NCIS – UNITA’ ANTICRIMINE 13/ Anticipazioni: DiNozzo in “pensione”! (ultima puntata, 22 maggio 2016)

NCIS – Unità anticrimine 13, anticipazioni di domenica 22 maggio 2016, su Rai 2, in prima visione Tv. La squadra deve indagare su un omicidio avvenuto nella camera di decompressione. 

22.05.2016 - La Redazione
NcisR439
NCIS - Unità Anticrimine 11, in onda su Rai 2

Un sommozzatore della Marina muore mentre si trova nella camera di decompressione assieme ad altre tre persone. Poco prima aveva avuto un attacco di aggressività verso i presenti. Gibbs e Ducky iniziano ad indagare sul caso, ma il medico non può esaminare il corpo perché la camera di decompressione non può essere aperta prima di 4 giorni. Il problema è che dopo questo lungo lasso di tempo ogni prova sul corpo di De la Rosa andrebbe perduta. A ciò si aggiunge la decisione dei sommozzatori di liberarsi del cadavere gettandolo in mare. Ducky è costretto quindi a fare un’autopsia a distanza, facendo raccogliere le prove direttamente dai sommozzatori. DiNozzo inizia a cercare nelle vite dei sopravvissuti ed ad indagare sull’oleodotto per cui stavano lavorando. Tuttavia, un avvocato si presenta sul posto ed interrompe gli interrogatori, dato che i sommozzatori hanno firmato un accordo di non divulgazione che dà loro il diritto di non rispondere ad alcuna domanda.

Questa sera, domenica 22 maggio 2016, Rai 2 trasmetterà nella sua prima serata un nuovo episodio di , in prima visione Tv assoluta. La puntata che andrà in onda è la quattordicesima, dal titolo “Decompressione“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: l’NCIS viene chiamata in Virginia, dove è stato appena trovato un cadavere all’interno di una discarica. McGee (Sean Murray) capisce subito che si tratta del luogo in cui lavora l’amico Jeff Katz (William Charlton), un ex compagno dell’MIT, ed infatti è stato proprio lui a trovare il corpo del marinaio Ramos. Un testimone riferisce di aver visto qualche giorno prima un’auto allontanarsi a grande velocità e la pista si sposta subito verso un giovane criminale, Dominick Rubin (Shak Ghacha), ma i sospetti cadono subito. Abby (Pauley Perrette) trova sul corpo della donna un capello che conduce verso una studentessa, Jane Murphy (Anna Claire Sneed), ma quando la squadra raggiunge il college, scopre che risulta scomparsa da giorni. In base ai suoi ultimi acquisti, gli agenti si spostano verso il luogo in cui si è svolto un concerto, mentre Palmer (Brian Dietzen) trova sotto la pelle della vittima un micro frammento. Più tardi, il frammento si rivela essere un microchip e nel vedere il reperto, Ellie (Emily Wickersham) capisce subito che si tratta con un vecchio caso gestito all’NSA. Il chip veniva infatti usato per tracciare le persone rapite e collegate con la tratta di esseri umani. Il caso concubina era stato gestito con gli agenti Adam Connors (Mike Bradecich) e Daisy Milner (Shi Ne Nielson) che vengono informati in quel momento la presenza di altre sei scomparse analoghe su cui sta indagando l’FBI.

Abby scopre che sul microchip è presente una firma digitale che viene usato da un’azienda di GPS per la tracciatura degli animali. La Milner riesce a trovare un indizio ed informa subito Ellie, ma una volta raggiunta, la squadra la trova già morta. Connors inizia ad avere paura e consegna il suo rapporto all’NCIS, ma decide anche di ritirarsi per evitare di essere ucciso. DiNozzo (Michael Weatherly) e McGee scoprono che i chip sono stati venduti in forte quantità ad alcune società fantasma, ma Abby riesce a rintracciare il segnale fino al porto. La squadra crede che le ragazze rapite si trovino all’interno di un cargo e che i criminali stiano per farle sparire. Jane ed altre due ragazze vengono trovate in un container sorvegliato da due uomini, ma non ci sono altre tracce. Il proiettile che ha ucciso la Milner però è lo stesso che ha ucciso la Ramos e non corrisponde alle armi in dotazione ai criminali. Ellie informa subito Connors del successo dell’operazione, ma solo per informarlo di aver capito che c’è lui dietro la tratta. Connors prova a spararle, ma Gibbs (Mark Harmon) e la squadra lo fermano appena in tempo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori