PRETTY LITTLE LIARS 6/ Anticipazioni puntata 22 maggio 2016: Aria sospetta del padre. Chi ha incontrato in hotel?

- La Redazione

Pretty Little Liars 6, anticipazioni di domenica 22 maggio 2016, in onda su Premium Stories in prima Tv assoluta. Il killer invia un sms alle ragazze: l’arma del delitto è una mazza da golf.

pretty-little-liars
Pretty Little Liars 7

Nella prima serata di oggi, domenica 22 maggio 2016, Premium Stories trasmetterà due nuovi episodi di Pretty Little Liars 6, in prima Tv assoluta. Andranno in onda la tredicesima e la quattordicesima puntata, dal titolo “Con indosso i guanti” e “Nuovi ragazzi, nuove bugie“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Alison (Sasha Pieterse) chiama le Liars a Rosewood perché il dottor Rollins (Huw Collins) è d’accordo con il rilascio di Charlotte (Vanessa Ray) e presto ci sarà l’udienza per stabilire se può essere rilasciata. Le amiche non sono felici della notizia e si rifiutano di accettare quando Alison chiede loro di mentire per permetterle di avere un rapporto con CeCe. Tuttavia, ci ripensano ed il giorno dell’udienza ognuna di loro afferma di essere tranquilla nel vedere CeCe aggirarsi per la città. Aria (Lucy Hale) è l’unica che invece crolla perché le immagini del passato la tormentano ancora. Le amiche la ammirano perché è stata coraggiosa ed onesta ed anche se pensavano che non sarebbe mai successo, CeCe viene liberata. Alison decide di preparare tutto per il ritorno della sorella, mentre le ragazze trascorrono la notte insieme a bere. Dormono poi tutte insieme nell’hotel della madre di Hanna (Ashley Benson), ma al mattino Alison le avvisa che CeCe è scomparsa ed il suo corpo viene trovato privo di vita nelle vicinanze del campanile. Lorenzo (Travis Winfrey) chiede alle Liars di non lasciare la città per nessun motivo perché potrebbe aver bisogno di interrogarle. Più tardi, Hanna rivela ad Aria di sapere che è uscita di nascosto la notte precedente. Aria decide di lasciare la città, ma prima chiede ad Ezra (Ian Harding) di non dire a nessuno che si sono visti la notte dell’omicidio. Il giorno del funerale, le Liars rimangono di stucco nel vedere entrare anche Sara (Dre Davis) e si convincono che possa essere colpevole. E’ l’unica infatti che avrebbe potuto avercela con CeCe, ma Lorenzo la esclude subito perché le bruciature che ha sulle mani le impediscono di compiere un delitto così violento. Emily (Shay Mitchell) si sottopone in segreto ad alcune cure e nasconde a tutti che in realtà non va più all’università. Più tardi, Spencer (Troian Bellisario) confessa ad Emily ed alla madre che il modo in cui è morta CeCe corrisponde ad un compito che aveva svolto per il corso di criminologia. Le Liars scoprono tramite il video della sorveglianza dell’hotel che quella notte Aria si trovava con Ezra ed affrontano l’amica. Aria riferisce invece di aver lasciato da solo Ezra quella notte in preda alla rabbia, subito dopo aver visto CeCe. E’ sicura inoltre che le abbia mentito perché non l’ha guardata negli occhi quando le ha detto di essere tornato subito a casa dopo il loro incontro. Nel frattempo, Alison riferisce a Lorenzo di credere che in realtà le amiche siano coinvolte con la morte della sorella.

Hanna riferisce alle amiche di aver cancellato il video che riprende Aria e di avere dei sospetti su di lei. Emily invece inizia a sentirsi perseguitata da Sara che sorprende ad osservarla in diverse occasioni. La Polizia scopre che il video dell’hotel è stato manomesso e decide di interrogare Ashley. Per paura che la madre venga accusata, Hanna chiede a Lucas di fornirle un alibi. Spencer e Caleb iniziano ad avvicinarsi, mentre Hanna scopre la verità sulle cure che sta facendo Emily. Qualcuno inizia ad inviare alle Liars degli sms.

I sospetti di Aria si dirigono verso Ezra, per via dei suoi strani comportamenti. Il ragazzo in più ha lasciato stranamente la città. Lo sconosciuto invia loro una foto in cui rivela che l’arma del delitto è una mazza da golf. Aria decide di entrare di nascosto nell’appartamento di Ezra e trova dei messaggi del padre nella segreteria. I suoi sospetti si dirigono quindi verso di lui. Spencer confessa tutto a Caleb ed insieme riescono a risalire al luogo da cui vengono inviati i messaggi. Ahsley decide di salvare la figlia rubando il disco rigido con il video dell’hotel.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori