MATTEO BRANCIAMORE/ L’attore romano ospite di Silvia Toffanin (Verissimo, ultima puntata 28 maggio 2016)

- La Redazione

Matteo Branciamore, l’attore romano noto per il ruolo di Marco ne I Cesaroni sarà ospite di Silvia Toffanin su Canale 5 (Verissimo, ultima puntata 28 maggio 2016) 

cesaroni_branciamoreR439
Matteo Branciamore

Tanti gli ospiti di quest’ultima puntata della trasmissione Verissimo in onda su Canale Cinque per la conduzione di Silvia Toffanin, tra cui il noto attore romano Matteo Branciamore. Matteo è conosciuto dal pubblico televisivo italiano soprattutto per la sua interpretazione nella fiction di Canale Cinque, I Cesaroni, in cui era Marco Cesaroni anche se nel frattempo ne ha fatta di strada. A tal proposito, in questi giorni è protagonista nei migliori cinema italiani con il film commedia My Father Jack, diretto dal regista Tonino Zangardi. Lo stesso attore ha voluto ricordare l’appuntamento con i botteghini e l’uscita del suo film con un post pubblicato nel suo profilo Instagram in cui capeggia una sua foto nelle vesti dell’avvocato Matteo (il personaggio interpretato nel film) e la scritta: “Andate al cinema anche con il caldo e con il sole”. Tantissimi i Mi Piace lasciati dai fans insieme a tanti commenti di supporto per l’attore romano. Clicca qui per vedere il post.

Oggi, sabato 28 maggio, su Canale 5 va in onda l’ultima puntata stagionale di Verissimo. Per l’occasione Silvia Toffanin ha invitato molti ospiti, tra cui Matteo Branciamore. L’attore romano è al cinema, dallo scorso 19 maggio 2016, con la pellicola “My Father Jack”, in cui recita al fianco di Eleonora Giorgi, Claudia Vismara, Elisabetta Gregoraci e Francesco Pannofino, anche lui tra gli ospiti della Toffanin.

Non è la prima volta che Branciamore entra nel salotto del sabato pomeriggio di Canale 5. L’attore è stato intervistato da Silvia Toffanin a Verissimo agli esordi della sua carriera quando debuttò in tv con “I Cesaroni”. All’epoca fu ospite con Alessandra Mastronardi e i due giovani attori ripercorsero l’attore la loro carriera dagli esordi. La prima volta di Branciamore sul piccolo schermo è stata nella miniserie “Sei forte maestro 2”. Il primo a notarlo e a portarlo sul grande schermo però era stato Muccino con la sua pellicola “Come te nessuno mai”. Branciamore ha esordito innanzitutto grazie al teatro a cui resta molto legato. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori