GOMORRA 2, LA SERIE SKY / Anticipazioni 31 maggio quarta puntata e news: “Camorra? Oggi le cose sono diverse!” parola di Massimiliano Rossi

- La Redazione

Gomorra 2, la serie Sky, anticipazioni 31 Maggio quarta puntata episodi 7 e 8: Gennaro Esposito sarà protagonista assoluto pronto, nuovi accordi in arrivo?

gomorra-serie-R439
Gomorra - La serie 2, Sky

Gomorra è giunta alla sua seconda stagione. La fortunata serie nata dall’omonimo romanzo di Roberto Saviano, racconta in maniera intelligente la camorra dei giorni d’oggi. Del parere opposto però, sembra essere Massimiliano Rossi, ex interprete della prima stagione nel ruolo di Zecchinetta, di seguito ucciso. Intervistato dal restodelsud.it, l’attore ha affermato: “Da attore è stata una bella esperienza, perché Gomorra è senza subbio una serie TV molto ben confezionata, figlia di una nuovo modo di raccontare le storie nel piccolo schermo del nostro Paese, strizzando l’occhio ai mercati esteri, soprattutto quello americano”. Da spettatore però, pare non essere della stessa idea: “In questo caso nutro qualche perplessità sui messaggi trasmessi, volutamente o meno, da Gomorra: nella fiction, infatti, mi pare che manchi l’impegno nella costruzione di una rappresentanza più attinente all’attualità”. In ultimo, l’attore ha raccontato che la camorra raccontata attraverso Gomorra forse ricorda troppo gli anni ’80: “Manca, a mio modesto parere, ad esempio, la presenza dello Stato e dei collaboratori che permettono di contrastarla. In fondo, Gomorra esiste proprio grazie alla conoscenza scaturita dalle indagini e dai racconti di chi si è pentito, altrimenti ne sapremmo ben poco. E nella serie sembra, invece, che tutto accada da sé, senza la presenza dell’impegno della società. Ma oggi le cose stanno diversamente”.

Gomorra 2 è la serie di successo di Sky tratta dall’omonimo romanzo dello scrittore Roberto Saviano. La seconda stagione della serie è forse ancor più seguita della prima tanto che, le bufale incominciano a girare a testimonianza della notizia che “fa notizia” (scusate il gioco di parole). Secondo quanto gira nelle ultime ore sul web, Leonardo DiCaprio dovrebbe prendere parte del cast del prossimo episodio di Gomorra 2 che andrà in onda il prossimo 31 maggio su Sky Atlantic. Naturalmente la notizia è una clamorosa bufala, ecco cosa si legge online: “L’attore americano, fresco di oscar, proprio ieri, ha annunciato, alla nota trasmissione statunitense “Filmebbri”, che prenderà parte nel prossimo episodio della serie italiana. “Sono felice di esser parte del cast” ha dichiarato Di Caprio “Sono stato contattato lo scorso anno dall’amico Roberto, ma entrambi abbiamo deciso di tenere la cosa segreta per annunciarla solo all’ultimo.” poi continua “So che vi starete chiedendo quale personaggio interpreterò, beh, senza spoilerare troppo, vi dico che farò la parte di un criminale di alto rango, un boss della criminalità organizzata milanese, un po’ “guappo” un po’ bizzarro. Di più proprio non posso rivelarvi, ma vi garantisco che ne varrà la pena”.

Sarà Scianel a consegnare Ciro ai Savastano? Nei nuovi episodi di Gomorra 2 che andranno in onda su sky martedì 31 maggio, Ciro si ritroverà a dover gestire le lotte interne dei clan. A creargli particolari problemi sarà Annalisa, detta Scianel perché sua madre aveva una bancarella di profumi e che vorrà prendere la piazza di spaccio rimasta libera. La nuova lady nera di Gomorra 2 è pronta a sbaragliare la concorrenza tirando fuori il suo lato più violento e feroce pur di raggiungere il suo scopo. Tra Scianel e Ciro, dunque, ci sarà un accordo nella prossima puntata? I fans della serie tv ispirata al romanzo di Roberto Saviano credono che possa essere lei a tradire Ciro consegnandolo nelle mani dei Savastano.

La morte di Salvatore Conte è uno dei momenti più drammatici a cui ha assistito il pubblico di Gomorra, la serie tv ispirata al romanzo di Roberto Saviano e giunta alla seconda stagione. Le polemiche sulla scomparsa di uno dei personaggi più interessanti della nuova serie non si placano soprattutto dopo la rivelazione di Dagospia secondo cui l’attore Marco Palvetti sarebbe stato “fatto fuori” da “Gomorra 2 – La serie” a causa di una discussione con la produzione. La bomba lanciata da Dagospia, però, è stata smentita dall’attore Marco Palvetti che, su facebook, ha scritto: “Non ci sono stati problemi con nessuno, non è stata una scelta mia personale uscire dalla serie. Chiedereste ad ogni Attore che interpreta Mercuzio come mai ad un certo punto il personaggio muore? Bisognerebbe riesumare Shakespeare ed entrare nella sua testa per avere la verità assoluta (e non è un caso che io parli di Mercuzio)”. Cliccate qui per vedere il post.

Anche nella seconda serie di Gomorra, la serie Sky ispirata al romanzo di Roberto Saviano, le donne svolgono un ruolo fondamentale nella vita dei clan. Oltre a Patrizia, una commessa di un negozio di moda, nipote di Malamore, una delle grandi protagoniste della nuova stagione di Gomorra è sicuramente Annalisa, detta Scianel, la reggente della piazza di spaccio più importante di Napoli. E’ lei la nuova Lady Nera di Gomorra. Spietata, con una ferocia inaudita contro chi provi a metterle i bastoni tra le ruote. Il suo soprannome deriva dal fatto che la madre aveva una bancarella di profumi. Scianel, dunque, è uno dei personaggi più spietati di Gomorra che, nel corso della serie, tirerà fuori il demone che è in lei. Il tutto, però, senza rinunciare alla sua parte femminile.

Tra i nuovi personaggi di Gomorra 2, la serie Sky che continua ad avere grandissimo successo, c’è Patrizia, la nipote di Malammore, interpretata da Cristiana Dell’Anna. A svelare qualche particolare in più su uno dei personaggi che è destinato a regalare sorprese al pubblico è la stessa attrice che, ai microfoni di Rolling Stone ha spiegato come interpretare Patrizia l’abbia aiutata a capire di più la sua città, Napoli. “Patrizia è un personaggio complesso, che entra nel mondo della camorra gradualmente. È una figura molto femminile, che compie le sue scelte per amore. Potenzialmente può diventare una santa o un diavolo: ha una coscienza che la porterebbe a scegliere il bene, ma l’ambiente in cui è cresciuta, e le responsabilità a cui è legata, non le permettono di andare troppo lontano” – ha dichiarato Cristiana Dell’Anna che poi aggiunge – “Ho adorato il personaggio di Patrizia. Per me è stato liberatorio interpretare una donna del genere, dopo aver lasciato la mia città per andare a vivere a Londra. Dopo quell’esperienza ho capito meglio Napoli, che è un posto così complesso. Credo che Patrizia avrà per lo spettatore lo stesso effetto sorpresa che ha avuto per me”.

Continua il successo di Gomorra 2, la serie tv di Sky ispirata al romanzo di Roberto Saviano. Dopo la morte di Salvatore Conte, gli equilibri nell’alleanza di Secondigliano si sono sbilanciati. Don Pietro e il figlio Genny tentano di approfittarne per creare malumori all’interno dei clan. Gomorra 2 tornerà così in onda martedì 31 maggio con due nuovi episodi. Nel settimo vedremo come l’alleanza del clan sarà messa a dura prova dalle insidiose faide interne che si sono scatenate dopo l’omicidio di Salvatore Conte. Ciro Di Marzio (Marco D’Amore), custode dell’alleanza e delle sue regole, così, si troverà ancora una volta a dirimere il tutto. Nell’ottavo episodio, invece, Ciro cercherà di evitare una guerra tra clan, pronti ad uccidersi per conquistare una piazza rimasta senza padrone.

E’ stata senza dubbio un’altra puntata molto emozionante di Gomorra 2. La serie è andata in onda con la sua terza serata su Sky Atlantic, dimostrando come può stupire con grandissimi colpi di scena. Dopo la morte di Salvatore Conte ci si aspettavano diversi epiloghi soprattutto dal temutissimo incontro tra Ciro Di Marzio e Gennaro Savastano. Il figlio di Don Pietro ha deciso di risparmiare la vita al suo vecchio amico, spiegando poi che aveva paura di far scoppiare una guerra tra bande. La serie continua a convincere perchè oltre a delle accortezze tecniche che la elevano quasi a livello cinematografico ci troviamo di fronte alla demonizzazione del male. Rispetto ad altri prodotti simili infatti i protagonisti non vengono mai esaltati, anzi vengono mostrati con tutti i loro lati deboli e i difetti. Sicuramente è un’analisi lucida e riuscita di situazioni particolari che purtroppo ancora oggi colpiscono il nostro paese.Gomorra 2 tornerà tra una settimana su Sky Atlantic quando sarà il 31 maggio 2016. La serie regalerà sicuramente altre grandi emozioni e diversi colpi di scena. Durante i titoli di coda dell’episodio di oggi abbiamo potuto guardare alcune anticipazioni. Gennaro Esposito sarà protagonista assoluto pronto a capire se può trovare altre convenienze dai vari accordi che vedono protagonisti i vari clan ora uno contro l’altro. C’è poi Ciro Di Marzio che è costretto a sistemare delle faide interne al suo gruppo perchè c’è sempre voglia e volontà di riuscire a ottenere di più di quanto si possa sperare. Staremo a vedere se si spargerà ancora sangue oppure se si troverà una soluzione a questi dissidi tra bande. 

E’ iniziata la seconda puntata di Gomorra 2. Ciro Di Marzio sta raccontando ai suoi amici dell’accordo stretto con Gennaro Savastano e che chi sbaglierà nei suoi confronti sarà punito direttamente da loro. Intanto i più giovani vogliono formare un clan anche se hanno solo una pistola. Arriva la concorrenza per Savastano? Sicuramente questi ragazzi si metteranno nei guai. Questi tentano un’irruzione violenta in un palazzo creando molti disagi tra le persone che lo abitano. Salgono così all’ultimo piano dello stabile pronti a rubare le armi che serviranno poi in seguito. La seconda puntata di Gomorra 2 è iniziata con il patto tra Gennaro Savastano e Ciro Di Marzio. I giovani ora comanderanno le piazze dei Malamore, riescono ad andare via dal trafficante d’armi senza nemmeno pagarli. La situazione si è complicata per Gennaro Savastano che ora si deve guardare da molti nemici perchè oltre a Ciro Di Marzio ha inasprito i rapporti con suo padre Don Pietro. Azzurra dice a Gennaro che ormai la sua famiglia è lei e il figlio, riceve una risposta dura dal ragazzo che dice di amarla ma anche che non deve mai mettersi tra lui e il suo sangue. Genny svera che non ha ucciso Ciro perchè sarebbe scoppiata una guerra tutti contro tutti, chiede poi ai ragazzi che si erano distaccati di rientrare nella sua banda. Uno dei ragazzi però tira fuori una pistola e uccide i due compari che stavano con Genny. Dice che chi sta con i Savastano è suo nemico e gli punta la pistola sulla fronte ma non lo uccide. Dice che il Vicolo ha finito di fare la fame. Angioletto ha perso la vita, mentre Malamore è solo ferito. Patrizia avvisa Don Pietro Savastano che però non è interessato alla parola del figlio.

Gomorra 2 sta regalando come al solito grandi sorprese su Sky Atlantic. Continua la lotta a distanza tra Ciro Di Marzio e Gennaro Savastano che saranno prima o poi costretti a rincontrarsi. I due vivono una situazione parallela, inseriti nel contesto di un hotel dove sono pronti a fare le loro scelte. Ciro chiama la figlia per dichiararle tutto il suo amore, perchè sa che questo è un momento molto delicato per lui e che non sa se riuscirà a superarlo. Gennaro sorprende Ciro alle sue spalle con una pistola puntata verso la sua testa. Ciro gli dice di sparare subito, ma Genny dice che ha aspettato tutto questo tempo e si vuole godere il momento lo fa quindi girare. Gli chiede poi come si è giustificato della morte della moglie e dice di non potersi dimenticare quello che ha fatto. Lo fa mettere in ginocchio e gli punta la pistola sulla testa, sottolineando che gli piace vederlo così come uno che cerca il perdono e la pace. Non va via poi e gli dice di ricordarsi questo giorno in cui la sua vita è stata in pericolo fino a questo punto. I due si ritrovano poi insieme per decidere come gestire ora la situazione. Ciro dice che così farà più soldi e che la guerra non conviene nemmeno a lui. Gomorra 2 è arrivata a una svolta interessante con Ciro Di Marzio e Gennaro Savastano che si sono rincontrati dopo diverso tempo. Quando scopre cosa è successo Don Pietro Savastano è una furia con il figlio sottolineando che non ha ucciso Ciro e lo ha venduto. Patrizia stavolta non riesce a calmarlo, l’uomo vuole incontrare il figlio. Azzurra da a Genny il suo regalo di compleanno, le porge una scatoletta dentro la quale c’è un test di gravidanza. I due aspettano un bambino. Intanto Ciro Di Marzio torna a casa e trova la sua bimba che dorme nel letto, si mette così sdraiato vestito al suo fianco. Finisce così il primo episodio della serata. Il secondo inizia con Patrizia e Don Pietro Savastano protagonisti su di un furgone e pronti per quello che sarà un viaggio molto lungo. Arriva il duro confronto tra il boss e il figlio che gli spiega il motivo dell’accordo e il perchè non ha ucciso Ciro.

E’ appena iniziata la serata di Sky Atlantic con Gomorra 2 arrivata oggi alle puntate numero cinque e sei. Dopo il riassunto delle puntate precedenti inizia la nuova serata dove scopriremo cosa accadrà dopo la morte di Salvatore Conte. Gli ultimi episodi sono stati davvero molto crudi e ci si aspetta qualche svolta o conseguenza oggi. Intanto torna predominante la figura di Don Pietro Savastano. La puntata inizia con un dettaglio di un uomo che con i guanti prende del materiale da un computer, probabilmente per non far riconoscere le sue impronte digitali. Poi tramite un processo tecnologico crea il modellino in tre dimensioni di quella che deve essere appunto la costruzione analizzata in precedenza al computer. Ciro Di Marzio continua la sua rinascita, vuole evitare un’altra guerra. Don Pietro Savastano dice di sentirsi umiliato come se non contasse più niente. Si sfoga con Patrizia Santoro che gli è sempre più vicino. Gennaro intanto racconta le sue difficoltà dopo un momento complesso, anche se è ancora in piedi. Presenta poi ad Azzurra i suoi amici. Rimasto solo con loro gli viene raccontato come Ciro si atteggia e gli consigliano di farlo fuori. Gennaro però dice che non è il momento. Alla fine l’uomo finisce per attaccarsi e a venire alle mani proprio con i suoi amici. Il giorno dopo cerca di spiegarsi con la ragazza che però non è molto d’accordo sui suoi atteggiamenti della sera prima.

Manca poco al ritorno in tv di Gomorra 2 La serie. Lo show Sky importato in oltre 130 Paesi anche questa sera ci terrà compagnia con un doppio episodio in cui finalmente andrà in scena l’incontro-scontro tra Genny e Ciro. Su richiesta dell’Immortale, i due si incontreranno per chiarire la loro attuale situazione e trovare un accordo o almeno è questo quello a cui punta Ciro. Dopo quello che è successo, però, le cose potrebbero non andare come previsto e il nuovo boss si preparerà al peggio. I due regoleranno i conti con un nuovo scontro a fuoco? Sembra proprio di no almeno da quello che possiamo vedere dalle foto pubblicate poco fa sul sito Sky e sulla pagina social della serie. Cosa si diranno? Don Pietro fermerà l’incontro tenendo una trappola all’uomo che ha ucciso la moglie, messo le mani sui suoi averi e quasi ucciso anche suo figlio? Lo scopriremo tra poco, intanto, ecco qui le foto degli episodi

Ieri, lunedì 23 maggio, era il 24esimo anniversario della strage di Capaci in cui perse la vita il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e 3 agenti della scorta (Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro). Anche Salvatore Esposito, giovane attore che interpreta Genny Savatasano in “Gomorra 2 – La serie”, ha voluto ricordare Falcone. L’attore ha postato su Facebook una celebre citazione del giudice del 1992: “In questo paese per essere credibili bisogna essere ammazzati. E se ti mettono una bomba sotto casa e la bomba non esplode, è colpa tua che non l’hai fatta esplodere”. Molti fan hanno apprezzato il gesto di Salvatore Esposito e un utente ha colto l’occasione per muovere una critica alla serie: “Se dovessi muovere una critica a Gomorra sarebbe proprio questa. In tutta la serie non c’è una sola scena, un solo segnale dove lo Stato, le istituzioni diano un messaggio. Forze dell’ordine derise dai ragazzi sugli scooter, nessuna retata, nessun timore. Fateci caso, per i personaggi e “guardie” sono solo un fastidio, no un pericolo”.

I telespettatori attendono solo l’inizio delle puntate di Gomorra 2 – la serie che andranno in onda nella prima serata di oggi su Sky Atlantic. I più irriducibili hanno trascorso gli ultimi giorni, dopo la trasmissione, a guardare e a riguardare le ultime due puntate. Sono tanti gli interrogativi in cui sono stati gettati i fans, senza considerare il brutto colpo di scena che ha visto la morte del complesso Salvatore Conte. Le ultime scene ci hanno mostrato infatti il ritorno a Secondigliano di Don Pietro Savastano, più cattivo che mai. E’ stato infatti già informato delle ultime vicende ed ora è pronto per riprendersi il potere. Ovviamente non si tratta di una discussione pacifica a tavolino con gli altri capo clan, come possiamo facilmente immaginare. Il ritmo del quinto e sesto episodio subirà infatti un’accelerata, mostrandoci sceneserrate e spietate in cui Ciro Di Marzio avrà un ruolo di primo piano. E’ infatti lui a muovere le fila degli altri leader, anche se si trincera dietro una democrazia che alla fine non esiste. Spetterà a lui procurarsi quanti più alleati può per contrastare il ritorno dei Savastano. Non è un caso se Ciro ha scelto di parlare con Genny. Sappiamo infatti che le intenzioni dell’ex amico sono di avere la pace, ma quale è il suo vero piano? E’ impensabile che una volta acquisita la libertà dal clan originario, Ciro accetti un ruolo di secondo al comando. La sua mossa però porterà Genny ad affrontare nuovamente il padre. E questo senza considerare che, nel sottofondo di tutte le faide, la pentola a pressione di Scianel continua a borbottare… 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori