ANTONY DI FRANCESCO / Dure critiche per video pubblicato su Youtube mentre l’Italia piange le vittime del terremoto (Ultime notizie, 29 agosto 2016)

- La Redazione

Antony Di Francesco, pioggia di critiche sullo youtuber dopo aver pubblico un video mentre l’Italia piange le vittime del terremoto che ha devastato il Centro Italia (oggi, 29 agosto 2016).

antonydifrancesco-twitter
Antony Di Francesco (Twitter)

Sono tanti i modi con cui potrebbe essere definito il video pubblicato da Antony Di Francesco su Youtube: un’ingenuità, una leggerezza, uno scivolone indecoroso? Sta di fatto che sono piovute critiche sul noto youtuber italiano, attaccato sui social network per un video fuori luogo perché caricato a poche ore dal terribile terremoto che ha colpito e devastato il Centro Italia. Nel video Antony Di Francesco si vantava di poter baciare con un euro tantissime ragazze. «E’ una piccola scommessa: se esce testa ti bacio, se esce croce mi tiri uno schiaffo», spiegava il giovane alle ragazze. E poi provava ad andare ben oltre il semplice sfiorarsi di labbra. Nel frattempo in Italia ci si mobilitava per i soccorsi. Per questo le critiche nei confronti dello youtuber su Twitter sono state feroci. Antony Di Francesco se ne è reso conto e ha quindi deciso di pubblicare un messaggio per chiedere scusa: «Ero in un periodo privo di creatività, per questo avevo deciso di andare a Milano per passare dei giorni da solo e ragionare in solitudine con l’intendo di inventare una tipologia di video del tutto nuova, per portare qualcosa di diverso», si è giustificato Antony Di Francesco, che poi ha riscontrato una diminuzione del numero delle persone che stava apprezzando il video caricato. Lo youtuber si è quindi spostato su Twitter, dove ha letto le critiche sul suo conto: «Mi sono sentito a pezzi. Ci ho pensato molto. Mi sono fatto prendere dall’euforia delle views e non ho usato la testa. Ho creato un contenuto volgare e ho caricato un video non molto carino nei confronti delle ragazze in un giorno devastante per il Centro Italia», prosegue il ragazzo, che ha annunciato di voler lavorare su nuovi contenuti. «Non mi riconosco più neanche io», ha concluso così il suo post.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori