INDIANA JONES E L’ULTIMA CROCIATA / Il video trailer, su TV8 il film con Harrison Ford e Sean Connery, la scelta dell’attore

- La Redazione

Indiana Jones e l’ultima crociata, il film in onda su TV8 oggi, lunedì 15 agosto 2016. Nel cast: Harrison Ford e Sean Connery, alla regia Steven Spielberg. La trama del film nel dettaglio.

tv8_R439_new
film prima serata

?Indiana Jones e l’ultima crociata? È un film d’azione del 1989, terzo capitolo della saga cinematografica dedicata al celebre archeologo. Sarà possibile seguire questa pellicola su Tv8 oggi, lunedì 15 agosto alle ore 21:15. Il trailer (che potete vedere qui) ci mostra il mitico Indiana Jones mentre cerca di fuggire da un castello medievale dove viene tenuto prigioniero da un manipolo di nazisti. Purtroppo per lui, non appena entra in una stanza, viene tramortito con un colpo alla testa: ad aggredirlo, però, non è stato uno dei suoi rapitori. Il suo aggressore altri non è che suo padre, il Professor Henry Jones, anch’egli caduto tra le grinfie dei teorizzatori della razza pura. Nonostante il celebre archeologo sia adulto giada bel pezzo, il suo erudito genitore non riesce ad esimersi dal chiamarlo ancora ?Junior?. Ovviamente, il nostro protagonista non apprezza per niente tale atteggiamento paterno. Se preferite seguire la sua diretta streaming, essa non è consentita sul sito ufficiale, clicca qui

Indiana Jones e l’ultima crociata è il film che andrà in onda su TV8 oggi, lunedì 15 agosto 2016. Una pellicola che unisce l’avventura, l’azione e la commedia, girata negli Stati Uniti d’America nel 1989 e che porta il titolo originale Indiana Jones and the Last Crusade. È stata diretta da Steven Spielberg su un soggetto scritto da George Lucas e Menno Meyjes, con la sceneggiatura realizzata da Jeffrey Boam. La produzione è stata curata e gestita da Robert Watts con George Lucas e Frank Marshall, mentre il montaggio è stato effettuato da Michael Kahn, con le musiche della colonna sonora composte da John Williams e la scenografia ideata da Ellkiot Scott. La fotografia è stata sviluppata da Douglas Slocombe. La durata del film nella sua versione originale si attesta a circa 126 minuti. Tra le curiosità: Il regista Steven Spielberg ha sempre dichiarato come Sean Connery fosse la sua prima scelta per interpretare il padre di Harrison Ford in Indiana Jones e l’ultima crociata. Infatti, riteneva fosse molto divertente il fatto che il genitore di Indiana Jones fosse, in un certo senso, James Bond. Per riuscire in questo intento, il regista ha ignorato evidenti implicazioni anagrafiche: Sean Connery, al momento delle riprese, aveva appena 58 anni, solo 12 anni in più rispetto ad Harrison Ford.

Indiana Jones e l’ultima crociata è il film in onda su Tv8 oggi, lunedì 15 agosto 2016 alle ore 21:15. Una pellicola d’avventura del 1989, il regista di questo terzo capitolo della saga cinematografica dedicata al celebre archeologo è, come di consueto, il grande Steven Spielberg, si tratta, senza dubbio, di uno dei cineasti più amati dell’intera storia del cinema statunitense. Portano la sua firma alcune celebri pellicole come, Lo squalo, Incontri ravvicinati del terzo tipo, Il colore viola, L’impero del sole, Schindler’s List, Salvate il soldato Ryan e Prova a prendermi. Come di consueto, il protagonista assoluto del film viene interpretato da Harrison Ford. Altri grandi attori, però, hanno preso parte a questa produzione: ricordiamo tra gli altri Sean Connery, River

Il film si apre nello Utah del 1912, qui il dodicenne Indiana Jones (River Phoenix) sta effettuando un’escursione, assieme ai boy-scout locali. Durante l’esplorazione di una grotta, il giovane Indy scopre un gruppo di profanatori di tombe mentre portano alla luce un crocifisso d’oro di grande valore. Il ragazzo glielo sottrae: desidera, infatti, che il manufatto diventi proprietà di un museo, per essere ammirato da tutti. Purtroppo la legge parla chiaro, il giovane boy-scout è costretto a restituire il crocifisso a chi l’ha trovato. Persino suo padre (Sean Connery), celebre erudito di fama internazionale, non approva il comportamento del figlio. Il leader dei tombaroli, invece, è davvero impressionato dal coraggio dimostrato da ragazzo: per premiarlo, gli dona il proprio fedora e lo incoraggia a non arrendersi di fronte alle avversità. Passano molti anni: nel 1938 Indiana Jones (Harrison Ford), diventato un prode archeologo, recupera il crocifisso che aveva attirato la sua attenzione durante l’infanzia. Seguendo la sua natura, dona il prezioso manufatto al museo gestito dal professor Marcus Brody (Denholm Elliott). Quello stesso giorno, l’archeologo viene contattato da Walter Donovan (Julian Glover), uomo d’affari che nella sua vita è riuscito a costruire un vero e proprio impero. La sua grande passione, però, è sempre stata l’arte antica: da molti anni desidera mettere le mani sul Sacro Graal, il calice che si dice abbia abbeverato Cristo durante l’Ultima Cena. Per riuscire a seguire le sue tracce, Donovan si è servito della profonda conoscenza del professor Henry Jones, il padre del nostro Indiana. Da molto tempo, però, non ha più sue notizie e teme che qualcosa di brutto sia successo alla sua persona. Ovviamente, questa notizia allarma gravemente il nostro archeologo: Indy parte immediatamente per cercare di seguire le orme paterne e per scoprire che fine abbia fatto il suo illustre genitore. La prima tappa del suo viaggio è la bellissima Venezia: qui viene accolto dalla archeologa Elsa Schneider (Alison Doody), l’affascinante assistente tedesca di suo padre. Il nostro protagonista inizia subito ad indagare in modo capillare: il suo percorso, però, gli scatena contro le ire della Fratellanza della Spada Cruciforme, setta arcaica incaricata proteggere il Sacro Graal. Avere la testa di Indiana Jones e la loro nuova missione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori