MR COBBLER E LA BOTTEGA MAGICA / Da oggi al cinema il film con Adam Sandler e Dustin Hoffman (21 luglio 2016)

Mr Cobbler e la bottega magica, è il film che esce oggi, giovedì 21 luglio 2016, nelle sale cinematografiche italiane. Diretto dal regista Tom McCarthy tra gli attori Adam Sandler

21.07.2016 - La Redazione

Oggi, giovedì 21 luglio verrà rilasciato il film Mr Cobbler e la bottega magica, con protagonista l’amatissimo attore Adam Sandler. Il film vanta la regia di Tom McCarthy, il Premio Oscar Miglior Regista 2016 per il film-denuncia ‘Il caso Spotlight’. L’attore ha come coprotagonisti anche Dustin Hoffman, Steve Buscemi, Ellen Barkin e Dan Stevens. 

Adam Sandler interpreta Max Simkin, che possiede un negozio di calzoleria a Manhattan, in particolare nel Lower East Side. Questo negozio è della sua famiglia da molte generazioni, e rappresenta una sorta di punto di riferimento in un quartiere molto moderno. Il padre di Max è scomparso senza lasciare nessuna traccia di sé, e l’uomo ha preso in custodia il suo negozio nel quartiere ebraico di New York. Max ha sempre respirato l’aria della calzoleria sin da piccolo, e non potrebbe fare nessun altro lavoro, come tutti i suoi familiari prima di lui. La vita di Max scorre piatta e monotona, e ha molti dubbi su questa vita ripetitiva che lo accompagna da quando è bambino: vorrebbe dare una svolta alla propria esistenza, ma non sa come. Ad aiutarlo, come per magia, è un cimelio antico appartenente alla sua famiglia, che Max scova nel retrobottega in un giorno di ricerche e pulizie: è un macchinario in grado di riparare per magia le suole delle scarpe. Max non vede l’ora di provare questo marchingegno, per riparare molto più velocemente le scarpe dei clienti ed incrementare così i guadagni, ma non sa quale sia il prezzo da pagare per questo aiutino. Ogni volta che una scarpa viene riparata, infatti, Max viene catapultato nella vita del proprietario della scarpa, come se fosse proprio lui/lei. Il povero calzolaio si trova alle prese con le vite altrui, senza sapere come uscirne, e sperimenta situazioni per lui nuove e a volte esilaranti. Il suo vicino di bottega, interpretato da Dustin Hoffman, cerca di metterlo in guardia dai pericoli che potrebbe correre ad infilare scarpe dai dubbi proprietari, e Max si accorge ben presto che il vicino aveva proprio ragione: infilando i mocassini di un gangster di New York, Max si trova coinvolto in crimini e inseguimenti con la Polizia. Troppo buono e deciso a veder la giustizia trionfare, Max si caccia in molti guai per smascherare la gang della quale il proprietario dei mocassini è a capo, denunciando i lestofanti alla polizia. Troppo concentrato a saltare da una vita all’altra, Max sembra perdere di vista sé stesso, ma sarà proprio questa immersione negli altri che gli farà capire chi è e cosa vuole davvero, distinguendo il bene dal male. 

Questo film non è nuovo negli scenari internazionali, poiché è stato presentato per la prima volta al Toronto International Film Festival l’11 settembre 2014, e ci sono voluti quasi due anni prima che raggiungesse il mercato italiano: nel nostro paese verrà distribuito dalla casa di produzione Barter Entertainment. Il film, proprio nel 2016, è stato però candidato ai Razzy Awards, i premi americani per il peggio del cinema (sorta di contraltare ironico dell’Oscar). Adam Sandler è stato proposto come Peggior Attore Protagonista, e l’uomo insieme ad ogni paio di scarpe da lui riparato è stato anche proposto più volte come Peggior Coppia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori