L’ONORE DEGLI UOMINI / Diretta streaming e trailer del film con Robert De Niro e Cuba Gooding Jr

- La Redazione

L’onore degli uomini, il film in onda su La7 oggi, domenica 24 luglio 2016. Nel cast: Robert De Niro e Cuba Gooding Jr, alla regia George Tillman. La trama del film nel dettaglio.

la7_logo_R439
film prima serata

Oggi, Domenica 24 luglio 2016 alle ore 21,20 sulle frequenze di La7 viene trasmesso il film di genere drammatico L’onore degli uomini (titolo originale Men Of Honor) diretto da George Tillman Junior e con Robert De Niro, Cuba Gooding Junior e Charlize Theron. Il trailer, che potete trovare qui, racconta di un giovane uomo di colore di nome Carl che dando seguito alle parole del padre agricoltore con cui lo spronava a fare tutto il possibile per raggiungere i propri obiettivi, riesce con tanta tenacia ad entrare nel corpo della Marina. Tuttavia qui dovrà fare i conti con un proprio superiore che non è per nulla contento del suo arrivo e più in generale della decisione del Governo di aprire le forze armate a tutti. Un film di grande trasporto emotivo e ricco di significativi sociali che può essere visto anche in diretta streaming sul sito di La7.

L’onore degli uomini, è il film che andrà in onda su La7 oggi, domenica 24 luglio 2016, Il titolo originale della pellicola Men of Honor, è stato affidato alla regia di George Tillman Jr. Il soggetto e la sceneggiatura sono stati estesi da Scott Marshall Smith che si è ispirato alla storia di Carl Brashear, primo marinaio afroamericano che nel 1970 è diventato Primo capo palomaro della marina militare statunitense. Una curiosità in merito a questo film sarà molto apprezzata da chi si interessa del mondo dei doppiatori: questa pellicola del 2000 è stata l’ultima in cui la voce italiana di De Niro è stata quella storica di Ferruccio Amendola. Un’altra curiosità che riguarda il film è l’attrezzatura subacquea usata nel film è la vera attrezzatura che fu usata dalla Marina Militare statunitense dal 1915 al 1985. Fonte wikipedia

, è il film in onda su La7 oggi, domenica 24 luglio 2016 alle ore 21.20. Una pellicola che ci porta indietro di circa 20 anni, di genere drammatica che si basa su una storia vera, si appoggia ad un ottimo cast i cui nomi principali sono Robert De Niro e Cuba Gooding Jr. mentre alla regia troviamo George Tillman Jr. Ma vediamo nel dettaglio la trama del film. 

La storia è quella del primo afromericano che riuscì a vincere resistenze radicate nella marina e nella società americana e che prima divenne il primo palombaro afroamericano di tutta la storia americana e poi il primo capo palombaro. Il protagonista è Carl, un ragazzo che decide di lasciare la propria cittadina e intraprendere la carriera nella marina americana. Il suo sogno è quello di diventare il primo capo palombaro non bianco nella storia del paese. Per raggiungere questo sogno deve prima di tutto entrare nell’apposita scuola, cosa che gli riesce dopo svariati tentativi. Una volta entrato deve però scontrarsi con la volontà di Billy, il suo capo, che non vuole che si verifichi mai un qualcosa come un afroamericano in un ruolo simile o anche solo palombaro. Il ragazzo si impegna per riuscire a colmare quelle che sono le sue carenze relativamente alla propria preparazione scolastica, che non è ottimale a causa dell’impossibilità di andare a scuola. In questo viene aiutato da una ragazza che lavora in una biblioteca e che studia per diventare medico e che più avanti diventerà sua consorte. Durante il corso per diventare palombaro si fa notare da tutti perchè nel corso di una delle tante esercitazioni evita la morte di uno dei suoi compagni di corso. In questo modo si guadagna la stima di tutti, anche se la medaglia per questa eroica azione viene data ad un suo compagno che in realtà nulla ha fatto per salvare la vita del collega di corso e anzi si era dileguato in preda alla paura per la propria incolumità. Tuttavia Carl è comunque contento, perchè si è guadagnato la stima e il rispetto di tutti i propri compagni. Il corso va avanti e mentre il superiore che non vuole vederlo palombaro si ritrova a perdere importanza e gradi a causa del suo comportamento, il ragazzo si ritrova a ricevere diverse promozioni e alla fine diventa un’icona nazionale a metà degli anni ’60, grazie alle operazioni di recupero di una bomba atomica. I due si incrociano di nuovo quando Carl si ritrova a dover fare i conti con la perdita di un arto inferiore in seguito all’eroismo dimostrato nel salvare dei commilitoni. Carl ha come unico scopo quello di riuscire a rivestire nuovamente la propria divisa e arriva alla decisione di farsi sostituire la parte di gamba rimasta con una protesi che va a sostituire interamente l’arto. Tuttavia le alte sfere non giudicano positivamente l’idea che lui torni a fare il palombaro e quindi cercano in tutti i modi di ostacolarlo. A questo punto avviene l’incontro con il suo ex superiore, che incredibilmente è deciso ad aiutarlo e lo sostiene da un punto di vista morale in questa battaglia. Alla fine Carl riesce ad ottenere la possibilità di svolgere una prova, che è quella decisiva da cui dipenderà il suo rientro o meno nel corpo dei palombari. Questa prova è a tutti nota come “prova dei 12 passi”. Questa prova, nel corso della quale Carl è aiutato psicologicamente da Billy, risulta molto dura, bisogna compiere 12 passi in completa autonomia dopo essersi alzati con indosso la tuta e il casco. La prova alla fine risulta superata e Carl può così riavere indietro la propria vita. Dopo un paio d’anni si realizza anche il suo sogno di una vita, quella di vedersi nominare Primo capo palombaro. Alla fine del film vedremo come dopo questa soddisfazione presterà servizio per altri nove anni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori