Inga Lindstrom – Un amore impossibile/ Su Canale 5 il film di Thomas Hezel. Curiosità sul regista

- La Redazione

Inga Lindstrom – Un amore impossibile, il film in onda su Canale 5 oggi, martedì 30 agosto 2016. Nel cast: Julia-Maria Kohler e Miroslav Nemec, alla regia Thomas Hezel. Il dettaglio

Foto-Mediaset_new
film

nga Lindstrom – Un amore impossibile è il film che andrà in onda su Canale 5 oggi, martedì 30 agosto 2016. Buoni sentimenti, amore e bellissimi paesaggi per l’ater ego tedesco di Rosamunde Pilcher. Il film, un dramma del 2011, in onda questa sera è stato firmato alla regia da Thomas Hezel noto anche per altre pellicole legate: nel 2012 “Rosamunde Pilcher: Ungezügelt ins Glück”, nel 2011 “Emilie Richards: Sehnsucht nach Paradise Island”, nel 2009 “Emilie Richards: Das Paradies am Ende der Welt”, nel 2007 “Rosamunde Pilcher: Sommer der Liebe e, infine, il più vecchio nel 2005, “Rosamunde Pilcher: Über den Wolken”. La pellicola, della durata di novanta minuti, non è al suo primo passaggio in chiaro ma siamo sicuri che il pubblico femminile della rete ammiraglia saprà apprezzare l’ennesima, tormentata, storia d’amore. 

Inga Lindstrom – Un amore impossibile è il film in onda su Canale 5 oggi, martedì 30 agosto 2016 alle ore 16.40. Una pellicola tedesca di genere drammatico – sentimentale uscita nel 2010 sotto la regia di Thomas Hezel, mentre il soggetto è di Eva e Horst Kummeth. Gli attori protagonisti sono, Julia-Maria Kohler, Miroslav Nemec, Kristian Kiehling, Sonja Kirchberger, Tobias Van Dieken, Lars Pape, Sarah Stork, Julia Haacke e Tobias Van Dieken. Ma ecco la trama del film nel dettaglio. 

Hanna Nilsson è una giovane donna che si trova a un bivio della sua vita e deve compiere una scelta molto difficile. Dopo aver dedicato tutta la sua vita alla danza, un brutto incidente pone fine alla sua carriera di etoile, spezzando per sempre i suoi sogni di calcare i migliori palcoscenici d’Europa. Il trauma per la fine della sua carriera da ballerina è così devastante che finisce anche per intaccare la sua relazione sentimentale. Decisa a tagliare i ponti con il passato si trasferisce negli Stati Uniti, dove prova a ricominciare una nuova vita. In America Hanna conosce Bengt Lindquist, un ricco imprenditore di mezza età suo connazionale e i due iniziano una relazione. Dopo circa tre anni la coppia è felicemente sposata e pare molto innamorata e serena, nonostante la grande differenza di età e alcune problematiche caratteriali. I coniugi Lindquist tornano a vivere in Svezia, dove Bengt possiede una splendida villa vicino al mare, occupata al momento solo dalla sorella Louise. La donna è molto felice di potersi ricongiungere con il fratello ma diffida fin dal primo incontro di Hanna. Louise non vede di buon occhio la giovane ex ballerina e crede che sia un’arrampicatrice sociale interessata solo al prestigio e ai soldi del vecchio marito. Louise soffre ancora per la fine del suo matrimonio, causato dal tradimento del marito con una donna molto più giovane di lei e non accetta che al fianco di Bengt ci sia una donna diversa dalla prima moglie, una sua cara amica di gioventù. Grazie al sostegno economico di Bengt, Hanna apre una società di design per ricominciare a lavorare e allontanarsi dalla grande villa e dall’influenza negativa di Louise. Un giorno conosce per caso un ragazzo di nome Jonas, un talentuoso coreografo da cui è subito attratta. Grazie a Jonas, Hanna scopre di non aver mai perso l’amore per la danza e prova a ricominciare a ballare. Il coreografo sembra corrispondere i sentimenti della sua allieva, che in qualche modo lo aiutano a superare una recente tragedia. L’uomo era molto affezionato alla madre, deceduta da poco tempo. Mentre Hanna è combattuta tra l’affetto sincero che prova per il marito e la forte passione per il coreografo Jonas, quest’ultimo fa una sconcertante scoperta, destinata a cambiare la sua vita per sempre. Il giovane trova tra alcuni documenti della madre una lettera che rivela la vera identità del padre, un uomo che non ha mai conosciuto ed ha abbondato la famiglia molti anni prima. Jonas è il figlio naturale dell’imprenditore Bengt Lindquist, proprio il suo rivale in amore, il marito di Hanna. Il segreto per quanto sconcertante presto viene rivelato e gli equilibri tra i vari protagonisti della storia sono stravolti. L’amore tra Hanna e Jonas, già impossibile e sbagliato per il matrimonio di lei, trova un nuovo e insormontabile ostacolo dovuto al legame di sangue tra il coreografo e Bengt.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori