Iron Man 3/ Diretta streaming e trailer del film con Robert Downey Jr.

Iron Man 3, il film in onda su Rai 2 oggi, venerdì 16 settembre 2016. Nel cast: Robert Downey Jr. e Gwyneth Paltrow, alla regia Shane Black. La trama del film nel dettaglio.

16.09.2016 - La Redazione
rai_2_facebook
film prima serata

?Iron Man 3? è un film d’azione del 2016 che si caratterizza per la partecipazione di Robert Downey Jr. e di Gwyneth Paltrow. Tale pellicola verrà trasmessa su Rai Due alle ore 21:10 di oggi, venerdì 16 settembre. Il trailer (che potete vedere cliccando qui) ci mostra l’apparentemente splendida vita di Tony Stark, l’uomo che si nasconde dietro l’armatura di Iron Man: il nostro protagonista ha una professione che ama ed una fidanzata che adora. Nonostante ciò, è colto da un’insonnia incurabile che funesta la sua esistenza ed offusca la sua mente. Un pericoloso e misterioso terrorista di nome Mandarino, però, semina il panico tra la popolazione statunitense: Iron Man sembra non essere in grado di proteggere né il suo Paese né, tanto meno, la sua fidanzata a causa delle sue pessime condizioni di salute. La sua diretta streaming, invece, sarà fruibile sul sito ?www.rai.tv?, cliccando qui

Iron Man 3 è il film che andrà in onda su Rai 2 oggi, venerdì 16 settembre 2016, in prima serata. Azione e fantascienza li troviamo nella pellicola diretta da Shane Black che ha realizzato anche la sceneggiatura con Drew Pearce, mentre il soggetto è stato esteso da Stan Lee, Larry Lieber, Don Heck e Jack Kirby. Alla produzione del film Kevin Feige ed i produttori esecutivi son Stan Lee, Jon Favreau e Dan Mintz, con la casa di produzione con i marchi di Marvel Studios, Paramount Pictures, DMG Entertainment, Noble Media e Outlaw Sinema. La distribuzione in Italia è stata gestita dalla Walt Disney Studios Motion Pictures, la fotografia è stata curata da John Toll ed il montaggio effettuato da Jeffrey Ford e Peter S. Elliot. La colonna sonora è stata composta da Brian Tyler e la scenografia ideata da Bill Brzeski, i costumi di scena portano la firma di Louise Frogley ed il trucco è frutto del lavoro di Alla A. Apone, John Blake e Peter Tothpal. La pellicola è stata prodotta negli Stati Uniti d’America e la sua durata è pari a 130 minuti. Il personaggio di Happy Hogan adora in modo quasi maniacale la celebre miniserie britannica Downton Abbey, ambientata in una magione nobiliare inglese degli inizi del Novecento. Questo tocco di colore è stato suggerito al regista dalla reale passione che Jon Favreau, l’attore che ha interpretato tale personaggio, ha sempre professato apertamente.

È il film in onda su Rai 2 oggi, venerdì 16 settembre 2016 alle ore 21.10. Una pellicola d’azione del 2013 che raffigura il terzo capitolo della saga cinematografica dedicata alla figura del celeberrimo super-eroe nato dalle pagine dell’omonimo fumetto edito Marvel. Dietro la macchina da presa di questa pellicola troviamo Shane Black, autore di Kiss Kiss Bang Bang e di The Nice Guys. Anche il cast di Iron Man 3, risulta essere di ottimo livello, il protagonista è interpretato nuovamente da Robert Downey Jr.. Al suo fianco troviamo, però, altri ottimi attori di grande fama come, per esempio, Gwyneth Paltrow, Don Cheadle, Guy Pearce, Ben Kingsley, Jon Favreau, Rebecca Hall, William Sadler, James Badge Dale, Miguel Ferrer e Ty Simpkins. Ma vediamo la trama del film nel dettaglio. 

Tony Stark (Robert Downey Jr.) ricorda un veglione di Capodanno del 1999, durante la festa il nostro Iron Man ha conosciuto la scienziata Maya Hansen (Rebecca Hall). La cervellona era riuscita a creare Extremis, miracoloso fluido in grado di rigenerare tessuti corporei lesionati anche in modo molto grave. I due vennero contattati da Aldrich Killian (Guy Pearce), ricercatore affetto da disabilità che resta colpito dalle eccezionali proprietà di questo siero e propone loro di entrare a far parte della sua azienda. Non solo l’arrogante Stark rifiuta di accettare l’incarico ma offende in modo antipatico Killian, facendo dello scienziato un suo nemico giurato. La linea narrativa si ricongiunge ai giorni nostri, Tony Stark, dopo gli eventi narrati in Iron Man 2, soffre di violenti attacchi di panico e di insonnia incurabile. Per passare le notti, il nostro eroe inizia a portare avanti un curioso passatempo, costruisce ossessivamente numerose armature da Iron Man, litigando per questo con Pepper Pots (Gwyneth Paltrow), la sua bella fidanzata. Appare, però, evidente come il nostro eroe non abbia davvero il tempo di riprendere completamente la sua lucidità mentale, un pericoloso terrorista noto all’opinione pubblica con il nome di Mandarino impone la sua presenza agli onori della cronaca a causa di una serie di ripetuti atti criminali che sprofondano la società civile nel panico. Nessuno riesce a capire di chi si tratti e la CIA non è in grado di ottenere informazioni per svelare la sua reale identità. Presto, per Tony Stark diventerà una questione personale, Happy Hogan (Jon Favreau), dipendente della famiglia di Iron Man viene ferito proprio durante uno di questi attentati. Il nostro protagonista diventa piuttosto iroso e sfida in diretta televisiva il terrorista, il Mandarino, ovviamente, raccoglie il guanto e invia i suoi emissari a casa Stark per distruggere la villa di famiglia e provocare la violenta morte di chiunque si trovi al suo interno. Fortunatamente per loro, Maya Hansen, Pepper e Tony riescono a sopravvivere, il nostro eroe riesce anche a salvare una della armature di Iron Man e con essa si dirige in Tennessee per indagare su una serie di atti terroristici che ricordano molto da vicino quelli messi in atto dal Mandarino. L’indagine si rivela un buco nell’acqua e l’armatura si scarica, Stark non riesce a tornare in California e tutti credono che Tony Stark sia morto nell’attentato. Solo la dolce Pepper continua a sperare di rivedere il suo fidanzato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori