OUTLANDER 2 / Anticipazioni del 25 agosto 2016: Jamie è davvero morto a Culloden? (finale di stagione)

- La Redazione

Outlander 2, anticipazioni di giovedì 25 agosto 2016, in prima Tv assoluta su Fox Life. Brianna, la figlia di Jamie e Claire, scopre il segreto della madre, ma non le crede fino a quando…

outlander_facebook
Outlander 2, in prima Tv assoluta su Fox Life

Nella prima serata di oggi, giovedì 25 agosto 2016, Fox Life trasmetterà l’ultimo episodio di Outlander 2, in prima Tv assoluta. La puntata sarà la 13esima, dal titolo “L’amuleto d’ambra“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: l’esercito di Jamie (Sam Heughan) si sposta verso Inverness, ma gli uomini sono troppo stanchi per combattere e lo scontro di Culloden avverrà da lì a tre giorni. Come misura estrema, Jamie cerca di convincere Carlo (Andrew Gower) ad attendere l’arrivo dei fondi dalla Francia, per poi scegliere un terreno migliore su cui combattere, ma il Principe crede che sarebbe da codardi battere ancora ritirata e decide di procedere. Qualche ora dopo, durante degli acquisti, Claire (Caitriona Balfe) incontra di nuovo Mary (Rosie Day) che le annuncia di essersi ricongiunta ad Alex Randall (Laurence Dobiesz) e di aver scoperto che cosa ha architettato alle sue spalle perché non si sposassero. Scusandosi, Claire chiede la possibilità di vedere Alex, dato il suo recente peggioramento di salute, ma lo trova in condizioni più devastanti di quanto avesse mai pensato. Si ritrova di fronte anche a Jack (Tobias Menzies), arrivato in città dopo il congedo dalla Guardia Reale, e scopre inoltre che Mary è incinta. Claire comunica al marito di voler comunque onorare il suo impegno con Alex e di aver intenzione di continuare a prestargli le cure necessarie, nonostante sia in evidente punto di morte. Jamie teme che Jack possa farle del male nel caso in cui il fratello morisse, ma accetta che Murtagh (Duncan Lacroix) l’accompagni. Poco dopo, Colum (Gary Lewis) arriva alla base e parlando in privato con Claire, le chiede di somministrargli qualcosa che ponga fine alle sue sofferenze. Le rivela inoltre che il figlio di Geillis (Lotte Verbeek), un maschio, è nato prima che la donna venisse bruciata viva e che ora vive con William (Finn Den Hertog). Quella sera, le condizioni di Alex peggiorano ulteriormente e sapendo che morirà presto, chiede al fratello di sposare Mary, in modo che garantisca a lei ed al figlio una posizione migliore nel mondo ed il cognome dei Randall. Jack però fugge via, convinto di non potergli concedere questo favore. Claire lo rincorre per spingerlo ad acconsentire a quest’ultima richiesta, sicura che l’amore che nutre per Alex potrà frenarlo dal cedere ai suoi impulsi con Mary e che comunque Jack morirà nella battaglia di culloden. Intanto, Colum chiama al suo capezzale sia Dougal che Jamie perché vuole risolvere tutte le questioni rimaste in sospeso per il futuro del clan. E’ certo che Jamie potrà essere il suo successore ed occuparsi del figlio fino alla maggiore età. Dougal dimostra ancora una volta il suo disprezzo, ma Colum crede che Jamie non metterà mai a rischio la vita dei MacKenzie se la missione giacobita fosse data per persa. Quella notte, mentre Jack sposa Mary di fronte ad Alex, Colum beve l’arsenico che gli ha dato Claire, non lasciando il tempo a Dougal di levarsi tutto il peso delle sofferenze vissute in passato. Anche Jack muore subito dopo il matrimonio, mentre Jamie, deciso a sorprendere l’esercito inglese, raduna una colonna e parte all’attacco, ma Carlo non si presenta con i suoi uomini e l’unica alternativa rimane dunque Culloden.

Nel 1969, Brianna, la figlia di Claire e Jamie, è ormai ventenne. Partecipano al funerale del Reverendo e rivedono il figlio che ha adottato in passato, scoprendo che in realtà è un MacKenzie. Roger e Brianna entrano subito in grande sintonia e conoscono la giovane Gillian Edgards, una sorta di attivista che vuole combattere il nazionalismo. Brianna confida anche a Roger di aver trovato in passato una vecchia cassetta di Frank, ormai morto, con alcuni particolari strani. I due giovani ricercano i vecchi documenti del Reverendo e trovano le carte che dimostrano che Brianna non è la figlia di Frank. Nel frattempo, Claire trova un volantino con la foto di Gillian e capisce che è la stessa che ha incontrato duecento anni prima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori