ROSAMUNDE PILCHER-L’UOMO DEI MIEI SOGNI/ Su Canale 5 il film con Michaela May e Matthias Schloo, alla regia Dieter Keher (oggi, 15 agosto 2016)

- La Redazione

Rosamunde Pilcher: L’uomo dei miei sogni, il film in onda su Canale 5 oggi, lunedì 15 agosto 2016. Nel cast: Michaela May e Matthias Schloo, alla regia Dieter Keher. La trama nel dettaglio.

Foto-Mediaset_new
film

, è il film in onda su Canale 5 oggi, lunedì 15 agosto 2016 alle ore 16:40. Una pellicola tedesca del 2007, come si evince dal titolo, questa pellicola è la trasposizione cinematografica dell’omonimo romanzo scritto dalla britannica Rosamunde Pilcher. Il regista Dieter Keher non è affatto nuovo alle atmosfere raccontate dalla celebre romanziera, infatti, ha già girato molti film tratti da suoi scritti come, per esempio, La donna sulla scogliera, La sposa indiana, Il castello incantato. Per quanto riguarda il cast, invece, gli attori principali che prendono parte a questa produzione sono Michaela May, Matthias Schloo, Eva-Maria Grein, Volker Lechtenbrink, Phoenix Rodloff, Anian Zollner, Franziska Troegner, Nicola Ransom e Siemen Rühaak. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

Sandra Harrison (Eva-Maria Grein) è una ricca e bionda studentessa che ha appena discusso la sua tesi di laurea in medicina. La giovane è fidanzata con il premuroso Albert (Matthias Schloo), medico specializzato in chirurgia vascolare che la tratta come se fosse una principessa. Per festeggiare, il giovane la porta a fare un giro in barca, qui Sandra gli confessa di come i rapporti con la sua famiglia non siano affatto idilliaci. Qualche anno prima, la ragazza ha perso suo fratello, da allora il padre (Volker Lechtenbrink) desidera che Sandra, quando sarà giunto il momento, si metta al timone dell’impero di famiglia. Quando la ragazza si iscritta all’università, in un primo momento ha cercato di tener fede ai desideri paterni, gli studi di economia, però, la annoiavano terribilmente e non riuscivano a darle nessuna soddisfazione. Solo quando Sandra ha cambiato facoltà e si è dedicata alla medicina, è riuscita a capire quale fosse la direzione giusta che avrebbe dovuto intraprendere. Purtroppo, però, la ragazza non ha mai avuto il coraggio di confessare alla sua famiglia le proprie aspirazioni. Anche il fidanzamento con Alberto resta, infatti, un segreto che non ha ancora rivelato a nessun parente. Ora che si è laureata, però, la ragazza decide che è arrivato il momento di uscire allo scoperto e stabilisce di rivelare tutto ai suoi genitori in occasione di una loro visita in Cornovaglia. Quando Alberto raggiunge la casa dei genitori di Sandra, si sorprende di quanto sia bella e vasta la tenuta di famiglia. Non immaginava che la sua fidanzata avesse delle origini tanto altolocate. Quando viene accolta da sua madre (Nicola Ransom), Sandra scopre con sorpresa di non essere mai riuscita a nasconderle la verità. La ricca signora, infatti, ha sempre saputo come sua figlia stesse studiando medicina. Non sarà altrettanto facile, invece, confessare a suo padre di avergli mentito per anni, l’uomo infatti, vede in Sandra l’ultima possibilità per risollevare le sorti dell’azienda di famiglia. Anche il suo futuro matrimoniale sembra essere stato pianificato nei dettagli, il padre della fanciulla desidera che essa sposi Brian (Anian Zollner), il prestante nipote di uno dei suoi soci. Sandra ed il giovane pupillo del padre sono, per altro, vecchie conoscenze, quando erano ragazzini avevano frequentato lo stesso istituto scolastico ed avevano avuto una breve ma intensa relazione amorosa. Bastano pochi momenti perché Albert riesca a rendersi conto di quanto sia difficoltosa la comunicazione tra Mr. Harrison e sua figlia: Sandra ha sempre pensato di non essere all’altezza delle aspettative paterne. L’uomo, infatti, ha sempre adorato il figlio maschio e, dopo la scomparsa di quest’ultimo, ha sempre fatto sentire la sua erede poco adatta ad assumere il suo ruolo. Solo un confronto cuore in mano riuscirà a dissipare le ombre che oscurano il loro rapporto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori