POMERIGGIO 5/ Di cosa si parlerà oggi, 16 maggio 2016, nel salotto di Barbara D’Urso?

- La Redazione

Pomeriggio 5: Torna anche oggi, lunedì 16 maggio 2016, il programma di Canale 5 condotto da Barbara D’Urso. Appuntamento alle 17.10 dopo Il segreto.

barbara-d-ursoR439
Barbara D'Urso

Torna anche oggi, lunedì 16 maggio 2016, il programma di Canale 5 Pomeriggio 5, condotto da Barbara D’Urso. Come sempre si parlerà degli argomenti più delicati degli ultimi giorni in Italia, ma ci sarà anche spazio per situazioni più leggeri come il gossip. Prima di vedere cosa accadrà oggi andiamo a raccontare quello che è successo nell’ultima puntata di settimana scorsa.

Riassunto – Barbara D’Urso torna con novità scottanti sul dott. Severino Antinori che recentemente è stato ospite della trasmissione affermando di essere ingiustamente indagato su un prelievo abusivo di ovuli. La notizia appena comunicata dall’ANSA è che Antinori è stato arrestato. Il medico è stato denunciato da una donna straniera ricoverata per asportare una ciste ovarica. La donna però, sostiene di essere stata legata e anestetizzata per prelevare, senza il suo consenso, i suoi ovuli. Barbara sbalordita continua a leggere il comunicato ANSA. La donna approfittando di un momento di distrazione delle infermiere è riuscita a raggiungere un telefono della clinica e ha chiamato in lacrime il 112. Dall’ANSA arrivano nuove agenzie, la D’Urso legge la dichiarazione di una collega di Antinori, la quale afferma che alla Matris non si trattano le cisti ovariche quindi, secondo lei, è impossibile che sia accaduto.

Barbara torna a parlare della piccola Fortuna, in studio c’è Mimma, la madre della bambina. Mimma, dice di non aver mai creduto che si fosse trattato di un incidente: “La bambina conosceva il pericolo, non lo avrebbe mai fatto”. L’inviata intervista Rachele, la signora che avrebbe trovato e nascosto la scarpetta mancante di Fortuna ma la donna lo nega. L’avvocato di Mimma afferma che bisogna aspettare il 18 maggio per saperne di più. In quella data verranno ascoltate le tre figlie di Marianna Fabozzi, indagata per violenza sessuale sulla figlia più piccola e attualmente in carcere. Le tre bambine potranno fornire particolari importanti su ciò che è accaduto a Fortuna.

Si cambia argomento, Barbara si collega con Leda, 82 anni, che è stata vittima di un furto in casa propria mentre si trovava dalla vicina. Leda, distrattamente non chiude la porta a chiave e i ladri, che evidentemente si trovavano nei dintorni, si sono introdotti in casa rubando i gioielli che la signora teneva sulla mensola in bagno, tra cui le fedi della mamma e l’anello che le aveva donato il marito prima di morire. Barbara comprendendo il legame affettivo della signora a quegli oggetti, chiede ai ladri di restituirli in modo anonimo. “Barbara, tu sei un’ottimista se credi che lo faranno”, dice Leda sorridendo nonostante il dispiacere.

Un terribile episodio quello accaduto a Sara che ora ha 26 anni. La vicenda, avvenuta due anni fa, si è svolta all’ospedale S. Luca di Lucca, dove la ragazza si era ricoverata per sciogliere un calcolo al rene sinistro. Sara, dopo una settimana passata in coma farmacologico, si risveglia priva del rene destro, i medici affermano che a causa di un’improvvisa emorragia hanno dovuto procedere ad estrarre l rene destro. Sara chiede al verità. Continua la ricerca di Cecilia che vuole trovare il ragazzo con il maglione rosso che l’ha fatta innamorare del suo sorriso. Nicola invia a Barbara la sua foto dicendo di essere lui ma Cecilia non lo riconosce. I due si incontreranno in privato. “Ma se è lui ti dico già che non può”, afferma Barbara lasciando il mistero sulle motivazioni. Saranno 117 gli anni che compirà a novembre Emma, la donna più longeva del mondo. Nata nel 1900, Emma svela il suo segreto: 2 uova crude al giorno, carne cruda, minestrina e restare single.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori