Ironclad 2 – Battle for blood / Su Rai 4 il film con Tom Austen e Michelle Fairley. Curiosità

- La Redazione

Ironclad – Battle for Blood 2, è il film in onda oggi, 23 maggio 2016, su Rai4. Nel cast del famoso seguito del film storico Tom Austen e Michelle Fairley. Trama e curiosità della pellicola

logorai_R115
Il film in onda su Rai 3

Questa sera in tv il tema è la guerra. Rai 4 ospita il seguito di Ironclad. Il film, però, non ha avuto un grande consenso di pubblico e critica e ha fatto scarsi incassi, è stato però apprezzato per i costumi e per il modo di raccontare una delle pagine più buie e sanguinose del Medioevo. La pellicola ha risentito molto anche del taglio al budget e del cambio di location. La prima pellicola costò circa 25 milioni di sterline e venne interamente girata in Galles. Questa volta la location scelta è stata la Serbia e il cast è stato cambiato totalmente per poter contenere i costi di produzione. 

Ironclad 2 – Battle for Blood è il film che andrà in onda oggi, 23 maggio 2016, nella prima serata della nuova rete Rai4. La pellicola che terrà compagnia ai fan del genere storico, è una produzione anglosassone del 2014 ed è il seguito del film Ironclad andato  in onda nelle scorse settimane sempre sulla stessa rete con un buon successo di pubblico. Ironclad 2 racconta di un uomo superstite all’assedio del Castello di Rochester, che combatté contro i Celti per salvare la sua famiglia. Il film è stato diretto da Jonathan English e vede tra i protagonisti: Tom Austen, Michelle Fairley, Tom Rhys Harries, Twinnie Lee Moore, David Rintoul, Roxanne McKee, Danny Webb, David Caves e Rosie Day. Ecco trama e curiosità della pellicola. 

La storia racconta i fatti successivi alla prima pellicola che narrava della guerra dei baroni indetta da re Giovanni Senzaterra nel XIII secolo e dell’assedio del Castello di Rochester, una delle roccaforti strategicamente più importanti dell’Inghilterra meridionale, che un gruppo di soldati tentò strenuamente di difendere nonostante le forze esigue. Cinque anni dopo quei sanguinosi eventi, che vide il re essere sconfitto da un impavido templare, la famiglia De Vesci deve fare i conti con le incursioni celtiche sul confine tra Inghilterra e Scozia. I territori non sono più sicuri e sono diventati campo di saccheggio per numerosi gruppi di predoni, in particolare i Pitti. Durante uno di questi raid il patriarca della nobile famiglia viene mutilato e impossibilitato a combattere chiede al figlio rintracciare il cugino Guy, l’ultimo sopravvissuto all’assedio del Castello di Rochester per aiutare la famiglia. Hubert lascia il castello nel cuore della notte e dopo diverse ricerche trova il cugino a Kingstown, che cerca di sopravvivere con piccoli espedienti e risse di strada. Guy accetta di riunirsi alla famiglia, che pare averlo dimenticato, ma solo dietro compenso e porta con sé anche l’amico Berenger. L’uomo però non è senza scrupoli e prima di partire baratta con il boia del villaggio la libertà di Mary. Il boia Pierrepoint decide di unirsi al gruppo che parte alla volta di casa. Nel frattempo i Pitti hanno nuovamente assaltato il castello. Guy trova il modo di rompere l’assedio e rientrare nella magione in modo da avere maggiori possibilità di vittoria. Grazie alle doti di combattimento del gruppo di mercenari la tribù celtica viene contrastata e il castello salvato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori