Per qualche dollaro in più/ Su Rai 3 il film con Clint Eastwood e Lee Van Cleef, gli errori della pellicola

- La Redazione

Per qualche dollaro in più, il film in onda su Rai 3 oggi, domenica 28 agosto 2016. Nel cast: Clint Eastwood e Lee Van Cleef, alla regia Sergio Leone. La trama del film nel dettaglio.

logo_raiuno_28062016
Il film è in onda su Rai Movie in seconda serata

Per qualche dollaro in più è il film che verrà trasmesso su Rai 3 oggi, domenica 28 agosto 2016, in prima serata. Anche questa pellicola, come un po’ tutte, ha mandato in onda alcuni errori che solo i fan più attenti hanno notato e che il sito bloopers.it ha messo insieme. In particolare, nella scena iniziale un uomo cade dal suo cavallo per colpa di uno sparo, ma si capisce benissimo che cade prima che il colpo parte dal fucile. A fine film, si vede un’inquadratura dove il capo della banda cade a terra colpito da un proiettile, sulla sfondo si possono notare due automobili che vanno a tutta velocità. Quando il colonnello chiede delle informazioni ad un barista, quest’ultimo stava fumando un sigaro e c’era molto fumo, nell’inquadratura dopo però del fumo non c’è più traccia.

Per qualche dollaro in più è il film in onda su Rai 3 oggi, domenica 28 agosto 2016 alle ore 21.05. Una pellicola dal genere western datata 1965 e stata diretta da Sergio Leone. Gli attori principali che figurano nella pellicola sono, Clint Eastwood, Lee Van Cleef, Gian Maria Volonté, Joseph Egger, Klaus Kinski e Mario Brega. Ma ecco la trama del film nel dettaglio. 

Il film parla delle vicende del pistolero il Monco, un famosissimo cacciatore di taglie, che ama preferire tra le sue prede criminali molto violenti e pericolosi, e di conseguenza ricevere una ricompensa più ricca. Il colonnello Douglas Mortimer suo collega, è da sempre suo rivale, ed entrambi adesso sono alla ricerca del criminale Indio evaso da poco tempo, capo di una banda terribile e sanguinosa. Il Monco per portare la testa di Indio chiede moltissimi soldi almeno diecimila dollari, il colonnello invece si mette sulle sue tracce poiché con lui tiene un conto in sospeso da moltissimo tempo. La banda intanto stava architettando una delle rapine più grosse mai fatte ai danni della banca di El Paso. I due rivali, dopo essersi sfidati a duello, per scoprire chi dei due fosse il pistolero più bravo ed abile, diventano così soci. Monco ha il compito di doversi intrufolare all’interno della banda per far si di poter tener d’occhio tutti i movimenti degli stessi. L’uomo riuscirà con successo nel suo intento, la rapina andrà a buon fine e i due nasconderanno il bottino. Indio però essendo molto furbo si accorgerà dell’inganno e comanderà ai suoi uomini di pestarli a sangue. I due rimarranno in vita fino a che il bottino nascosto non sarà ritrovato. Indio a questo punto insieme a Nino un uomo fidato, abbandonerà la sua banda, per fare in modo di depistare i Rangers che erano sulle sue tracce. Il capo della banda cercherà in tutti i modi di fare rivelare ai due soci il posto dove era nascosto il denaro rubato in banca, nel frattempo un membro della banda, riuscendo a scappare cercherà vendetta e senza pensarci due volte ucciderà Nino l’uomo fidato del capo. Nel duello finale, si scontreranno faccia a faccia, Indio e il colonnello, dove si scoprirà del perché tra i due c’erano vecchie ruggini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori