GRANTCHESTER 2 / Anticipazioni del 27 giugno 2016: Gary condannato a morte! (finale di stagione)

- La Redazione

Grantchester 2, anticipazioni di lunedì 27 giugno 2016, su Giallo in prima Tv assoluta. Georde e Sidney entrano in contrasto: è la fine della loro amicizia? Sam torna in città…

grantchester_2
Grantchester 2, in prima Tv assoluta su Giallo

Nella prima serata di oggi, lunedì 27 giugno 2016, Giallo trasmetterà la quinta e sesta puntata di Grantchester 2, in prima Tv assoluta. Quest’ultima stagione si conclude qui, per poi aprire le porte ad un probabile nuovo capitolo. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo rimasti la settimana scorsa: la signora Maguire (Tessa Peake-Jones) riferisce apertamente a Sidney (James Norton) di non provare troppa simpatia per Margareth (Seline Hizli), dato che è sfacciata. Poco dopo, il Vicario trova in Chiesa Teo Graham (Jeremy Neumark Jones) e si accorge che ha le mani sporche di sangue. Il ragazzo riferisce di aver accoltellato durante una rissa il padrone della casa in cui alloggia, ma quando Geordie (Robson Green) e Sidney vi si recano, scoprono che Eric Whitaker (Michael Shaeffer) è ancora vivo. Anzi nega che sia successa qualsiasi cosa. Pù tardi, un’auto invece Whitaker riducendolo in fin di vista proprio di fronte a Sidney e Geordie. Il trasporto in ospedale non porta da nessuna parte e l’uomo muore. I sospetti ricadono tutti su Teo, ma una volta raggiunto, fugge e ferisce Sidney ad un braccio con un rasoio. Vivian (Liz White), la moglie di Whitaker, pensa alla medicazione. Anche quando in seguito Teo viene ritrovato, continua a proclamarsi innocente. Per Sidney è chiaro ad un certo punto che il ragazzo e Vivian avevano una relazione e che si siano voluti disfare del marito violento. Ore dopo, Sidney decide di affrontarla da solo, ma Daniel Marlowe (Oliver Dimsdale) lo tramortisce. Al risveglio la famiglia sta cercando di andare via, ma Sidney riesce a svegliarsi appena in tempo. Tuttavia, dopo una colluttazione, Daniel spara in direzione della figliastra di Vivian, Joan (Rosie Day), ma prende invece la donna, che muore con l’arrivo di Geordie. Reggie Lawson (Paul Nicholls) confessa a Sidney di essere tormentato ultimamente dallo spirito della morte Anne, morta suicida alcuni nati prima. Anche se scetto, il Vicario si trova ad assistere a numerosi fenomeni paranormali che sembrano confermare la tesi di Reggie. Ore dopo, Reggie si uccide impiccandosi nel fienile, ma Sidney è convinto che si tratti di omicidio. Entra subito in contrasto con Geordie che invece è convinto che l’uomo si sia suicidato per il dolore della perdita della moglie. Intanto, Gary (Sam Frenchum) si sottopone al processo per l’omicidio di Abigail (Gracie Brooke), ma la situazione non è rosea. Soprattutto la testimonianza di Geordie comprometterà del tutto la sua posizione. Anche in questo caso Sidney non è d’accordo, ma sembra che non ci sia alcun modo per far cambiare idea all’Ispettore. In più deve anche confrontarsi con Amanda (Morven Christie), arrivata in città per sfuggire alla violenza del marito, ed all’annuncio che è incinta. Successivamente, Magareth interrompe la relazione con Sidney perché crede che sia innamorato dell’amica. Geordie realizza invece che la tesi del suicidio non regge per Anne Lawson, per via dell’altezza con cui era posizionata la corda. Sidney capisce subito che il colpevole è Laszlo Herzl (Elliot Levey), il fratello di Anne, e che ha voluto vendicare la morte della sorella, causata invece da Reggie. Il Vicario testimonia anche a favore di Gary, ma il ragazzo alla fine viene condannato a morte.

Geordie arresta Eddie Jones, un ladro di gioielli che lo accusa di avere una relazione con sua moglie. Più tardi, Jones muore mentre si trova in custodia e Geordie diventa il primo sospettato. Intanto, Amanda aiuta Sidney ad ottenere un processo d’appello per Gary, mentre Leonard e la signora Maguire entrano definitivamente in contrasto.

Devastato dai recenti eventi, Sidney si rifugia nella bottiglia e trascura i propri doveri parrocchiali, chiedendo a Leonard di sostituirlo. Viene scosso di nuovo quando Sam Milburn torna in città e viene assassinato. Sidney scopre con orrore che l’ex Vicario era morbosamente interessato alle minorenni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori