NCIS 12/ Anticipazioni puntata 19 luglio 2016: Gibbs e McGee a Mosca

- La Redazione

NCIS 12: questa sera, martedì 19 luglio 2016, alle 21.15 su Rai 2 va in onda un nuovo appuntamento, in realtà si tratta di una replica, con la squadra di Getro Gibbs

ncis_gibbs_facebook
NCIS - Unità anticrimine

Questa sera, martedì 19 luglio 2016, alle 21.15 su Rai 2 va in onda un nuovo appuntamento, in realtà si tratta di una replica, con NCIS 12 e la squadra di Getro Gibbs. Nel primo episodio, il primo della dodicesima stagione, dal titolo “20 chilometri” Un  tecnico dell’NCIS, Kevin Hussein (già visto nella decima stagione) si trova a Mosca per riportare in America il corpo dello zio defunto. Convinto di essere inseguito, si fa scortare da Gibbs e McGee ma il loro elicottero viene colpito da un missile terra-aria. Il resto della squadra scopre che Hussein ha impiantato una scheda di memoria nel corpo dello zio contenente un prototipo di virus molto potente e pericoloso, mandando il tutto negli USA.  Recuperata la scheda dal corpo, Abby attiva involontariamente il virus attacca tutta la rete informatica del quartier generale. Intanto Gibbs, McGee e Hussein vengono recuperati vicino al confine della Finlandia… Nel secondo episodio dal titolo “Uccide il messaggero” la squadra di Gibbs indaga sulla morte di un tenente comandante della Marina, ritrovato da un turista in un parco nei pressi della Casa Bianca. Il marine sembra essere stato ucciso in seguito a una rapina a mano armata. Ma quando Gibbs e i suoi uomini trovano il presunto rapinatore, scoprono che dietro ci sono degli interessi economici da parte di un responsabile di una società informatica.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori