LA RAPINA PERFETTA/ Su Rai 4 il film con Jason Statham e Saffron Burrows. Trailer e diretta streaming

- La Redazione

La rapina perfetta, il film in onda su Rai 4 oggi, sabato 27 agosto 2016. Nel cast: Jason Statham e Saffron Burrows, alla regia Roger Donaldson. La trama del film nel dettaglio.

logo_raiuno_28062016
Il film è in onda su Rai Movie in seconda serata

Oggi, Sabato 27 agosto 2016, alle ore 21.10 su Rai 4 andrà in onda il film di genere azione – thriller The Bank Job diretto da Roger Donaldson e con Jason Statham, Saffron Burrows, Stephen Campbell Moore e Daniel Mays. Nel trailer viene raccontata la difficile situazione in cui suo malgrado un ladro di origini londinesi si ritrova nel momento in cui accetta di prendere parte ad un colpo in un banca ideato da una donna che ha saputo del cattivo funzionamento del sistema d’allarme. L’uomo si introduce nella banca ma suo malgrado deve prendere atto che la donna non era interessata ai soldi bensì alle delle foto compromettenti per la famiglia reale che vorrebbe usare per ricavare tanta ricchezza. Il film potrà essere visto anche in diretta streaming sul sito di Rai.tv, cliccando qui.

È il film in onda su Rai 4 oggi, sabato 27 agosto 2016 alle ore 21.10. Una pellicola del 2008 che è stata tratta da una storia realmente avvenuta, ovvero una rapina a inizio anni ’70 di cui non furono mai trovati autori e bottino. Nel cast figurano attori del calibro di Jason Statham e Saffron Burrows, la regia è stata invece curata da Roger Donaldson. Ma ecco la trama del film nel dettaglio.

La vicenda raccontata si svolge nella Londra dei primi anni ’70. Facciamo subito la conoscenza di Terry, che commercia in autovetture senza troppa fortuna e che ha grossi problemi economici e non disdegna il commettere piccoli reati. Un giorno viene contattato da Martine, che scopriamo essere una sua vecchia fidanzata. La ragazza lo ha contattato perchè vuole proporgli un colpo in banca. Terry non ci pensa due volte ad accettare perchè questo sarebbe il modo per dare una svolta alla vita sua e di sua moglie e le loro due bambine. Il piano risulta molto elementare, scavare un tunnel che porti fino al caveau e rubare tutto. Tuttavia lo spettatore viene a sapere che Martine non ha contattato Terry per caso. La rapina è infatti soltanto l’espediente per riuscire a mettere le mani su una serie di scatti che potrebbero rovinare la reputazione di un membro della Royal Family e che si trovano in una cassetta di proprietà di un rivoluzionario di colore. Il nome di quest’ultimo è Micheal X e grazie al materiale di cui è in possesso può contare su una intoccabilità da parte della magistratura. Tale situazione non è più accettabile dalle alte sfere della politica inglese e quindi i servizi segreti, che hanno fermato la ragazza con un bagaglio pieno di droga, le hanno proposto un patto, se lei avesse trovato qualcuno disposto a fare una rapina nella banca dove sono contenute le foto e la rapina fosse andata a buon fine, le accuse contro di lei sarebbero state ritirate. La rapina riesce alla perfezione pur avendo le forze dell’ordine captato alcune comunicazioni tra i membri della banda. Diviso il malloppo e salutati due membri della banda, Terry, accompagnato da due amici, viene a sapere da Martine il vero motivo di questo colpo. Dopo aver spiegato cosa vi è dietro, Martine afferma di non sapere nulla delle altre foto rinvenute in alcune cassette di sicurezza, tra cui diverse che ritraggono esponenti di primo piano della politica inglese. Inoltre, come se non bastasse, lei e Terry si accorgono che tra la refurtiva vi è anche un agenda tenuta da Vogel, re dei locali a luci rosse della città, questo materiale è esplosivo perchè ci sono nero su bianco tutti gli agenti a libro paga di Vogel. Ed è quest’ultimo, che dopo aver stretto un patto con Micheal X, fa prelevare ed uccide uno degli amici di Terry, oltre che gli altri membri della banda che avevano salutato Terry subito dopo il colpo. Ovviamente il motivo di tanta violenza è l’agenda. Terry nonostante una situazione difficilissima e in cui sta seriamente rischiando la vita, riesce a mantenere il sangue freddo necessario per venirne fuori. Riesce infatti ad avere non solo l’impunità, ma anche a far finire dietro le sbarre Vogel. Quest’utlimo colpo gli riesce anche grazie alla collaborazione di un detective integerrimo che pur di vedere Vogel pagare per i propri crimini è stato disposto a rischiare qualsiasi cosa. Alla fine i soldi rimangono quindi al gruppo, che se li divide dopo aver ricordato il sacrifico di Dave. La pellicola si chiude con Martine che parla con la moglie di Terry e le garantisce che tra lei e il suo uomo c’è stata solo una notte di passione e che ora quello che lei vuole è solo prendere i soldi che le spettano e sparire per sempre dalla circolazione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori