URBAN STRANGERS/ La band da X Factor al palco dell’Arena di Verona (Wind Music Awards 2016, seconda serata 8 giugno)

Urban Strangers, la band arrivata seconda a X Factor sarà – insieme a moltissimi altri artisti – sul palco dell’Arena di Verona stasera (Wind Music Awards 2016, seconda puntata 8 giugno)

08.06.2016 - La Redazione
x_factor_2015_urban_strangers
Urban Strangers

Si avvicina il momento di quello che è diventato in breve tempo uno degli eventi musicali non solo dell’estate, ma dell’intero anno. Sono infatti in programma nella splendida cornice dell’Arena di Verona i Wind Music Awards 2016, appuntamento ormai giunto alla decima edizione nel quale vengono consegnati i premi della discografia italiana. Tra i protagonisti ci saranno veri e propri monumenti della nostra musica come Francesco De Gregori, Laura Pausini o Luciano Ligabue, ma non mancheranno anche giovani emergenti proiettati verso un radioso futuro. È questo il caso degli Urban Stranger, il duo formato da Gennario Raia e Alessio Iodice (entrambi alla voce, chitarra e batteria elettronica). Esplosi durante l’ultima edizione di X Factor, nel quale sostenuti dal loro giudice Fedez si sono piazzati al secondo posto dietro Giosada, i ragazzi napoletani hanno saputo conquistare e soprattutto mantenere una solida base di fan anche dopo che si sono spenti i riflettori sullo spettacolo televisivo, grazie al loro originale mix di cantautorato in lingua anglosassone, elettronica e minimalismo acustico, in bilico tra rap, rock e pop.

Il loro primo singolo “Runaway”, presentato al talent show, è riuscito ad ottenere la certificazione di platino, mentre l’interessante concept album d’esordio che lo ha seguito, è riuscito a raggiungere le copie vendute necessarie per arrivare al disco d’oro. Dopo una pausa di alcuni mesi, ad aprile ha cominciato ad essere programmato dalle radio il nuovo singolo “Last Part”. Si tratta di un brano già incluso nell’opera prima, ma ora rivisitato con un arrangiamento differente, che secondo i due musicisti campani, rappresenta una svolta nella loro maturazione artistica, anticipando le novità del loro sound nel secondo disco di prossima pubblicazione, che dovrebbe essere maggiormente focalizzato sulla componente elettronica.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori