THE FAMILY / Anticipazioni: Adam è ancora vivo! (finale di stagione, puntata del 18 luglio 2016)

- La Redazione

The Family, anticipazioni di lunedì 18 luglio 2016, in prima Tv su Fox. Ben riceve una telefonata; Nina trova Doug ferito; Bridey viene ritrovata morta nei boschi: è stata Willa?

the_family_1_facebook
The Family in prima Tv assoluta su Fox

Nella prima serata di oggi, lunedì 18 luglio 2016, la Fox trasmetterà l’ultimo episodio di The Family, in prima Tv assoluta. La puntata è la dodicesima, dal titolo “Perché ci hai messo tanto“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la scorsa settimana: Willa (Alison Pill) cerca di spingere Ben (Liam James) a confessare su quanto ha fatto al fratello, mentre la Polizia trova l’auto di Clements (Matthew Lawler) nei boschi. Nina (Margot Bingham) è l’unica ad essere sicura che l’agente sia stato rapito, mentre i colleghi dell’FBI temono che sia solo ubriaco da qualche parte. Più tardi, scopre da Hank (Andrew McCarthy) che il pedofilo è Doug (Michael Esper), ma pretende di avere delle prove, così come il Direttore del giornale le chiede a Bridey (Floriana Lima) sulla contraffazione del DNA. La Polizia fa quindi irruzione in casa di Doug, ma la trovano già vuota, compreso il capanno in giardino. Intanto, Jane (Zoe Perry) si trova in una baita in montagna, mentre Doug incontra Adam per sapere quali informazioni abbia la Polizia su di lui. Nel passato, Danny (Zach Gilford) entra in aperto contrasto con la madre perché non sembra pensare ad altro che ad Adam ed è lì che Willa inizia ad occuparsi della famiglia. Nel presente, Jane entra in travaglio e solo Clements può aiutarla dato che non ha modo di avvisare il marito. Alla nascita del bambino, l’agente nota con dispiacere che è un maschio. In quel momento, Doug si consegna spontaneamente a Nina. Dopo 48 ore in Centrale, Nina non ha nessun elemento per incriminare Doug. Quando i Warren scoprono che la Polizia ha un sospettato, decidono di far fare un confronto all’americana con Ben. Jane invece cerca di liberare Clements dalle catene, ma sono troppo spesse perché riesca a tagliarle. L’agente le suggerisce quindi di tagliargli i pollici per riuscire a togliersi le manette, ma anche se la donna alla fine fa il primo taglio, è costretta a fermarsi per il troppo sangue. In Centrale, Ben ha qualche esitazione nel vedere Doug, ma riferisce poi che non si tratta di chi lo ha rapito. Nina è sconvolta e vorrebbe capire cosa sta succedendo, ma Claire (Joan Allen) la blocca e pretende che il figlio venga lasciato in pace. Nel passato, Hank trascorre le proprie pause dal lavoro ad osservare i ragazzini al campo da calcio. Non appena cede agli impulsi autoerotici, viene fermato dalla Polizia ed è costretto a lasciare il lavoro. Nel presente, Willa scopre che Ben ha ucciso il fratello e gli impone di inscenare l’ennesima menzogna per allontanarsi dalla sua famiglia. Più tardi, Claire diventa Governatore, mentre Jane chiede a Clements di fare una finta telefonata in modo che la Polizia abbandoni la pista su Doug. In quel momento, Bridey scopre l’identità della madre di Ben.

Nel passato, Ben ha ormai perso ogni speranza, mentre Adam cerca ancora una via di fuga. Un lancio fortuito di un oggetto contro il muro dà però l’idea a Ben di poter scavare un tunnel per arrivare all’esterno. Nel presente, Willa rivela a Claire tutto ciò che ha scoperto su Ben e sulla vera morte del fratello, portando la madre ad affrontare il ragazzo a viso aperto. Intanto, Nina viene informata di una telefonata che Clements ha fatto al marito in cui lo informa di star seguendo una pista importante. Jane lascia invece alcune scatole di cibo all’agente, annunciandogli di essere sul punto di fuggire per il Canada. Lontano dalla città, Hank, ormai senza inibitori da tempo, conosce in modo casuale un ragazzino che gli chiede di accompagnarlo a casa. Nina capisce dove si trova Doug, ma lo trova già ferito ai genitali. Alcuni resti vengono ritrovati nel giardino di Doug, ma l’esame rivela che non si tratta di Adam. Molte ore dopo, Ben riceve una telefonata: Adam rivuole la sua vita.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori