NON TOCCATE MIA FIGLIA/ Su Rai 2 il film con Lori Loughlin e Jordan Hinson. Trailer e diretta streaming

- La Redazione

Non toccate mia figlia, il film in onda su Rai 2 oggi, sabato 27 agosto 2016. Nel cast: Lori Loughlin e Jordan Hinson, alla regia Oren Kaplan. La trama del film nel dettaglio.

logo_raiuno_28062016
Il film è in onda su Rai Movie in seconda serata

Su Rai Due oggi, sabato 27 agosto 2016, viene trasmesso alle ore 21.05 il film drammatico – thriller Non toccate mia figlia (A Mother’s Rage) diretto nel 2013 dal regista americano Oren Kaplan. Nel cast troviamo Lori Loughlin, Jordan Hinson e Shaun Sipos. Nel trailer viene riportata l’incredibile vicenda di una mamma iperprotettiva nei confronti della figlia adolescenza. Un desiderio di proteggerla che la porterà a credere che alcuni uomini con cui la vede davanti ai cancelli della scuola possa volerla violentare. Per evitare che questo avvenga la donna li uccide una volta. Sulle tracce dei suo crimini ci sarà lo sceriffo con la sua figlia appassionata di gialli. Il film può essere visto anche in diretta streaming sul sito di Rai.tv, cliccando qui.

Non toccate mia figlia, è il film che va in onda su Rai 2 oggi, sabato 27 agosto 2016. Il soggetto e la sceneggiatura sono stati scritti da Shane Mathers con la collaborazione di Ron Dobson, Alejandro Salomon e Frederick Cipoletti, le musiche della colonna sonora sono di Sean Murray, la fotografia di Jeff Dolen, i costumi di Carrie Glaser. Il film ha una durata di circa 1 ora e 25 minuti e la principale protagonista è l’attrice americana Lori Anne Loughlin, nome che probabilmente è poco conosciuto dal pubblico italiano. Infatti, la Loughlin nel corso della propria carriera non ha preso parte a grandissime pellicole anche se ha recitato in film come L’ammiratore segreto, uscito nelle sale cinematografiche nell’anno 1085, Casper – Un fantasmagorico inizio per la regia di Sean McNamara e Daddy Sitter di Walt Becker.

È il film in onda su Rai 2 oggi, sabato 27 agosto 2016 alle ore 21:05. La pellicola dal genere drammatico-thriller A Mother’s Rage il titolo originale, realizzata nel 2013 in America è stata affidata alla regia di Oren Kaplan, ed è stata realizzata esclusivamente per essere proposta sulla televisione a stelle e strisce. Nel cast figurano Lori Loughlin, Jordan Hinson, Ted McGinley e Shaun Sipos. Ma ecco la trama del film nel dettaglio. 

Ci troviamo agli inizi degli anni duemila negli Stati Uniti d’America in una piccola cittadina dove vive praticamente da sempre una donna di nome Rebecca Mayer (Lori Loughlin). Rebecca è una donna dall’aspetto molto gradevole, particolarmente affascinante nonostante abbia circa cinquant’anni di età ma che nel corso della propria vita, di certo non si può reputare fortunata per quanto concerne l’aspetto sentimentale. Infatti, Rebecca ha visto naufragare il rapporto con il proprio marito con il quale con il passare del tempo sono emersi degli scontri verbali e caratteriali sempre più marcati fino a portare alla separazione consensuale. Un matrimonio che tuttavia gli ha comunque lasciato qualcosa di concreto ed ossia l’adorata figlia di Conner (Jordan Hinson). Conner rappresenta tutto per Rebecca ed in ragione di ciò la donna si dimostra essere iper protettiva, lasciando ben poco spazio alla ragazza che sotto questo punto di vista mostra una certa insofferenza. Un sentimento di protezione che ben presto si trasforma in una vera e propria malattia mentale che indurrà la stessa Rebecca a macchiarsi di incredibili crimini. Un giorno Rebecca accompagna la propria figlia in auto presso la nuova scuola. La fa scendere poco prima del cancello per poi restare ad osservare il suo ingresso nell’istituto per assicurarsi che vi entri senza alcun pericolo. Conner prima di entrarvi, come succedere praticamente alla maggior parte degli studenti di tutto il mondo, si sofferma a parlare con alcuni ragazzi più grandi di lei. Per Rebecca questa è una situazione di potenziale pericolo. Nello specifico la donna incomincia a fantasticare nella propria mente che gli uomini che ha visto girare attorno alla propria bambina possano essere dei potenziali stupratori oppure degli spacciatori di sostanze stupefacenti. Questo la porta a prendere una clamorosa decisione ed ossia quella di ucciderli tutti, cosa che prontamente mette in atto. Emily Tobin (Kristen Dalton) è lo sceriffo della piccola cittadina per cui deve prendersi in carico il caso e scoprire la verità sull’accaduto. Nelle indagini si farà aiutare dalla figlia quindicenne Molly (Alix Elizabeth Gitter) che è una grande appassionata di gialli polizieschi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori