NCIS – UNITA’ ANTICRIMINE 11 / Anticipazioni del 21 maggio 2016: il passato bussa alla porta di Gibbs

NCIS – Unità Anticrimine 11, anticipazioni di sabato 21 maggio 2016, su Rai 2. Un virus mortale inizia a diffondersi per la città tramite i bambini, Dalila rimane ferita da un’esplosione. 

21.05.2016 - La Redazione
NcisR439
NCIS - Unità Anticrimine 11, in onda su Rai 2

Nella prima serata di oggi, sabato 21 maggio 2016, Rai 2 trasmetterà due episodi di NCIS – Unità Anticrimine 11. Le puntate che andranno in onda sono l’undicesima e la dodicesima, dal titolo “Il contagio” e “Angelus“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove eravamo arrivati l’ultima volta: il caporale Ron Flegman (Will Buchanan) viene ucciso nell’androne del suo palazzo ed in base ad un testimone sembra che il killer sia un uomo travestito da clown. McGee (Sean Murray) trova un cellulare sulla scena del crimine e nota che fra ci sono diverse chiamate che provengono da una camera d’hotel, dentro cui Gibbs (Mark Harmon) trova con sua sorpresa Fornell (Joe Spano) e l’ex moglie Diane (Melinda McGraw). L’agente nega qualsiasi connessione, ma Diane ammette di aver usato il telefono per chiamare il suo ragazzo, Eddie Macklin (Bryce Johnson). Fornell va su tutte le furie, ma l’ex moglie gli riferisce che lo stava per lasciare. Il ragazzo non si trova sul posto di lavoro in palestra ed il suo appartamento è stato svuotato, ma grazie al suo ex capo, la squadra rintraccia l’auto di Eddie. Di ritorno a casa, Fornell chiede consiglio a Gibbs sul ritorno di fiamma che sta vivendo con Diane. Gibbs si limita a dirgli di concentrarsi sulla felicità che prova in quel momento. Diane lo chiama subito dopo per informarlo che la figlia Emily (Juliette Angelo) non si trova a casa, ma Gibbs la trova nel proprio appartamento. L’indomani, Abby (Pauley Perrette) si lascia sfuggire di fronte a Fornell di aver trovato diversi messaggi sdolcinati fra l’ex moglie ed il fidanzato. Diane cerca di bloccare Fornell prima che li legga e per fortuna interviene Abby appena in tempo. La scienziata ha anche scoperto che Eddie è proprietario di una cassetta di sicurezza e mentre si trovano da soli, Diane chiede consiglio a Gibbs sulla riappacificazione con l’ex marito. Dalla videosorveglianza, Gibbs scopre che Eddie si era presentato in banca in compagnia di un’altra donna con cui viene ripreso in atteggiamento amoroso. Eddie diventa il principale sospettato per l’omicidio del Marine, anche per le diverse tracce di sangue della vittima trovate all’interno della sua auto. Ore dopo, Eddie viene rintracciato ed arrestato, ma a sorpresa rivela di essere un agente della CIA sotto copertura. La missione a cui sta partecipando riguarda un pericoloso trafficante a cui deve consegnare diverse migliaia di dollari. Riferisce che Flegman è connesso con diverse rapine e sospetta che la morte del marine sia stata causata dalla compagna di Elijah Banner (Sterling K. Brown). Il criminale si mette in contatto con Fornell poco dopo e gli comunica di aver rapito Emily, chiedendogli in cambio la restituzione dei suoi soldi. Fornell decide di accettare lo scambio, ma vuole prima che Ellie (Emily Wickersham) gli dica di essere sicura che Elijah rilascerà Emily. Elijah consegna ad Ellie un cellulare, ma l’agente scopre ch è fasullo. Stacca l’auricolare per non far sentire i suoi ragionamenti a Fornell e riattiva il contatto solo quando capisce che Emily è in un furgone nelle vicinanze. La squadra perde ogni traccia di Elijah, ma Emily ha piazzato nella borsa del criminale un dispositivo bluetooth e riesce a farlo arrestare.

La squadra indaga su una possibile epidemia in cui sono coinvolti i figli di numerosi Marines. Il numero delle vittime inizia a crescere velocemente e nessuna di loro risponde ai tratamenti. Ducky riesce a risalire al paziente zero, mentre Abby identifica il virus in modo accidentale.

Un ufficiale di prima classe viene ucciso da un unico colpo d’arma da fuoco metre si trova al Rock Creek Park e si sospetta che il suo assassino sia un cecchino. Intanto, un ex Tenente Colonnello dell’esercito riappare, Hollis Mann, una donna del passato di Gibbs. Riferisce che l’omicidio è connesso ad un altro caso che sta seguendo per il Ministero della Difesa, ma quando la squadra arresta Erin, sei persone rimangono uccise a causa di un’esplosione in un albergo, fra cui Dalila, la ragazza di McGee.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori