IL DIAVOLO VESTE PRADA/ Su Canale 5 il film con Meryl Streep e Anne Hathaway: la terribile regina della moda torna in tv

- La Redazione

Il Diavolo veste Prada, il film in onda su Canale 5 oggi, sabato 18 giugno 2016. Nel cast: Meryl Streep e Anne Hathaway, alla regia David Frankel. La trama del film nel dettaglio.

Diavolo_PradaR439
Meryl Streep nel film

Il Diavolo veste Prada, è il film che andrà in onda su Canale 5 oggi, sabato 18 giugno 2016. La pellicola del genere commedia del 2006, è stata diretta da David Frankel, ispirandosi al romanzo di Lauren Weisberger “Chic lit”. L’attrice Meryl Streep, nella sua carriera ha ricevuto ben 19 premi Oscar, ed è l’unica finora nella storia tra attori e attrici ad avere tutte queste nomination. per citarne alcuni, nel 1980 ha ricevuto l’Oscar come miglior attrice non protagonista, nel 1983 e nel 2012 ha ricevuto gli Oscar per miglior attrice. Anne Hathaway che ha interpretato Andy, ha ottenuto il riconoscimento pubblico per le parti da protagonista nei film che ha interpreato oltre a Il diavolo veste Prada, Pretty Princess, Amore e altri rimedi, Alice in Wonderland tra gli altri. In molti hanno visto dietro al personaggio di Miranda Priestly la celebre Anna Wintour, direttore di ?Vogue America?. La donna non è stata invitata alla première del film ma si è presentata ad un’anteprima organizzata dalla stampa vestita con capi d’abbigliamento Prada dalla testa ai piedi.

Il diavolo veste Prada, è il film in onda su Canale 5 oggi, sabato 18 giugno 2016 alle ore 21,10. Pellicola del 2006 tratta dall’omonimo best-seller scritto da Lauren Weisberger, questa pellicola vede la regia di David Frankel, noto per il suo Promesse e compromessi e Io & Marley. Il film può vantare di un cast stellare con: Meryl Streep, Anne Hathaway, Emily Blunt, Stanley Tucci, Adrian Grenier, Simon Baker, Tracie Thoms e Rich Sommer. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

Andrea “Andy” Sachs (Anne Hathaway), si è appena laureata in giornalismo. Il suo grande sogno è di dedicarsi ad inchieste impegnate in grado di interpretare il mondo che cambia. In attesa della sua grande occasione, però, la ragazza deve scendere a compromessi, e accetta un lavoro come assistente della glaciale Miranda Priestly (Meryl Streep), direttrice di Runway, una delle riviste di moda più celebri al mondo. La giovane trova la maniacale attenzione data al mondo del fashion che si respira in quella redazione davvero assurda, spesso si lamenta con Nate (Adrian Grenier), il suo fidanzato, di quanto si senta un pesce fuor d’acqua in quell’ambiente frivolo, superficiale, legato all’apparenza in modo esasperato. Per tutta la sua vita non ha mai dato troppo peso al suo look e ora si trova a doverne fare i conti. Ad aiutarla, la decisa Emily Charlton (Emily Blunt), suo diretto responsabile ossessionata dalle linea, e Nigel (Stanley Tucci), art director ed enciclopedia vivente della storia della moda. Poco alla volta, la giovane si rende conto di quanto sia rilevante il business che si nasconde dietro ad una semplice cintura o ad un maglioncino senza pretese, e lentamente riesce a comportarsi in modo maggiormente adeguato al ruolo che ricopre. Anche l’algida Miranda si accorge di lei ed inizia ad affidarle sempre più responsabilità. A farne le spese è la sua vita privata, la giovane ha sempre meno tempo da dedicare al suo fidanzato ed ai suoi amici storici. Un giorno Miranda affida alla sua assistente il compito di lasciare a casa sua il preziosissimo Book, il menabò della rivista in uscita, la ragazza ignora le direttive di Emily, indugia nell’abitazione della direttrice e sorprende il suo capo mente discute animatamente con il marito. Il giorno dopo, Miranda per vendicarsi della sua indiscrezione le affida un compito impossibile, quello di ottenere ottenere le bozze dell’ultimo romanzo della saga di Harry Potter, ancora in fase di stesura. Solo l’intervento dell’affascinante Christian Thompson (Simon Baker), pezzo grosso del mondo dell’editoria che le fa una corte serrata, riuscirà a salvarle il lavoro. Miranda si rende conto di come la giovane le sia sempre più indispensabile e offre a lei e non ad Emily l’opportunità di accompagnarla a Parigi per la settimana della moda. Andy è costretta ad accettare per non essere licenziata. Questa è la rovina della sua vita sentimentale, Nate non riconosce più la sua fidanzata e i due si lasciano definitivamente. A Parigi, Andy ha modo di conoscere la fragilità che si nasconde dietro la pesante corazza che Miranda si costringe ad indossare ogni giorno, la vita familiare della donna quasi commuove la sua assistente. Con un colpo di scena finale, però, Miranda si rivela per essere sempre una spietata opportunista, pronta a sacrificare la carriera del suo migliore amico pur di non perdere il suo potere, e la ragazza decide che deve lasciare la Runway prima che sia troppo tardi, cominciando a cercare di perseguire i suoi sogni più veri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori