CLAUDIO LISANTI/ Il pugliese riuscirà a conquistare per la seconda volta il grembiule blu? (Bake Off Italia 4, terza puntata 16 settembre 2016)

- La Redazione

Claudio Lisanti, il concorrente non ha ottenuto il grembiule blu, riuscirà a riottenere il titolo di migliore questa sera? (Bake Off Italia 4, terza puntata 16 settembre 2016)

BakeOffItalia4_cast
Bake Off Italia 4

, il pirata dal cuore dolce. Questa la descrizione che meglio si adatta all’operaio di Canosa di Puglia, che sta sbaragliando la concorrenza nella nuova edizione di “Bake Off Italia“. Quarantatré anni, ex volontario fuciliere assaltatore della Folgore, e papà tenerissimo, Claudio si è guadagnato già dalla prima puntata il cuore degli spettatori e il tanto ambito grembiule blu. Presentatosi alle audizioni con il suo cavallo di battaglia di pan di Spagna, crema al cioccolato e cioccolato plastico, il pirata è riuscito a conquistarsi un bancone grazie ad una stupenda Up-side down all’ananas e amarene. Ma la vera creazione che gli ha fatto guadagnare il cuore dei giudici e del pubblico è stata la scultura di pane. Giocando con differenti impasti, Claudio è riuscito a dare vita ad un magnifico e realistico coccodrillo che faceva teneramente la guardia a tre dolci porcospini. E poiché due sculture sono poche, il muscoloso operaio ha deciso di cimentarsi con un terzo impasto, a cui ha dato la forma di un…panino ripieno di pane! Una prova che ha lasciato a bocca aperta tutti i giudici, sia per la perfezione estetica, sia per la quantità di lavoro che era stata svolta in così poco tempo. 

Claudio è arrivato quindi alla seconda puntata con il grembiule blu addosso, ma sfortunatamente non è riuscito a mantenerlo e ha dovuto cederlo a Michele. Ciò non significa che si sia adagiato sugli allori, anzi! Le sue creazioni erano anche questa volta superlative ed estrose, ma purtroppo c’è chi è stato meglio di lui. Per la prova di creatività, il pirata pugliese ha presentato ai giudici una delicatissima torta Paris Brest ricca di crema pasticcera, mandorle e arance, che però è stata leggermente criticata per le sue dimensioni un po’ troppo “allargate”. Dopo essersi guadagnato uno dei primi posti nella prova tecnica con la temutissima Torta Albero a 16 strati, Claudio ha dato spazio a tutta la sua estrosità nella terza prova. La richiesta era quella di una Naked Cake il più alta possibile, e questo Claudio ha presentato. Una creazione fenomenale, di ben sette piani (e altri due rimasti purtroppo nel forno), farcita di crema bianca e decorata con frutti di bosco e fiori colorati, il tutto presentato su un rustico ceppo di legno, che dava al dolce l’effetto “bosco delle fate”. 

Sebbene questa volta Claudio non sia riuscito ad avere il grembiule blu, è comunque rimasto su una più che giusta direzione, e sicuramente nelle prossime puntate riuscirà a riottenere il titolo di migliore. Il suo gusto estremo per la decorazione e la sua professionalità nelle tecniche e nella velocità di esecuzione non potranno infatti passare inosservate e garantiranno al nostro pirata un lungo ed emozionante percorso in questa avventura.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori