CSI: CYBER 2 / Al via la nuova stagione con il premio Oscar Patricia Arquette. Anticipazioni del 22 maggio 2016: Russel entra nella squadra!

- La Redazione

CSI: Cyber 2, anticipazioni di domenica 22 maggio 2016, in prima Tv assoluta su Rai 2. La squadra è pronta a tornare: il padre di Elijah è malato di cancro, Krumitz teme per la sorella.

CSI_Cyber_r439
CSI: Cyber 2 in prima Tv assoluta su Rai 2

Fa il suo debutto oggi, domenica 22 maggio 2016, la serie crime CSI: Cyber 2, in onda su Rai 2 dalle 21:50 ed in prima Tv assoluta. Andranno in onda i primi due episodi di questa nuova stagione, dal titolo “Puoi farlo per me?” e “Incontri“. I fans di CSI hanno già imparato a conoscere la serie, sia durante la prima stagione che durante i crossover con la serie madre, di cui è il terzo spin-off. L’attrice premio Oscar Patricia Arquette torna a rivestire i panni dell’agente Avery Ryan, supportata dal suo team informatico. Molti volti noti all’interno del cast, a partire dalla Arquette che gli appassionati del genere conoscono già per il suo ruolo nella serie Medium ed in numerosi altri film di successo. Presente all’appello il rapper Shad Moss nel ruolo di Brody Nelson, l’attore James Van Der Beek che abbiamo conosciuto per lo più in Dawson’s Creek e che qui riveste il ruolo dell’agente speciale Elijah Mundo. E senza dimenticare il più famoso Ted Danson che qui vedremo nei panni già conosciuti di D.B. Russuell, ovvero il Direttore del CSI Las Vegas ed ora Direttore delle Scienze Forensi di Nuova Generazione. Il successo della prima stagione aveva portato la CBS a richiederne il rinnovo, ma la seconda parentesi della serie sembra non aver ricevuto lo stesso risultato. Per questo, l’emittente ha richiesto la sua cancellazione da pochi giorni, segnando un punto negativo per il CSI che nella sua versione Cyber ha potuto avere una vita davvero breve. Almeno se confrontata con la serie madre che invece si è protratta per 15 stagioni. I fans sono rimasti piuttosto delusi dalla decisione dell’emittente, già segnati dalla chiusura di CSI in quasi tutte le sue versioni (Las Vegas, Miami, New York). Sul profilo ufficiale facebook di CSI: Cyber, disponibile a questo indirizzo (https://www.facebook.com/CSICyber/?fref=ts), si possono leggere infatti molti commenti disperati da parte di telespettatori che non hanno apprezzato l’ennesimo taglio da parte della CBS: “questo è il migliore CSI! Perché lo cancellate?”; “era uno dei programmi migliori che avevo mai visto negli ultimi anni”; “decisione assurda. Cast fantastico, trama avvincente. Tutti quelli che conosco amano questa serie”. I fans italiani per ora possono stare tranquilli, perché anche se l’orizzonte della cyber-squadra di Avery vive già il suo tramonto, possiamo ancora gustarci 18 nuovi episodi davvero indimenticabili.

Avery ha appena ricevuto la proposta di diventare vice direttore della Cyber NexGen, ma è ancora indecisa se accettare o meno. Krumitz (Charley Koontz) invece è vicino al giorno del processo a carico della sorella, da cui non riesce a distogliere i pensieri. Nel frattempo, la squadra indaga su una violazione informatica della villa di Scott Barrett che risulta attualmente scomparso. Analizzando il pavimento, Russell nota che manca un mobile e grazie alla memoria interna dell’aspirapolvere automatico, scopre che in realtà si tratta di un corpo. La squadra crede che Scott Barrett sia stato ucciso e che il suo assassino si sia disfatto del corpo. Mentre stanno tornando al Dipartimento, Nelson scopre che Barrett aveva in affidamento la figlia per il week end e Russell capisce che la bambina si trova ancora nella casa. Avery trova Rae nello sgabuzzino, ma sembra che non sappia nulla di quanto è successo. Rimane il mistero di come abbia fatto l’assassino ad entrare senza far scattare alcun allarme, ma Russell capise che è stata la stessa Rae ad aprire una delle finestre. La bambina rivela di aver agito su richiesta della sua bambola, dotata di sensore vocale.

Un’amica di Raven (Hayley Kiyoko), Tracy Jacobs, subisce diversi attacchi da parte di un hacker misterioso. In poche ore perde la casa, il lavoro e tutto ciò che ha sul conto in banca, grazie a delle email fasulle che risultano siano state inviate dai suoi account. Il giorno dopo, Tracy si risveglia in una camera d’albergo con le mani sporche di sangue ed entra in uno stato confusionale, ma riesce a chiedere aiuto a Raven. Avery scopre che Tracy è collegata all’omicidio di Kyle Bristow, un uomo sposato con cui risulta che avesse una relazione. I messaggi fra la ragazza e la vittima sono avvenuti tutti tramite una app, la HeartMate, ma Tracy giura di non essere un’assassina. Nel frattempo, Elijah scopre che il padre è malato di cancro e la cosa peggiore è che non vuole sottoporsi ad alcun trattamento medico.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori