SCANDAL 5 / Anticipazioni puntate 14 e 7 giugno: Olivia tiene d’occhio Jacke… fin dove si spingerà?

- La Redazione

Scandal 5, anticipazioni di martedì 7 giugno 2016, su Fox Life in prima Tv assoluta. Fitz continua a creare problemi ad Abby con le sue relazioni clandestine, Olivia sempre più sola. 

scandal-cast-R439
Scandal 5

“Ti vedo” è il titolo della quattordicesima puntata di Scandal 5, che andrà in onda settimana prossima su Fox Life. Nell’episodio che verrà trasmesso martedì 14 giugno 2016 , diretto da Paris Barclay, vedremo Olivia continuare a spiare Jake mentre “i Gladiatori in doppio petto” dovranno badare a sé stessi. Nel frattempo Susan e Mellie inizieranno a sentire la pressione mentre la campagna entra nel vivo ed Abby comincerà a mettere in discussione le motivazioni di Cyrus.

Nella prima serata di oggi, martedì 7 giugno 2016, Fox Life trasmetterà un nuovo episodio di Scandal 5, in prima Tv assoluta. La puntata che andrà in onda è la tredicesima, dal titolo “Il pesce puzza dalla testa“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Abby (Darby Stanchfield) sorprende Fitz (Tony Goldwyn) e Lillian (Annabeth Gish) in atteggiamento amoroso ed una volta soli, gli chiede semplicemente di rispettare il protocollo. Il Presidente invece è furioso e le impone di non riprendere mai più il discorso. Intanto, Rowan (Joe Morton) fa i suoi complimenti ad Olivia (Kerry Washington) per aver ottenuto finalmente quel potere che le spetta e la informa anche che Jake (Scott Foley) sta vedendo un’altra donna. La campagna di Susan (Artemis Pebdani) sta ottenendo diverso successo ed Elizabeth (Portia de Rossi) continua a spingere David (Joshua Malina) a fare la sua parte. Più tardi, Huck (Guillermo Díaz) affronta Olivia perché teme che abbia perso di vista la missione di raccogliere informazioni. Dato che nega, le ricorda che il padre e Jake stanno tramando qualcosa. Intanto, Cyrus (Jeff Perry) scopre che il governatore Francisco Vargas (Ricardo Chavira) non ha alcuno scandalo alle spalle ed organizza il piano per farlo diventare Presidente. Abby cerca di parlare di nuovo con Fitz e di fargli capire che non può rivedere la giornalista prima che abbiano steso un piano d’azione, ma il Presidente contatta Lillian di fronte a lei e la invita a cena. Su richiesta di Cyrus, Tom (Brian Letscher) contatta un certo Wayne Turner (Braden Lynch) e gli impone di raggiungere Vargas armato. In quel momento, Cyrus spinge Abby ad informare subito Fitz della sparatoria, ma l’assistente sorprende il Presidente in effusioni con Lillian. I due entrano di nuovo in contrasto e Fitz le impone ancora una volta di stare fuori dalla sua vita privata. Abby contatta Olivia perché crede che dovrebbe saperlo, ma poi cambia idea, anche se le sue intenzioni sono intuibili. Nel frattempo, il fidanzato di Quinn (Katie Lowes) le riferisce che dovrà badare al figlio di un vecchio commilitone per due giorni, in attesa che il padre porti a termine dei lavori. Quinn non fa troppe domande ed anzi è felice di vedere che Charlie (George Newbern) se la cava egregiamente con i bambini. Cyrus scopre che la SWAT ha posizionato dei cecchini al di fuori del Campidoglio ed avvisa subito Tom di procedere con il piano prima che sia troppo tardi. In quel momento, Liv raggiunge Huck e gli ribadisce che il padre è innocente. L’assistente invece ha capito che Rowan è il suo lato malvagio e l’avvisa che presto la divorerà. Cyrus osserva il proprio successo alla televisione. Dopo che Tom ha ferito Vargas, il governatore placca Wayne mentre la telecamera riprende tutto. Abby invece riceve una foto su Lillian che esce dalla casa presidenziale e si impone di nuovo con Fitz, riuscendo a fargli capire che sta solo cercando di proteggerlo. Intanto, Charlie lascia il figlio di Wayne in centrale, comunicando a Tom dell’operazione andata a buon fine. Il Presidente insiste in seguito per incontrare Vargas, ora al pari di un eroe per tutta la popolazione americana. Più tardi, Olivia informa i Gladiatori che la loro prossima missione sarà spiare Jake.

Abby richiede l’aiuto di Olivia e dei Gladiatori per coprire un omicidio accidentale provocato dai Servizi Segreti, ma Marcus solleva numerosi dubbi sull’intera vicenda. Intanto, Abby continua anche a mantenere l’assoluta segretezza sul nuovo hobby di Fitz: dormire con diverse donne. Cyrus porta avanti il proprio piano sul Governatore Vargas, riuscendo a fargli intraprendere la campagna per le elezioni presidenziali. Jake confessa ad Olivia di sentirsi emotivamente coinvolto con la nuova fidanzata, lasciandola in un baratro di profonda tristezza.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori