THE FAMILY / Anticipazioni puntate 27 giugno e 4 luglio 2016: Nina Meyer alla ricerca di indizi sul passato di Adam

The Family, anticipazioni di lunedì 27 giugno 2016, in prima Tv su Fox. Nina mette in allarme Jane che si rifà su Clements; nel passato: la madre di Hank lo perdona per la sua malattia.

27.06.2016 - La Redazione
the_family
The Family in prima Tv assoluta su Fox

“Betta maschio” è il titolo del nono episodio di The Family, quello che Fox trasmetterà settimana prossima. Nella puntata in onda lunedì 4 luglio 2016 vedremo la detective Nina Meyer alla ricerca di indizi sul passato di Adam mentre assiste alle sue sue sessioni di terapia. Nel frattempo la famiglia si preparerà a sostenere Claire al dibattito governatoriale, mentre l’ospite di Hank gli farà trovare le prove che portano a chi ha davvero rapito Adam. Nel frattempo la detective Nina Meyer si preoccuperà per la scomparsa del suo partner, l’agente Clements.

Nella seconda serata di oggi, lunedì 27 giugno 2016, la Fox trasmetterà un nuovo episodio di The Family, in prima Tv assoluta. La puntata che andrà in onda è l’otttava, dal titolo “Maschere“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la scorsa settimana: Claire (Joan Allen) dà in escandescenza perché non può credere a quello che ha fatto Willa (Alison Pill) e non si ferma nemmeno qualche la figlia afferma di averlo fatto per il suo bene. Le urla in faccia che Ben (Liam James) è l’unica cosa più vicina ad Adam che abbiano mai avuto e che ha reso la sua vita sopportabile, prima che morisse. Nel passato, Ben fa di tutto per far sentire Adam a suo agio ed a non fargli capire che cosa fa realmente Doug (Michael Esper) con loro. Trascorrono gli anni insieme, mentre Claire dopo un anno diventa sindaco ed Hank (Andrew McCarthy) si trova ancora in prigione. Scavando giorno dopo giorno, arrivano a creare un tunnel che possa portarli fuori. Dopo anni di prigionia, Adam inizia a non reggere la reclusione. Una settimana prima del ritrovamento di Ben, il vero Adam si ammala gravemente e muore. Qualche giorno dopo, Doug gli annuncia che presto gli troverà un nuovo amico. Riesce a scappare due giorni dopo con un trucco ed è Willa a trovarlo di fronte al cancello di casa. Ben si presenta con il suo vero nome e le dice di conoscere Adam. Per convincerla di quello che dice, le mostra la nave che il fratello aveva conservato per tutti quegli anni e le riferisce dei particolari che solo Adam avrebbe potuto dirgli. Nel frattempo, John (Rupert Graves) comunica alla moglie di volere il divorzio e Claire cerca di far finta di nulla, chiedendogli poi di riprendere il discorso l’indomani. Willa porta Adam in un hotel, con l’intenzione di portarlo alla Polizia l’indomani per non turbare la madre che deve tenere un discorso importante per quella sera. Al gala, la madre ha una crisi di nervi in bagno, ma Willa la tranquillizza. Durante il discorso successivo, Willa ripensa a come sarebbe stata la sua vita se il fratello non fosse mai scomparso ed è lì che decide di organizzare tutto, istruendo Ben su alcuni particolari che deve conoscere per sostenere la messinscena. Gli strappa anche un capello per un eventuale test e gli rivela di fare tutto per rimediare al senso di colpa. Quando torna a casa, John le confessa di aver chiesto il divorzio e di essere convinto che Adam lo avrebbe voluto. In quel momento, Hank si infila una busta di plastica in testa e cerca di soffocarsi, ma non ci riesce. Willa ha un ripensamento e decide di far andare via Ben, consegnandogli anche 10mila dollari. Il giorno dopo, Ben si presenta lo stesso alla centrale e Willa sostiene la sua versione. Una volta soli, lo affronta, ma Ben è ormai convinto di essere Adam. Nel presente, Claire è distrutta e raggiunge la panchina messa nel parco in memoria del figlio. Willa preleva Ben dall’ospedale e lo riporta a casa, non dicendogli nulla di quanto è successo. Claire è già a casa e quando vede Ben, decide di continuare con la messinscena.

Claire scopre che Ben esce durante la notte, grazie ad un’indicazione di Hank. Nel passato, Hank si tiene a distanza da un piccolo allievo della madre, ma Claire lo scopre, così come scopre tutto sul suo passato. Nel presente, Nina interroga Jane come testimone di quanto successo al centro commerciale. Anche se la giovane donna ha intuito tutto, preferisce negare ogni cosa e correre a casa per capire se i suoi sospetti sono reali. Più tardi, le analisi rivelano che sul giubbino blu del rapitore ci sono dei peli di cane, razza Labrador. Controllando le schede, Clements scopre che Jane ha un cane simile e le fa visita, dicendole chiaramente di temere per la sua vita. Approfittando della sua distrazione, Jane lo colpisce ripetutamente alla testa con una padella.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori