Dov’è Mario? / Anticipazioni terza puntata 8 giugno 2016: arriva Muscia! Valerio Aprea racconta l’esperienza con Guzzanti

- La Redazione

Dov’è Mario? Anticipazioni della terza puntata di mercoledì 8 giugno 2016 in onda sy Sky Atlantic: Mario Bambea deve affrontare il successo di Bizio Capoccetti.

dov-e-mario-guzzanti_R439
Dov'è Mario? su Sky Atlantic

Stasera su Sky Atlantic ci attende la terza puntata di Dov’è Mario?, la serie che segna il ritorno in tv del Grande Corrado Guzzanti. Oggi un’intervista pubblicata sul sito di Sky ci aiuta a conoscere Muscia, un personaggio che farà la sua comparsa proprio in questo terzo episodio: si tratta di un comico decaduto che rappresenta una vera e propria scocciatura per Bizio, uno dei due personaggi interpretati da Guzzanti. A raccontare Muscia è l’attore che ne veste i panni, Valerio Aprea. Nell’intervista l’attore parla anche di com’è stato lavorare con Corrado Guzzanti: “Meraviglioso. Semplicemente meraviglioso. E anche un po’ frustrante, perché Corrado è veramente un genio, e si sa che quando si lavora con certi mostri sacri inevitabilmente si viene anche messi di fronte ai propri limiti. Allo stesso tempo, però, si impara anche molto, dunque è stata senza dubbio una bellissima esperienza”. Clicca qui per leggere tutta l’intervista.

Proseguono su Sky Atlantic le avventura di Mario Bambea, lo stralunato intellettuale protagonista di “Dov’è Mario?”, la serie con Corrado Guzzanti protagonista. Questa sera, mercoledì 8 giugno 2016, alle 21.00 andrà in onda il terzo episodio. Prima di scoprire le anticipazioni, rivediamo quanto successo settimana scorsa. Nella seconda puntata, andata in onda lo scorso 1 giugno, Mario continua a vivere lo sdoppiamento e la dissociazione dovuti all’incidente stradale. Di notte continua a vestire gli irriverenti panni di Fabrizio Capoccetti, comico che si esibisce nello sgangherato teatro off sotto casa di Mario. Le battute di Mario/Fabrizio non possono però più fare a meno della presenza di Dragomira, l’infermiera che risulta essere la spalla comica dell’alter ego dell’intellettuale durante le sue sortite notturne. Quando Mario vede Dragomira in televisione affiancata a un comico pugliese recitare le stesse battute del suo numero, si infuria e si presenta come Fabrizio Capoccetti all’impresario padrone del teatro off, che con un surreale dialogo nel quale riesce a infilare anche un improbabile Charlie Chaplin italiano, riesce a convincere Mario di lasciare in onda sul canale “Comedy 2” Dragomira al fianco del comico pugliese, offrendogli in cambio la possibilità di tre minuti di esibizione in televisione. L’assistente dell’impresario mette però in guardia Mario, spiegando di conoscere il vero Fabrizio Capoccetti, al quale ha rubato il nome (ora il vero Capoccetti è costretto a esibirsi come “Gnegno”) e di non voler però indagare sulle sue vere generalità. Per festeggiare l’accordo, Mario segue l’impresario a cena a Pomezia, dove vanno a prendere una sua amica. L’amica in questione si rivelerà essere una prostituta di nome Antonella, che si fa chiamare però Marika (Virginia Raffaele). Marika e Mario si risvegliano al mattino a casa di Bambea, con l’intellettuale e giornalista che dopo i deliri notturni nei panni di Capoccetti torna nel suo vero personaggio. Marika dimostra di essere ancor più strana di Bambea sciorinando una filosofia tutta sua, fatta di un’etimologia delle parole completamente sbagliata e inventata, ma non si scompone più di tanto di fronte alla metamorfosi del brillante comico Capoccetti, divenuto di nuovo improvvisamente il noioso Bambea. Fortunatamente Mario scopre che la moglie Martina non è in casa ma in trasferta di lavoro per uno spettacolo teatrale, riuscendo così a nascondere la “scappatella” con Marika. Ma capisce che la situazione è grave e chiede a Martina un aiuto telefonico, con la moglie che lo indirizza da un medico omeopata che toglie tutti i farmaci che Mario stava assumendo, facendolo passare a rimedi naturali per superare le allucinazioni.Nel frattempo Mario ha una visione in cui incontra il suo alter-ego Capoccetti, che gli spiega come questa sua dissociazione derivi da tutti i sentimenti e i desideri che Bambea ha represso nel corso della sua vita, che stanno prendendo forma nel corso dei suoi sdoppiamenti notturni. Calata la sera Mario riprende i panni di Capoccetti e si presenta a “Comedy 2” per la sua esibizione incontrando di nuovo Dragomira, che rivendica l’originalità dei suoi testi e lascia capire di essersene andata perché innamorata del comico pugliese. Nel frattempo prima di entrare in scena Mario, nei panni di Capoccetti, scatta un selfie con dei fan che viene mostrato a un amico della moglie Martina, che invita la donna a vedere su “Comedy 2” un comico che a detta sua sarebbe uguale a Bambea. La donna si sintonizza e vede subito Dragomira, infermiera personale di Bambea, in onda assieme al comico pugliese. Dopo aver ascoltato un messaggio in cui l’infermiera romena la avverte di essere andata via, Martina decide di mandare la sua assistente a Roma per capire cosa sta succedendo a Mario.

Dopo il breve passaggio televisivo e una notte brava Mario Bambea torna se stesso e deve affrontare le conseguenze della improvvisa popolarità del suo alter ego Bizio Capocetti… riuscirà a tenere nascosta la verità a sua moglie?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori