Il socio/ Sul Nove il film con Tom Cruise. Il trailer della pellicola di Sidney Pollack

- La Redazione

Il Socio, il film in onda su Canale 9 oggi, martedì 16 agosto 2016. Nel cast: Tom Cruise e Jeanne Tripplehorn, alla regia Sydney Pollack. La trama del film nel dettaglio

canale_nove_R439
film seconda serata

Il Socio è il film del 1993 di Sidney Pollack che Nove propone questa sera a partire dalle 21.15. I protagonisti della pellicola sono tre grandi star hollywoodiane: Tom Cruise, Kevin Bacon e Demi Moore. Nel film il giovane Mitch McDeere viene assunto da uno studio legale molto prestigioso. All’entusiasmo iniziale si sostituisce però l’inquietudine quando l’avvocato scopre che il suo capo e gli altri soci hanno legami con la malavita. Ecco il trailer della pellicola.

Il socio è il film che va in onda su Canale 9 oggi, martedì 16 agosto 2016. Il personaggio interpretato da Holly Hunter ne Il socio appare sullo schermo per un totale di 5 minuti e 59 secondi. Ciò nonostante, la talentuosa interprete è stata nominata per un Premio Oscar come Migliore attrice non protagonista: è una delle performance più brevi di tutta la storia del cinema ad essere stata insignita di tale onorificenza. La pellicola, uscita nel 1993, ha una durata di 148 minuti, e porta la firma, alla regia, di Sydney Pollack. La sceneggiatura è stata affidata alle mani di David Rabe, David Rayfiel, Robert Towne mentre le musiche portano le firma di Dave Grusin che grazie alla pellicola ha portato a casa una nomination come Miglior Colonna sonora agli Oscar 1994, idem ai Grammy Awards 1994 e, infine, anche ai BMI Film & TV Award dello stesso anno.

Il socio è il film in onda su Canale 9 oggi, martedì 16 agosto 2016 alle ore 21:10. Una pellicola dal genere thriller del 1993, è una trasposizione cinematografica dell’omonimo best – seller, scritto da John Grisham nel 1991. Dietro la macchina da presa, troviamo Sydney Pollack, celebre regista statunitense di Non si uccidono così anche i cavalli, Corvo rosso non avrai il mio scalpo, Come eravamo, Tootsie, La mia Africa, Sabrina e Frank Gehry – Creatore di sogni. Ottimi anche gli attori che prendono parte a questa importante produzione: tra essi dobbiamo citare Tom Cruise, Jeanne Tripplehorn, Gene Hackman, Hal Holbrook, Terry Kinney, Wilford Brimley, Ed Harris, Holly Hunter, David Strathairn, Gary Busey, Steven Hill e Tobin Bell. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

Mitch McDeere (Tom Cruise) è un giovane e brillante avvocato. Nonostante sia nato in una famiglia senza grandi possibilità economiche, il ragazzo è riuscito a laurearsi alla scuola di legge di Harvard, riuscendo ad essere uno degli studenti migliori del suo corso. Molti studi legali hanno cercato fin da subito di accaparrarsi la sua competenza, il giovane, però, ha deciso di associarsi a Bendini, Lambert & Locke, gruppo di avvocati specializzati in diritto finanziario. Per dare inizio a questa nuova avventura, Mitch si trasferisce a Memphis assieme a sua moglie Abby (Jeanne Tripplehorn). I suoi primi passi nello studio legale vengono seguiti da Avery Tolar (Gene Hackman), uno dei soci più anziani. L’uomo si presta molto volentieri a diventare il mentore di questo promettente avvocato. Tolar spiega a Mitch che per essere socio dello studio deve dimostrare lealtà totale e devozione completa. In un primo momento, il giovane avvocato si lascia sedurre dal nuovo stile di vita che gli viene riservato, il suo stipendio è vertiginoso, il prestigio sociale acquisito è di tutto riguardo, i benefici che gli vengono garantiti non posso non fargli pensare di essere finalmente arrivato. A nulla valgono le proteste Abby, la donna, infatti, ritiene che suo marito sia sottoposto a dei ritmi lavorativi allucinanti. Inoltre, si convince che dietro la facciata dello studio legale si nascondono affari poco puliti, per usare un eufemismo. Il loro matrimonio entra velocemente in crisi. La situazione precipita quando, durante un viaggio alle Isole Cayman, Mitch si lascia sedurre da una affascinante ragazza, tradendo così la fiducia di sua moglie. Se il giovane legale pensa di dover fare i conti soltanto con la propria coscienza sporca, presto dovrà scoprire che non è affatto così. Bill DeVasher (Wilford Brimley), capo della sicurezza dello studio legale, fotografa, senza essere visto, tutto l’incontro clandestino: l’adulterio compiuto da Mitch è documentato, sequenza per sequenza. Quest’arma di ricatto viene usata dai soci per impedire che il nuovo associato riveli le forze dell’ordine gli illegittimi segreti dei suoi nuovi clienti. Ben presto, infatti, l’avvocato verrà contattato dall’FBI e verrà informato che il suo più importante cliente è la famiglia Morolto, organizzazione criminale di spicco della mafia di Chicago. Il Bureau desidera che Mitch si metta al servizio della legalità per assicurare alla giustizia questi pericolosi delinquenti. Il nostro protagonista si ritrova, quindi, ad essere scisso tra senso del dovere, amore per la giustizia, desiderio di salvaguardare proprio matrimonio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori