Sommersby/ Sul Nove il film con Richard Gere. Trailer

Sommersby, il film in onda su Canale 9 oggi, lunedì 29 agosto 2016. Nel cast: Richard Gere, Jodie Foster e Bill Pullman, alla regia Jon Amiel. La trama del film nel dettaglio.

29.08.2016 - La Redazione
canale_nove_R439
film seconda serata

È un film drammatico del 1993 che vanta la partecipazione di Richard Gere e di Jodie Foster. Sarà possibile seguire tale pellicola su Canale Nove alle ore 21.15 di loggi, unedì 29 Agosto 2016. Il trailer (che potete vedere cliccando qui https://www.youtube.com/watch?v=RwOYZNIuGJU) ci presenta Jack Sommersby, veterano della Guerra Civile americana che torna a casa dopo la bellezza di sette anni. Inizialmente, sua moglie non è molto contenta di rivederlo: un po’ alla volta, però, si abitua ai suoi modi gentili e al suo carattere dolce. Le sembra di avere accanto un uomo diverso da quello che conosceva: probabilmente è proprio così. Con gran stupore il calzolaio della zona si rende conto che il piede di Jack Sommersby si è rimpicciolito durante la guerra: l’uomo ha un numero di scarpe di ben due numeri inferiore.

Sommersby è il film che va in onda su Canale 9 oggi, lunedì 29 agosto 2016, in prima serata. La pellicola del 1993 è stata diretta da Jon Amiel, con soggetto e sceneggiatura che sono stati sviluppati da Nicholas Meyer in collaborazione con Sarah Kernochan e Anthony Shaffer. Il produttore è Arnon Milchan e Steven Reuther, la distribuzione in Italia è stata gestita dalla Warner Bross. Le musiche della colonna sonora sono state scritte da Danny Elfman, il montaggio è stato realizzato da Peter Boyle e la fotografia è stata sviluppata da Philippe Rousselloto. Le musiche, invece, sono state composte da Danny Effman e la scenografia montata da Bruno Rubeo, mentre la produzione è stata resa possibile grazie all’impegno di diversi case cinematografiche come Studio Canal +, la Recengy Enterprise e la Alcor Films La durata del film è di 110 minuti. Il personaggio principale del film è stato interpretato da Richard Gere, l’attore statunitense che ha debuttato con la questa carriera nel film American Gigolo negli anni ’80 diventando il nuovo sexy symbol del periodo. Tra i film importanti da lui interpretati che lo hanno portato al successo mondiale vanno citati Ufficiale e gentiluomo, Pretty Woman, Schegge di paura, le fronde, Chicago che gli ha portato la vittoria di un Golden Globe per il miglio attore in un film commedia e musicale e uno Screen Actors Guild Award come miglior cast. Altri film in cui ha avuto ruolo principale sono quelli con Julia Roberts in Se scappi ti sposo, Shall We Dance e Hachiko tra gli altri.

Sommersby è il film in onda su Canale 9 oggi, lunedì 29 agosto 2016 alle ore 21.15. Una pellicola drammatica del 1993, che è stata diretta da Jon Amiel. Nel cast sono presenti grandi attori come Richard Gere, Jodie Foster, Bill Pullman, James Earl Jones e William Windom. La trama che di fatto si rifà al film Il ritorno di Martin Guerre, scritto da Daniel Vigne e Jean Claude Carriere. Ma ecco la trama del film nel dettaglio.

La storia è incentrata in un piccolo paesino di nome Vine Hill presente nello stato del Tennessee al tempo della guerra civile americana. Un giorno, quando ormai sono passati sei anni dalla fine di quella terribile battaglia, all’ingresso della cittadina di intravede un uomo dal volto distrutto da un lungo viaggio e probabilmente da tante sofferenze. Nessuno dei cittadini sembra riconoscerlo ma lui dice di essere uno di loro ed in particolare Jack Sommersby, marito di Laurel. Per lui c’è un’accoglienza piuttosto calorosa nonostante molto lo ricordano come un uomo dal carattere molto difficile, spesso avvezzo al litigio e che non perdeva occasione per mostrarsi violento anche nei confronti della propria moglie Laurel. Quest’ultima lo riabbraccia in maniera abbastanza fredda ricordando al marito come di fatto tra di loro le cose non andassero per nulla bene tant’è che solevano dormire in letti separati. Nonostante questo astio per tutti questi anni Laurel si era comunque voluta mantenere fedele nei confronti del marito nonostante ci fosse una grande probabilità che fosse stato ucciso nel corso della battaglia e nonostante la vicinanza di Orin a sua volta ritornato anzitempo dalla guerra e da sempre follemente innamorato di Laurel. Jack cerca di spiegare a tutti di essere cambiato per via di una lunga prigionia che lo ha segnato nel fisico e nell’animo. In effetti l’uomo dimostra immediatamente di aver cambiato registro, tant’è che è molto carino e premuroso nei confronti della moglie e del proprio figlio al quale dedica tantissime attenzioni, degne di un buon padre. Questo permette a Jack di riavvicinarsi alla propria moglie con la quale scoppia la passione come non mai e non passa tantissimo tempo prima che lei resti incinta. Jack inoltre si dimostra molto importante per la ripresa economica non solo della propria famiglia ma anche di tutto il paese, grazie alla sua idea di una piantagione di tabacco comune. Questa ritrovata felicità viene messa a rischio dall’arrivo in paese di tre brutti ceffi che lo stesso Jack manda via in malo modo. Orin capisce che Jack è in realtà un’altra persona che ha conosciuto il vero Jack decidendo di prendere posto. Nonostante questa rivelazione nessuno, compreso Laurel, sempre intenzionato a scacciarlo via anche perché si è dimostrato una persona molto migliore del vero Jack Sommersby.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori