L’immortale/ Diretta streaming e trailer del film con Jean Reno

L’immortale, il film in onda su Rai Movie oggi, martedì 2 agosto 2016. Nel cast: Jean Reno, Kad Merad, Jean Pierre Daroussin, alla regia Richard Berry. La trama del film nel dettaglio

02.08.2016 - La Redazione
logo_raiuno_28062016
Il film è in onda su Rai Movie in seconda serata

Oggi, 2 agosto 2016, su Rai Movie c’è il film L’immortale in prima serata, con ora di inizio alle 21:15. L’immortale, da non confondere con altre pellicola dello stesso titolo ma più datate, è un film del 2010 scritto e diretto da Richard Berry e prodotto in Francia. Charly Mattei, ex esponente della malavita di Marsiglia, subisce un agguato in un parcheggio quando ormai ha lasciato alle spalle la vita da malvivente. Nel trailer (che potete vedere cliccando qui) vediamo che nonostante cerchi di non vendicarsi dell’agguato, tesogli da un suo compare ed amico fraterno, Mattei è costretto da alcuni eventi a ritornare sui suoi passi e decidere si vendicarsi del tradimento dell’amico. Protagonista della pellicola il noto attore Jean Reno, uno degli interpreti transalpini più apprezzati all’estero. Nel trailer del film Mattei, ormai prossimo ai 60 anni, subisce un agguato da diversi uomini armati ma riesce a sopravvivere. E’ possibile seguire la pellicola anche in streaming sul sito Rai.tv, cliccando qui.

L’immortale è il film che andrà in onda su Rai Movie oggi, martedì 2 agosto 2016. Una pellicola recente che è stata diretta da Richard Berry per un soggetto cinematografico scritto da Franz Oliver Giesbert e con la sceneggiatura che è stata sviluppata dallo stesso regista insieme a Mathieu Delaporte, Alexandre de La Patelliere e Eric Sous. La fotografia è stata curata da Thomas Hardmeier, il montaggio è stato realizzato da Camille Delamare, e gli effetti speciali sono stati pensati e realizzati da Olvier Alfonso in collaborazione con Kevin Carter e Frederic Laine. Le musiche della colonna sonora, inoltre, sono state scritte da Klaus Badelt, la scenografia è stata realizzata da Philippe Chiffre, i costumi sono stati confezionati da Carine Sarfati. Il film è stato prodotto dalla casa cinematografica della EuropaCorp in collaborazione con Luc Besson e Didier Hoarau, la distribuzione è stata invece gestita dalla Eagle Pictures, la durata del film è pari al netto dei passaggi pubblicitari ad 1 ora e 57 minuti. Il film si ispira ad una storia vera, quella di Jack Imbert, padrino della mafia marsigliese e sopravvissuto veramente dopo l’attacco di 22 pallottole mentre era in un parcheggio a Cassis nel 1977.

L’immortale è il film in onda su Rai Movie oggi, martedì 2 agosto 2016 alle ore 21.15. Un thriller apre la prima serata di questo canale, con il titolo originale L’immortel, una pellicola realizzata nell’anno 2010 in Francia ed è stata diretta dal regista transalpino Richard Berry con il soggetto cinematografico scritto da Franz Olver Giesbert. Nel cast sono presenti Jean Reno, Kad Merad, Jean Pierre Daroussin, Marina Fois, Richard Berry, Dominique Thomas, Philippe Magnan, Fani Kolarova, Claude Gensac, Daniel Ludh e Max Baissette de Malglaive. Ma ecco la trama del film nel dettaglio. 

La storia narra le vicende di un uomo di nome Charly Matteï (Jean Reno) che dopo aver chiuso i conti con la giustizia è deciso a cambiar vita. Infatti, Charly faceva parte della criminalità organizzata di Marsiglia ma nonostante ciò dopo aver scontato la propria pena sta provando a trascorrere una vita quanto più pulita possibile al fianco di sua moglie e dei suoi due bambini. Sono quindi trascorsi ben tre anni dal suo ultimo giorno di carcere, ma è proprio in questo momento così sereno della propria esistenza che la vita gli riserva un’amara sorpresa. Charly viene aggredito in un parcheggio per quello che si rivela essere un vero e proprio attentato: viene colpito con ben ventidue proiettili. Per lui sembrano vane le possibilità di salvarsi, ma miracolosamente sopravvive all’agguato tesogli. Quando esce dall’ospedale, giura a se stesso di scoprire chi volesse la sua morte, così inizia ad indagare e scopre che dietro tutto c’è il suo ex amico, criminale anche lui, Tony Zacchia (Kad Merad). Questa scoperta lo porta a rivedere la sua decisione di vendetta, decide infatti di non volersi vendicare di lui perché non può affrontare e semmai uccidere un suo vecchio amico, ma anche e soprattutto non può venire meno alla promessa fatta alla sua famiglia di non rientrare più nel vecchio giro. Una mossa sbagliata di Zacchia però farà scatenare l’ira di Mattei che a questo punto decide di vendicarsi. Anche la polizia indaga sulla banda Zacchia e ad occuparsi delle vicende è una ispettrice di polizia, Marie Goldman (Marina Fois) che però sta affrontando anche un duro momento della propria vita dopo che suo marito a sua volta un poliziotto, è stato ucciso probabilmente da Zacchia e dai suoi uomini. Nel frattempo la vendetta di Mattei prosegue con l’uccisione ad uno ad uno di tutti i componenti della band, quando l’ispettrice lo scopre decide di incontrarlo e di unire le forze con lui per vendicarsi entrambi di Zacchia e della sua banda. Dopo una serie di vicissitudini, i due riescono nel loro intento, Zacchia è finalmente arrestato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori