzata. In questo modo riesce a cavarsela in attesa del colpo grosso che aspetta con tanta trepidazione. Un giorno il nostro protagonista viene attirato fuori da un locale notturno da un’affascinante donna orientale: in realtà ad aspettarlo ci sono diversi uomini armati fino ai denti. Ronson riesce a neutralizzarli tutti senza troppa fatica. Era un test di prova che il nostro mercenario è riuscito a superare in modo egregio. Fa la conoscenza di un gruppo di avventurieri senza scrupoli che ha deciso di mettere le mani su un prezioso manufatto cinese: si tratta di un arazzo d’oro buddhista. È una reliquia inestimabile che, si dice, possa conferire a chi lo possiede, incredibili poteri spirituali.

Dal 1935 nessuno è in grado di definire con chiarezza quale sia stata la sorte effettiva di questo reperto dal valore inestimabile. Il capo della spedizione ha una mappa che indica con esattezza il luogo in cui l’arazzo è conservato. Gli affaristi offrono a Ronson una ricca commissione in cambio della sua partecipazione all’impresa, per circa una settimana, dovrà essere il responsabile della sicurezza della missione. Ronson accetta l’incarico, il denaro che gli viene offerto è davvero moltissimo. Ad accompagnarlo ci sarà un famoso archeologo cinese. Il gruppo si inoltra sulle montagne della Mongolia e i problemi iniziano fin da subito. La comitiva subisce l’imboscata di un manipolo di uomini armati che Ronson elimina rapidamente. Il responsabile della sicurezza spiegherà ai suoi datori di lavoro che la vita in questa zona del mondo vale poco e che quella rappresenterà senza dubbio solo la prima delle loro disavventure. Inoltre ci tiene a precisare come non sempre sarà così semplice eliminare possibili antagonisti: gli uomini che hanno appena affrontato erano male addestrati e disorganizzati. Sicuramente troveranno sul loro cammino avversari maggiormente difficili da gestire. Ben presto un gruppo di criminali russi è sulle sue tracce. Anche loro vogliono mettere le mani sull’inestimabile arazzo d’oro. Infatti mentre Ronson e i suoi uomini stanno esplorando le montagne vicine, i russi attaccano il campo base e sterminando tutti. Riuscirà il soldato di ventura a garantire la sicurezza della spedizione? E riuscirà a trovare l’arazzo d’oro?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori