PINO DANIELE / A fuoco il super attico del cantautore scomparso, in casa il figlio di 10 anni (Oggi 4 maggio 2016)

Pino Daniele, a fuoco l’attico e il superattico del cantautore partenopeo scomparso nel gennaio 2015 a causa di problemi di cuore all’età di 60 anni 

04.05.2016 - La Redazione
pino_daniele
pino daniele

L’attico e il super attivo nel quale viveva il cantante napoletano Pino Daniele, scomparso prematuramente a gennaio 2015, sono andati a fuoco ieri pomeriggio a causa dell’incendio che è divampato ieri pomeriggio in un palazzo di sei piani a Piazza Mazzini, numero 27, a Roma. I vigili del fuoco sono intervenuti a domare le fiamme con due squadre, un’autoscala e un’autobotte. Nell’appartamento del cantautore scomparso vive Fabiola Sciabbarasi, l’ex moglie del cantante, dal quale sono nati Sara, Sofia e Francesco. 

Al momento dell’incendio in casa erano presenti proprio Francesco, figlio più piccolo della coppia di 10 anni, e la sua tata. Probabilmente, le fiamme sono scaturite da un wi-fi che è andato a fuoco e hanno finito per danneggiare la casa di Pino Daniele. L’incendio, come hanno riportato alcuni media, è scoppiato nella mansarda e il fumo si sarebbe propagato per tutto l’appartamento. Le fiamme, probabilmente scaturite da un wi-fi che è andato a fuoco, hanno danneggiato l’abitazione del cantautore e le fiamme si sono propapagate per tutto l’appartamento. Fortunatamente non ci sono stati né intossicati né feriti ed i vigili del fuoco hanno ordinato ad alcuni condomini di allontanarsi dall’edificio solo per precauzione. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori