The Young Victoria/ Su Rai 3 il film con Emily Blunt. Trailer e diretta streaming

- La Redazione

The Young Victoria, il film in onda su Rai 3 oggi, domenica 10 luglio 2016. Nel cast: Emily Blunt e Rupert Friend, alla regia Jean-Marc Vallée. La trama del film nel dettaglio.

logo_raiuno_28062016
Il film è in onda su Rai Movie in seconda serata

?The Young Victoria? è un film storico che verrà trasmesso oggi, domenica 10 Luglio su Rai 3, alle ore 21:05. Il trailer ci presenta una giovane sovrana inglese, interpretata dall’attrice Emily Blunt. La donna riceve nei suoi appartamenti il nobile belga Alberto e gli chiede di sedersi accanto a lei. Gli confessa che è molto felice che lui stia bene in Inghilterra: infatti, vorrebbe che restasse per sempre al suo fianco, diventando suo marito. Ovviamente, Alberto non se lo fa ripetere due volte: accetta di diventare il Principe Consorte e bacia la sua regina, la donna di cui è da sempre innamorato. Vi ricordiamo che potrete vedere il film anche in diretta streaming sul sito di Rai.tv, cliccando qui. Ecco il trailer della pellicola.

The Young Victoria è il film che verrà trasmesso oggi, domenica 10 luglio 2016, su Rai 3. Diretta da Jean-Marc Vallèe, la pellicola del genere storico – drammatico, che è stata ambientata nei primi anni in cui regnava la regina Vittoria del Regno Unito. Ad interpretare questo ruolo troviamo Emily Blunt, la giovane attrice britannica, che ha avuto parte nella serie tv Poirot, ma il suo primo ruolo importante lo ottiene nel 2004, in My Summer of Love, nel 2005 si aggiudica un Golden Globe per l’interpretazione in Gideon’s Daughter e questo la fa arrivare ad Holliwood per avere poi altri ruoli importanti in Le verità negate, Il diavolo veste Prada nel ruolo della collega di Andy, Il club di Jane Austen nel 2007, L’amore secondo Dan e La guerra di Charlie Wilson. Gli splendidi costumi indossati da Emily Blunt per interpretare la Regina Vittoria sono stati disegnati da Sandy Powell, la costumista si è ispirata ad abiti realmente indossati dalla sovrana inglese durante la sua giovinezza.

The Young Victoria è un film biografico del 2009, incentrato attorno alla figura della celebre sovrana inglese. L’appuntamento con tale produzione è previsto per domenica 10 luglio su Rai 3. Il regista è il canadese Jean-Marc Vallée, autore di alcune pellicole come, ad esempio, C.R.A.Z.Y., Café de Flore, Dallas Buyers Club e Demolition – Amare e vivere. Anche lo sceneggiatore di The Young Victoria è degno di nota: il film è stato scritto da Julian Fellowes, autore della mitica serie britannica Downton Abbey. Per quanto riguarda il cast, i due protagonisti sono interpretati da Emily Blunt e da Rupert Friend. Al loro fianco troviamo altri attori del calibro di Miranda Richardson, Paul Bettany, Mark Strong, Thomas Kretschmann, Julian Glover, Michael Maloney e Jesper Christensen.

Fin dall’inizio del film conosciamo la giovane principessa Vittoria (Emily Blunt), erede al trono inglese: quando sarà il momento dovrà prendere il posto di suo zio, Re Guglielmo IV (Jim Broadbent). Perché sia degna di assumere questa posizione, la ragazza viene sottoposta a un’attenta educazione politica e culturale. Ovviamente, tanto più si avvicina la sua incoronazione, tanto più la sua figura diventa fondamentale per mantenere gli equilibri internazionali: suo zio Leopoldo I del Belgio (Thomas Kretschmann) spera di utilizzare il loro legame di parentela per assicurare una stretta alleanza con il trono inglese. È cosa nota che i legami più stabili siano quelli matrimoniali: il sovrano belga decide di far sposare alla giovane Vittoria suo nipote Alberto (Rupert Friend). Il giovane, assieme a suo fratello Ernest (Michiel Huisman) si reca a far visita alla bella Principessa: Vittoria, nonostante sia perfettamente consapevole delle macchinazioni di Re Leopoldo, resta affascinata dal nobile belga. Anche Alberto, per contro, inizia fin da subito a provare sentimenti sinceri per la futura sovrana inglese. I due, quando Alberto deve ripartire per tornare in Belgio, intraprendono una corrispondenza assidua. Re Guglielmo muore in prossimità del diciottesimo compleanno di Victoria: il primo atto ufficiale della nuova regina è quello di liberarsi di tutte le persone che negli anni hanno cercato di manovrarla come un burattino. In particolare, allontana da sé John Conroy (Mark Strong), suo tutore ed amministratore dei suoi beni che negli anni più volte aveva approfittato della buona fede della giovane. Alberto, non appena possibile, torna a Londra per corteggiare ulteriormente la bella sovrana. Ancora una volta si ritrova ammaliato dall’aspetto e dal carattere della giovane: cerca di confessarle i suoi sentimenti, ma Vittoria resiste alla sua corte. I primi anni del suo regno sono, però, molto difficili per la giovane regina: tanto il popolo inglese quanto il Parlamento sembrano scontenti di vedere una donna inesperta salire sul trono. La popolarità della regina Vittoria è piuttosto bassa: la fanciulla non sa di chi fidarsi e decide di richiamare a Corte Alberto. Quando il giovane arriva a Londra, la regina gli propone di diventare il suo Principe Consorte. Ovviamente, il nobile belga non se lo fa ripetere due volte ed accetta la mano della regina inglese. Il loro sarà un matrimonio felice, allietato dalla nascita di un bambino. L’unico cruccio che Alberto vive è quello di essere tenuto ai margini della vita politica da sua moglie: un attentato alla sua persona, sventato dal pronto intervento del marito, convincerà la regina a dargli fiducia e spazio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori