OUTCAST / Anticipazioni del 15 agosto 2016: Kyle ed Amber in ostaggio di Sidney! (finale di stagione)

- La Redazione

Outcast, anticipazioni di lunedì 15 agosto 2016, in prima Tv assoluta su Fox. Megan viene prelevata da Kat; Aaron rapisce Amber da casa dello Sceriffo. Quale è il piano di Sidney?

outcast_kirkman_facebook
Outcast ritornerà su Fox il 18 luglio 2016

Nella prima serata di oggi, lunedì 15 agosto 2016, la Fox trasmetterà l’ultimo episodio di Outcast, la serie di Robert Kirkman. La puntata andrà in onda in prima Tv assoluta e sarà la nona, dal titolo “Un piccolo super potere“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Megan (Wrenn Schmidt) ripensa a tutto quello che è successo negli ultimi giorni e si procura un taglio alla mano. Kyle (Patrick Fugit) passa a trovarla per capire se c’è qualcosa che non va e scopre che Mark (David Denman) è stato licenziato. Le confida anche di essere disperato dopo la fuga di Allison (Kate Lyn Sheil) e, lasciandole la bambina, le riferisce che farà di tutto per trovarla prima che sia troppo tardi. Nel frattempo, Patricia (Melinda McGraw) invita Anderson (Philip Glenister) a trasferirsi a casa sua per iniziare una nuova vita insieme. Il reverendo scopre inoltre quando si svolgerà la prossima riunione della comunità cristiana e decide di presentarsi sul posto. Kat (Debra Christofferson) invece propone al marito di andare via da Rome ed iniziare una nuova vita insieme. Sidney (Brent Spiner) però la rintraccia e la blocca in una stazione di servizio, comunicandole di avere altri progetti per lei. Arrivato in Chiesa, Anderson cerca di fare di tutto per convincere gli ormai ex amici a riconsiderare il suo licenziamento. Scopre però che anche Sidney è presente e su sua provocazione, finisce per aggredirlo. Giles (Reg E. Cathey) viene chiamato per mettere in galera Anderson, ma non intende agire. Sidney invece pretende che lo arresti ed alla fine è il religioso a consegnarsi spontaneamente, ma una volta arrivati alla Centrale, lo Sceriffo lo libera. Intanto, Kyle incontra Mark e gli confida di essere alla ricerca della moglie. L’ex agente si offre per accompagnarlo alla loro vecchia casa, in modo che possa entrare senza infrangere la restrizione giudiziaria. Arrivati sul posto, Kyle sente una perssona al piano di sopra, ma scopre che si trattava solo di un errore. Poco dopo Lauren (indy Pickett), la madre di Allison, raggiunge la casa ed anche se sa che Amber (Madeleine McGraw) si trova con lui, afferma che la moglie non voglia vederlo. Dopo varie insistenze, gli rivela però che si trova in una struttura psichiatrica e che è completamente diversa da come è sempre stata. Mark scopre invece che Megan è incinta, ma deve convincerla che l’arrivo di un bambino farà bene alle loro vite e che ha ottenuto un lavoro come guardia di sicurezza. Quella sera, Kyle fa visita ad Allison, ma la moglie crede che sia meglio che lei rimanga nella struttura. Anderson invece si apposta fuori dalla casa di Sidney e scopre che Aaron ha dei contatti con lui. Quando il ragazzo ritorna a casa, lo aggredisce di fronte alla madre perché teme il peggio, ma viene allontanato dalla stessa Patricia che non vuole rivivere di nuovo con un uomo violento. Più tardi, Megan entra in stato semi catatonico osservando se stessa sullo specchio del bagno. Quando Mark, attirato dalle sue urla, entra nella stanza, Megan lo scaraventa con la testa contro lo specchio ed infine lo lascia morire dissanguato. Le bambine, urlando terrorizzate, contattano Kyle per avvisarlo che sono in pericolo.

Megan girovaga per la città in pessimo stato, comportandosi più come un animale. Kyle, messe in salvo le bambine e portate a casa di Giles, inizia a cercarla per tutte le strade insieme ad Anderson. Nel frattempo, Kat ed il marito hanno messo in piedi una specie di ricovero per dannati, dove li aiutano a riprendere possesso della propria nuova vita. Quando Kyle capisce che Megan lo sta cercando, trova un messaggio in casa propria in cui viene avvisato che Sidney ha preso Amber. Il Reverendo riceve la stessa notizia da Giles, dopo essere stato informato dalla moglie che è stato Aaron a prendere la bambina. Kyle raggiunge quindi Sidney, chiedendo ad Anderson di non interferire, ma viene catturato e rinchiuso assieme alla figlia all’interno di uno sgabuzzino.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori