VOYAGER – AI CONFINI DELLA CONOSCENZA / Anticipazioni e diretta streaming 18 luglio 2016: San Michele ed il tesoro del re Visigoto

- La Redazione

Voyager, anticipazioni di lunedì 18 luglio 2016. Il viaggio di oggi interesserà il Sud, terra di misteri e di scoperte: il Santuario di San Michele in Puglia, il Teatro Petruzzelli di Bari. 

Roberto_Giacobbo_LaPresse
Roberto Giacobbo (LaPresse)

Continua il viaggio di “Voyager – Ai confini della conoscenza” lungo lo Stivale. Stasera Roberto Giacobbo ci porta in Sud Italia: tra le apparizioni di San Michele Arcangelo, il tesoro di Alarico e il “Sauro di Girifalco”.Vi ricordiamo che sarà possibile seguire la messa in onda di “Voyager” sintonizzandosi su Rai 3 dalle 21.15, ma anche in diretta streaming sul web grazie al servizio offerto da Rai.tv, cliccando qui.

Manca poco alla puntata di Voyager che ci aiuterà a scoprire la storia e le leggende del Sud Italia. Sulla pagina Facebook del programma condotto da Roberto Giacobbo, che ritroveremo in onda su Rai Due alle 21.15, ci viene mostrato come la redazione che crea il programma lo stia ultimando proprio in queste ore: “La squadra di ?#?Voyager? è composta da perfezionisti. Il regista Sergio Spanu, il montatore Gianluca Spinuso e l’autore Massimo Fraticelli artefici della terza puntata stanno dando gli ultimi ritocchi. Appuntamento alle 21.15 su Rai2, vi aspettiamo!”. Le immagini scattate in sala di montaggio aumentano ancora di più la curiosità dei telespettatori, che hanno fatto sentire tutto il loro entusiasmo con oltre un centinaio di like nel giro di un’ora: clicca qui per vedere il post e tutti i commenti.

Ritorna nella prima serata di oggi, lunedì 18 luglio 2016, il programma di approfondimento Voyager – ai confini della conoscenza, in onda su Rai 2. Roberto Giacobbo guiderà ancora una volta per mano lo spettatore lungo un viaggio pieno di misteri e curiosità che vanno dal Santuario di San Michele Arcangelo nel Gargano, un paesino della Puglia, alla scoperta delle apparizioni del santo ed al suo significato, fino al Teatro Petruzzelli di Bari, ricostruito in seguito all’incendio avvenuto nell’ottobre del 91. E’ proprio durante la restaurazione del sito che viene riportata alla luce una stanza segreta connessa con Alarico, il famoso storico che fuggì da Roma nel 410 d.C. portando con sé un bottino sostanzioso. Una grotta nasconde inoltre un tumulo che potrebbe svelare uno dei più grandi misteri della storia, ovvero che tipo di tesoro venne sepolto a Cosenza nella tomba del re Visigoto. Il viaggio continuerà poi verso Sud, alla ricerca delle impronte mai sepolte di una civiltà antica, vissuta prima dell’impero Romano e dell’invasione greca ed in grado di spostare grandi pietre in un’epoca in cui veniva usata solo la forza bruta. Una scienza che sa di mistico e che lascia aperte varie ipotesi, come il mistero che avvolge la capacità di quel popolo di calcolare il susseguirsi delle stagioni solo grazie all’astronomia. Roberto Giacobbo volerà poi fino al cuore della Basilicata per concentrarsi su un sito megalitico che potrebbe rappresentare la prova di una convivenza fra dinosauri ed esseri umani. Nella parte finale della puntata di Voyager, il conduttore ci parlerà di reincarnazione e dei ricordi che spesso crediamo siano connessi a vite passate, grazie alla storia di James Leininger, un giovane americano che racconterà come in una vita precedente fosse un pilota della seconda guerra mondiale. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori