THE FAMILY / Anticipazioni del 23 maggio 2016: Danny ha deciso: collaborerà con Bridey

- La Redazione

The Family, anticipazioni di lunedì 23 maggio 2016, in prima Tv su Fox. Nel passato, Willa ed il padre incastrano Hank. Nel presente, Adam trova una chiave nel bunker. Che significa?

the_family
The Family in prima Tv assoluta su Fox

Nella seconda serata di oggi, lunedì 23 maggio 2016, la Fox trasmetterà un nuovo episodio di The Family, in prima Tv assoluta. La puntata che andrà in onda è la terza, dal titolo “Buco Infernale“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la scorsa settimana: Adam (Liam James) perlustra tutta la casa durante la notte e memorizza tutto ciò che c’è nei cassetti. Anche Hank (Andrew McCarthy) fa la stessa cosa, ma solo per cercare l’attrezzo con cui aprire uno dei pannelli del soffitto e prendere il barattolo nascosto fra la polvere. Nel passato, Adam ha un forte interesse per il galeone nella bottiglia e chiede sempre ad Hank di aggiustarglielo, andando di nascosto a casa del vicino. Quando Nina (Margot Bingham) interroga Hank sulla scomparsa di Adam, la madre gli fornisce chiaramente un alibi. Nel presente, Bridey (Floriana Lima) riferisce al capo che stranamente il medico che ha effettuato il DNA su Adam si è ucciso due giorni dopo il test. Intanto, Hank osserva i guantini di quando Adam era piccolo che ha nascosto nel barattolo, mentre Nina non nota che fra i volontari presenti per la perlustrazione c’è anche un uomo che corrisponde all’identikit. In quel momento, Danny (Zach Gilford) si trova con Adam e cerca ancora di capire se sia un impostore. Quella notte, Claire (Joan Allen) scopre che Adam dorme nell’armadio perché ha bisogno di toccare le parenti, mentre il capo di Nina la obbliga ad interrompere le ricerche nei boschi. L’agente invece va da sola a controllare il posto, mentre l’uomo misterioso la osserva con il binocolo. Nel frattempo, Claire decide di sistemare Adam in una stanza più piccola e chiude a chiave l’armadio per evitare che ci entri. Nina riesce a trovare il nascondiglio in cui il maniaco ha rinchiuso Adam per anni, ma l’uomo approfitta del suo breve allontanamento per dare fuoco a tutto. Mentre Bridey approfitta della dipendenza per l’alcool di Danny, John (Rupert Graves) affronta Darren e gli dice apertamente che la sua confessione ha fatto in modo che Adam rimanesse rinchiuso per anni. Nel passato, Claire accusa apertamente Hank quando lo nota fra i manifestanti per la ricerca del figlio. Tornato a casa, Hank pulisce tutto il laboratorio con la candeggina. Nel presente, il capo di Nina le toglie il caso e lo affida all’FBI perché il suo fallimento del passato comprometterebbe le indagini. Il capo di Bridey invece si complimenta con lei per aver scoperto che Danny nutre dei sospetti su Adam. In quel momento, Danny scopre invece che il fratello ha ottenuto diversi particolari sul loro passato grazie alle foto in casa. Per questo decide di andare a prendere le vecchie impronte dentali di Adam, ma scopre che Willa (Alison Pill) lo ha preceduto. In quel momento, Willa rivela al padre di aver nascosto per anni tutti i messaggi fra lui e Nina in modo che la madre non lo scoprisse e gli chiede di partecipare alla campagna di Claire.

La Polizia propone ad Adam di tornare nel luogo in cui si pensa sia stato segregato per capire se la pista sia corretta. Una volta dentro, il ragazzo preleva una chiave da dietro un mattore. Nel passato, Willa entra in casa di Hank e posiziona una delle bottiglie del fratello nella cassettiera. Nel momento stesso in cui Hank la trova, Nina irrompe nella casa in seguito ad una chiamata anonima. Nel presente, Claire decide di lasciare che tutta la famiglia venga intervistata per promuovere la propria candidatura. Anche se il piano di Willa è ben preciso, la madre si lascia andare ad uno sfogo ed accusa ancora Hank di essere colpevole, anche se innocente per il rapimento del figlio. Danny scopre invece che Bridey è una giornalista, ma i suoi sospetti si fanno più insistenti e decide di collaborare. La Polizia rileva nel bosco alcune tracce di pneumatici che riconducono ad un pick up e ad alcuni nomi fra cui potrebbe esserci quello del rapitore.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori