GIORGIA ALÒ/ Team Dolcenera: la giovane cantante ha stregato la coach? (The Voice of Italy 2016, primo Live 4 maggio)

- La Redazione

Giorgia Alò, la giovane cantante nel Team di Dolcenera: per la cantante continua la bella avventura nel talent in onda su Rai 2 (The Voice of Italy 2016, primo Live oggi 4 maggio)

voice_dolcenera
Dolcenera, coach di The voice of Italy 2016

La prima serata di Rai Due vede la messa in onda del talent The Voice of Italy 2016 con grande protagonista la giovane concorrente del team Dolcenera, Giorgia Alò. Si tratta del primo appuntamento dei Live, assolutamente fondamentale per sperare di ottenere l’accesso alla finalissima del programma. Giorgia è tra i concorrenti più amati ed apprezzati di questa edizione del talent non solo da parte del proprio coach ma anche del pubblico, soprattutto in ragione di una voce eccezionale caratterizzata da un timbro personalissimo. In attesa di gustare una sua nuova imperdibile perfomance, vi segnaliamo un post pubblicato su Twitter dalla stessa Giorgia Alò nel quale la si vede durante una pausa pranzo tra una prova e l’altra. Clicca qui per vedere il post.

Ritorna l’appuntamento del mercoledì sera su Rai 2 con il talent musicale The Voice of Italy 2016, condotto da Federico Russo. Il programma è giunto nella sua fase finale, con la prima attesa puntata dedicata ai live ed in gara per il team di Dolcenera c’è la bravissima Giorgia Alò che con il suo timbro di voce a dir poco particolare ed estremamente affascinante, ha conquistato l’attenzione del pubblico e di tutti i coach presenti nel programma. Per Giorgia un percorso molto brillante all’interno del talent di Rai 2, nel quale si è sempre giovata della fiducia e del supporto della stessa Dolcenera, letteralmente stregata dalle sue interpretazioni. Ripercorriamo insieme l’ultima puntata che ha visto protagonista Giorgia Alò ed ossia nel knock Out di mercoledì 27 aprile nonché i suoi punti di forza.

Nell’ultima puntata del programma di mercoledì 27 aprile con il secondo dei due Knockout, il primo team ad esibirsi è stato proprio quello di Dolcenera con Giorgia Alò a contendersi un posto nei live contro Cristina Di Pietro. Il pezzo con cui si è giocata le proprie chance di vittoria nel duello contro Giorgia è stato Fast car portato al successo in passato da Tracy Chapman. Una esibizione che ha visto una Dolcenera molto presa che non a caso mostra di avere la pelle d’oca. La riposta di Cristina Di Pietro è stata di genere dance music anni ottanta con Maniac di Michael Sembello. I coach sembrano dividersi nelle valutazioni delle rispettive performance con Killa e Raffaella Carrà che palesano un maggior gradimento nei riguardi di Cristina, mentre Max Pezzali non si sbilancia. Tuttavia la decisione di una Dolcenera molto combattuta sul da farsi è ad appannaggio di Giorgia Alò evidenziando “difenderò sempre il valore di Giorgia”. Giorgia dunque si appresta a gareggiare nei live potendo contare su un timbro vocale decisamente sui generis, potente ed al tempo stesso molto emozionante, che potrebbe dimostrarsi l’asso vincente per la bionda cantante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori