SATISFACTION 2 / Anticipazioni puntata 4 luglio 2016: Simon uccide Arthur!

- La Redazione

Satisfaction 2, anticipazioni di lunedì 4 luglio 2016, in onda su Premium Stories in prima Tv. Adriana vuole diventare madre; Neil chiede l’aiuto di Adriana per Simon.

satisfaction_2_facebook
Satisfaction 2, in prima Tv assoluta su Premium Action

Nella prima serata di oggi, lunedì 4 luglio 2016, Premium Stories trasmetterà un nuovo episodio della serie Satisfaction 2, in prima Tv assoluta. La puntata che andrà in onda è la nona, dal titolo “Verso la famiglia“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Julian (Daniel Bonjour) porta Anika (Michelle DeShon) alla fabbrica in cui crea gli allucinogeni e le rivela di essere sul punto di definire un nuovo metodo di distribuzione. Intanto, Adriana (Katherine LaNasa) si discolpa dalle diverse accuse di Grace (Stephanie Szostak) e Neil (Matt Passmore) e confessa di aver scoperto che ha una storia con un ragazzo che ha una comunità nei boschi. Grace è sicura che stia sfruttando Anika per poterli manipolare a suo piacimento, ma Adriana le fa presente che è normale che la figlia non voglia tornare in una casa piena di segreti. Simon invece si trova allo scalo areoportuale in cui si trovano le bare di Emma (Nicky Whelan) e del padre e decide di aprirle per verificarne il contenuto. Subito dopo, viene avvicinato da Omar Sandhal (Faran Tahir) che gli ricorda velatamente del debito e gli concede 48 ore di tempo per saldare il conto. Arrivati alla Comune, di Anika non c’è nessuna traccia e grazie al volantino sull’allucinogeno riescono ad ottenere facilmente il luogo in cui si trova la fabbrica chimica. In quel momento invece Anika è tornata a casa di Adriana per riuscire a riprendere la droga e scopre che si trova nella cassaforte. L’arrivo di Rosalie (Brittany S. Hall) è provvidenziale: grazie al cellulare sbircia di nascosto la combinazione. Tornati a casa, Simon chiede a Neil di aiutarlo, visto che non si sente al sicuro in casa e deve avere accesso ai soldi dell’eredità. Grace però riceve una nuova informazione sulla figlia e lo spinge a chiudere il discorso. Raggiungono infatti la fabbrica, dove Neil si lascia andare alla rabbia, distruggendo alcuni oggetti. Entrambi sono sconvolti e consapevoli di aver rovinato la famiglia con le loro stesse mani. Proprio in quel momento, Rosalie contatta Grace e le rivela la verità sui soldi che Adriana ha dato alla figlia. Grace decide quindi di scusarsi con lei per averla giudicata male. Trovato il laboratorio distrutto, Julian capisce subito che i responsabili sono i genitori di Anika e le impone di andare a recuperare la droga a casa di Adriana con l’inganno. Il ragazzo si presenta quindi alla villa da solo e dopo aver acceso dell’incenso, dove poi vengono raggiunti da Grace. Julian ne approfitta per accedere alla cassaforte con la scusa del bagno, ma al contrario dei piani fugge da solo una volta ottenuta la droga. Grace capisce solo in quel momento di essere stata raggirata ed accetta di tornare a casa dai genitori. Poco dopo, Neil e Grace, così come Adriana nella sua villa, iniziano ad avere delle allucinazioni. Julian rivela infatti ad Anika tramite messaggio di aver voluto regalare loro un viaggio gratis: l’allucinogeno è nell’incenso. Tutti e tre iniziano a vivere delle visioni particolari: Adriana immagina di camminare sulla superficie dell’acqua della piscina, Grace di essere in Italia, mentre Neil si ritrova ad una riunione di lavoro in cui Victor (Spencer Garrett) lo accusa di aver rovinato il suo matrimonio. L’effetto finisce solo molte ore dopo. Intanto, Simon inizia a sprofondare nell’alcool e quando ha ormai raggiunto il fondo riceve una telefonata: Arthur (Grant Show) è ancora vivo.

Adriana è rimasta molto colpita dagli ultimi eventi e ciò che ha capito è che è finalmente pronta ad avere una famiglia tutta sua. Per questo chiede il sostegno di Grace per scegliere un donatore che possa fecondare gli ovuli che ha fatto congelare alcuni anni prima. Intanto, Arthur dà tutte le indicazioni a Simon su come vendere l’azienda, ma prende tempo prima di farlo parlare con Emma. Il ragazzo chiede quindi l’aiuto di Neil che a sua volta non vede altra via di uscita: Adriana. Grazie al suo avvocato, Reymond, riescono a scoprire la verità su tutta la faccenda, a partire dal fatto che Omar è in realtà un socio di Arthur. Manca ancora un tassello però: dov’è Emma?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori