Ruichi Xu e Carlos Kamizele Kahunga/ Gli Emiliani: dalle stelle… alle stalle (Pechino Express 2016, Ed. 5 prima puntata 12 settembre)

- La Redazione

Ruichi Xu e Carlos Kamizele Kahunga formano la coppia degli Emiliani nella quinta edizione di Pechino Express, che va in onda su Rai 2 oggi, lunedì 12 settembre 2016.

pechino_express_2016_gli_emiliani_R439
Gli Emiliani (Pechino Express 2016)

Ruichi Xu e Carlos Kamizele Kahunga hanno affrontato quasi in silenzio questa prima parte della loro avventura a Pechino Express 2016. Le telecamere non hanno mostrato al pubblico molti momenti della coppia, tanto da sorprendere i telespettatori con il loro primo traguardo. Eppure Ruichi e Carlos dimostrano di essere ben assortiti e di non mostrare fatica nell’affrontare il lungo percorso a piedi. Purtroppo per gli Emiliani il primato raggiunto viene perso quasi subito, dato che l’aggressività dimostrata da un’altra coppia, quella dei Coniugi, li porta a scalare velocemente la classifica. Perso ormai il punto, gli Emiliani non riescono a risollevare le proprie sorti e sono costretti ad adottare tutti i mezzi possibili pur di recuperare. Anche in questo caso la fatica non è stata ripagata, tanto che Ruichi e Carlos non riescono a sfiorare il bonus. Arrivano invece terzi assieme ai Coniugi, conquistando così una posizione comunque favorevole. Per riuscire nella prossima impresa, i due ragazzi dovranno tirare fuori un po’ di mordente, dato che anche la terza prova, quella finale, non li ha premiati. Cambierà tutto nella prossima puntata? 

Il gioco è iniziato: Pechino Express 2016 catapulta Rui Xu e Carlos Kamizele Kahunga nel vivo dell’avventura. Come se la caveranno i due ragazzi? I concorrenti dovranno partire in quest’edizione dallo Studio 24 di Caracol TV a Bogotà (Colombia) e non possono cambiarsi subito. I ragazzi tuttavia sono gli unici a non indossare abiti troppo difficili da gestire in corsa, tanto che passano subito ai primi posti. La frenata però è abbastanza brusca, dato che devono interagire immediatamente con gli abitanti del posto e cercare le risposte alle domande poste da Costa, in merito alla cultura generale del luogo. Fermare un passante può sembrare facile, ma come farsi capire? Rui Xu e Carlos cercano di fare del loro meglio e finalmente ottengono di passare alla prova successiva. Cambiati gli abiti, bisogna recuperare gli zaini seguendo le indicazioni stradali. E’ qui che gli Emiliani affrontano la seconda battuta d’arresto, perdendosi fra le varie viuzze. La corsa su strada è invece più semplice, anche se lo stop di Costantino arriva proprio quando sono appena riusciti a trovare un passaggio. Per fortuna trovano subito un posto caldo in cui dormire. 

Sta per partire l’avventura con il programma di Rai Due, Pechino Express 5, presentato come nelle scorse stagioni da Costantino Della Gherardesca. Tra le coppie che prendono parte a questa quinta edizione c’è anche quella degli Emiliani composta da due artisti emergenti di origini internazionali: Rui Xu e Carlos Kamizele Kahunga. Una delle coppie favorite per la vittoria finale in ragione di una certa forza fisica che non è riscontrabile negli altri concorrenti di questa stagione. In attesa di scoprire se la coppia sia in grado di confermare o meno il pronostico, a proposito di Carlos Kamizele Kahunga c’è da rimarcare come lui sia un apprezzato ballerino professionista che ha avuto modo di partecipare a diversi progetti di una certa rilevanza tra cui il videoclip del pezzo Il paradiso non esiste di Emma Marrone. Un video nel quale si possono apprezzare tutte le capacità di cui il ballerino dispone. Clicca qui per vedere il video.

Giunto alla sua quinta edizione, l’adventure reality Pechino Express, condotto ancora una volta da Costantino della Gherardesca, avrà inizio il prossimo 12 settembre sulle frequenze di Rai Due. Le puntate saranno in tutto dieci e vedranno come protagonisti otto coppie eterogenee formate da personaggi famosi e non. Il viaggio compiuto dai partecipanti ha toccato stati come la Colombia, Messico e Guatemala alla ricerca di civiltà perdute, dando così al programma un aspetto molto più culturale rispetto alle passate edizioni.Tra le otto coppie ne figura una molto particolare composta da due ballerini stranieri che per una serie di circostanze vivono qui in Italia: Ruichi Xu e Carlos Kamizele Kahunga. Conosciamoli meglio.

Ruichi Xu e Carlos Kahuna sono due ballerini che da un po’ di anni vivono a Bologna e per questo motivo soprannominati gli Emiliani. La danza è la passione che li ha portati ad incontrarsi e diventare amici. Xu è nato in Cina mentre Carlos è originario della Repubblica Democratica del Congo. I due hanno dichiarato di essersi conosciuti in Sicilia durante un camp di ballo. In quell’occasione Carlos è entrato a far parte della crew hip hop di Xu. Da quel momento in poi i due cominciano ad esibirsi insieme in vari spettacoli ed anche in tv. Dall’esperienza di Pechino Express si aspettano di avere quella visibilità tanto ricercata. Carlos Kahuna Kamizele, questo il suo nome per intero, è un ballerino di respiro internazionale che vanta collaborazioni con artisti come Gigi D’Alessio e Cristian De Sica e coreografi come Maura Paparo, famosa soprattutto per aver insegnato nella scuola di Amici di Maria De Filippi. Ma le sue collaborazioni non si fermano qui, Carlos è arrivato fino a New York dove ha fatto parte del gruppo di ballo di due grandi nomi internazionali quali Lisa Minelli e Anastacia. Ruichi Xu invece ha collaborato con Lorella Cuccarini prendendo parte al programma Vuoi ballare con me? andato in onda su Sky. Xu si definisce un ragazzo dai sani principi, legato molto alla famiglia e agli amici. Ritiene che il valore più importante nella vita sia l’onestà ed è sempre pronto a porgere una mano verso chi ne ha bisogno. Tra i suoi difetti invece annovera la permalosità ed il suo essere molto disordinato. Parlando di sé, ha raccontato che dopo essersi esibito per la prima volta a quindici anni durante un saggio di danza non ha più smesso di ballare. Recentemente ha partecipato al programma Anime in ballo, andato in onda su Real Time. Infine, ha rimarcato la proprio speranza che la sua carriera possa finalmente decollare anche grazie all’esperienza di Pechino Express.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori