Fantozzi alla riscossa/ Su Italia 1 il film con Paolo Villaggio e Milena Vukotic. Diretta streaming e una scena tratta dalla pellicola

- La Redazione

Fantozzi alla riscossa, il film in onda su Italia 1 oggi, venerdì 19 agosto 2016. Nel cast: Paolo Villaggio e Milena Vukotic, alla regia Neri Parenti. La trama del film nel dettaglio.

Foto-Mediaset_new
film

Su Italia 1 ci aspetta un venerdì sera tutto da ridere. Oggi, 19 agosto 2016, alle 21.10 torna uno dei personaggi comici più amati dagli italiani, il ragionier Ugo Fantozzi, nel film Fantozzi alla riscossa (1990). Su YouTube non c’è il trailer ma ci sono moltissimi spezzoni divertenti del film, che come negli altri episodi racconta alcune fasi della vita dello sfortunato ragioniere. In questo potete vedere la nipotina di Fantozzi, Ughina, che è talmente brutta che lui, per la vergogna, la getta in un cassonetto della spazzatura. Ciononostante un talent scout la nota e le chiede di presentarsi per un provino. Vi ricordiamo che oltre a poter vedere Fantozzi alla riscossa potrete seguire la pellicola in diretta streaming collegandovi al sito di Mediaset ed effettuando il login qui.

Fantozzi alla riscossa è il film che andrà in onda su Italia 1 oggi, venerdì 19 agosto 2016, in prima serata. Il film, che ha avuto un buon successo al box office, è stato girato interamente in Italia: esso vede l’esordio nel grande schermo del figlio di Villaggio che nella finzione interpreta l’ultrà dal quale il ragionier Ugo va a scuola di violenza. Interessante la scelta della produzione che ha scelto i locali del liceo Marcello Malpighi per ricreare la cella carceraria dove Fantozzi sconta la pena detentiva. Bruno Zambrini, che ha curato la colonna sonora, è un musicista e produttore discografico italiano classe 1935 entrato nella storia per aver composto alcuni dei brani più famosi di Gianni Morandi, Patty Pravo e Mina. Zambrini, però, è noto soprattutto per la sua collaborazione con il cinema per il quale ha realizzato numerose colonne sonore come quelle per i film di Ugo Fantozzi ma anche altri film comici e per la serie Notte prima degli esami firmata da Fausto Brizzi. 

È il film in onda su Italia 1 oggi, venerdì 19 agosto 2016 alle ore 21.00. Una commedia del 1990 diretta da Neri Parenti, lo staff di interpreti è capitanato da Paolo Villaggio, e vede nei ruoli principali Milena Vukotic nel ruolo della moglie del ragioniere, e di Gigi Reder che interpreta il Ragionier Filini. Un Fantozzi che cerca di riscattarsi, questa la base di Fantozzi alla riscossa, settimo episodio della famosa saga del ragioniere più sfortunato d’Italia. La pellicola è stata vista molte volte sui piccoli schermi italiani spesso nel prime time.

Il film vede un Fantozzi ormai in pensione, non per questo però il ragionier non viene attanagliato dalla sfortuna e dalla mala sorte. La prima scena è un invito del mega direttore, che gratifica Ugo ma che purtroppo dura pochissimo visto che l’invito serviva a fare vedere ai giovani dipendenti della sua ex ditta, cosa “non fare” per salire la gerarchia aziendale. In quell’occasione la nipotina del ragioniere viene messa sott’occhio da un famoso regista, quest’ultimo scrittura la bimba rendendo orgoglioso il nonno, che intuisce la possibilità di abbandonare la sua vita. La scena che dovrebbe però effettuare la piccola, è legata alla sua “bruttezza” e viene rifiutata dal nonno stante soprattutto l’umiliazione patita dalla moglie, che non riesce ad ingoiare il rospo dell’ennesima mortificazione. Fantozzi allora prova a redimersi agli occhi della società, prestando la sua opera come giudice popolare, il primo processo è però un processo di mafia. Il ragioniere si dimostra incorruttibile e per questo viene messo nel mirino dell’organizzazione criminosa, che prima lo minaccia e poi cerca di violentare la figlia come avvertimento. Anche i sicari spaventati dalla poca avvenenza della ragazza abbandonano la violenza, e preferiscono dedicare le loro attenzioni allo sesso ragioniere. Fantozzi però diviene determinante nel processo, convinto da due mafiosi si addossa tutte le responsabilità, e viene cosi condannato a sei mesi per infermità mentale. Piano piano anche grazie ad un ultrà inglese la vita di Fantozzi cambia, egli acquisisce più potere, un potere dettato dalla grinta che evidenzia all’interno delle organizzazioni criminose, potere che però viene interrotto bruscamente quando un operazione della Guardia di Finanza lo porta dietro le sbarre. Uscito dal carcere un’altra sorpresa è in serbo per il ragioniere, egli infatti assiste al successo della moglie che durante la sua permanenza nelle patrie galere aveva scritto un libro, poi diventato un vero successo editoriale, dal titolo “come vivere con un fallito ed essere felici”. Il matrimonio va in fumo e Fantozzi prova a conquistare la signorina Silvani, i due vanno persino a vivere assieme, esperienza che però si rivela l’ennesimo fallimento. Fantozzi cerca persino aiuto ad un agenzia matrimoniale, quest’ultima si affida ad un sofisticato cervellone per trovare l’anima gemella, anima gemella che è indicata nella persona della…moglie, segno questo del legame indissolubile che lega la coppia più sfortunata d’Italia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori