BAKE OFF ITALIA 4 / Eliminato e Grembiule Blu terza puntata. Fuori Giovanni, il post (Oggi, 17 settembre 2016)

- La Redazione

Bake off Italia 4, terza puntata: eliminato Giovanni, Grembiule Blu per Martina! Puntata ricca di errori dei concorrenti, i giudici delusi del livello basso della puntata.

BakeOff_Italia4_Benedetta_Parodi_ErnstKnam_CleliadOnofrio_AntonioMartino
Bake Off Italia

La terza puntata del talent culinario Bake Off Italia 4, condotto da Benedetta Parodi sulle frequenze di Real Time, ha sancito due importanti responsi: Martina è stata la migliore nelle prove guadagnandosi giustamente la palma di più brava con il relativo grembiule blu mentre Giovanni è stato il meno capace per cui costretto ad abbandonare il programma. Un doppio responso che è stato ricordato con un apposito post pubblicato sull’account facebook ufficiale di Bake Off Italia, nel quale si legge: “Giovanni lascia il tendone di Bake Off Italia. Restate su Real Time per scoprire com’è andato il matrimonio dei due sposini… e ci sono anche i nostri giudici, eh!”. Clicca qui per vedere il post.

Non sono certo mancati i problemi per i concorrenti in gara nella terza puntata di ieri sera di Bake Off Italia 4. I partecipanti che, lo ricordiamo ancora una volta, sono cuochi non professionisti, sono stati chiamati a delle prove complicate, spesso ai limiti del possibile: il tempo messo a loro disposizione era davvero sufficiente per completare quanto assegnato dai giudici? Le conseguenze di queste scelte sbagliate (questa è stata l’impressione guardando il programma, magari un grande chef poteva anche farcela ma per un non professionista serviva forse qualche minuto in più?) non si sono fatte attendere: i piatti presentati alla giuria sono stati inferiori alle aspettative, al punto da indurla ad assegnare il titolo di non classificato nel caso della prova tecnica. Al termine dell’episodio, non è mancato un nuovo motivo di discussione: Martina Cantone si è aggiudicata il grembiule blu, anche se per molti dei telespettatori da casa non è stata lei la migliore. Il vantaggio avrebbe dovuto essere dato a Valentina?

Inizia la puntata di Bake Off Italia 4, e come sempre i concorrenti di oggi verranno sottoposti a 4 prove: Prova creativa, tecnica e prova WOW. Sopresa dal primo minuto, entra in gioco un “nuovo concorrente”… Luca è stato ripescato, questo crea un po’ di malumore in studio. Si parte con la Prova Creativa, sarà da realizzare una versione rivista delle “sfogliatielle” e dovranno essere rapidi, in 120 minuti fare 30 pezzi per tre ricette diverse a loro scelta. È severamente vietato effettuare la versione classica della ricetta, spazio alla fantasia. Immancabile l’intermezzo della storia del dolce… un po’ di cultura non fa mai male! Rivisitare questo dolce tipico partenopeo non sarà facile e le aspettative dei giudici sono molto alte. È il momento di passare per i banchi di lavoro e qualcuno sta già prendendo strade pericolose, Francesca ad esempio si è troppo basata sulla ricetta tradizionale personalizzando solo con l’aggiunta di un aroma differente per le tre versioni… forse troppo poco! Anche Michele sembra non convincere del tutto i giudici, l’originalità a detta del concorrente sta nell’uso dell’acqua. Roberta prova a puntare sul suo “essere siciliana” e rischia la carta vitello. Al momento della valutazione i giudici scocciati sottolineano che gli impasti erano troppo crudi e la poca creatività utilizzata dai concorrenti per realizzare i dolci. Tutti “rimandati” alla prova tecnica!  I lievitati protagonisti della prova tecnica. Per i concorrenti di questa puntata di Bake Off Italia 4 dedicata a Napoli, saranno i casatielli i dolci da realizzare per questa seconda prova. I giudici assaggeranno “al buio” i dolci per non essere condizionati dal concorrente che li ha realizzati e ci sono nuove sorprese: non potranno usare la planetaria e dovranno realizzare una salsa di accompagnamento. Altro partiocalare importante: la ricetta fornita dal Maestro Antonio prevede l’uso del “lievito madre”. I concorrenti sono esortati ad usare meglio il tempo, la brutta figura fatta nella prima prova speriamo abbia insegnato qualcosa. La parte più critica della ricetta è il ripieno, ora serve la massima concentrazione e come sottolinieano ancora i giudici è vietato presentare dolci non cotti come fatto in precedenza. Valetina entra nel panico, il suo casatiello non si è cotto molto bene e non è lievitato come drovebbe. Ecco svelato l’errore che sembrano aver fatto tutti o quasi… troppo strutto!. Questo assaggio al buio sta procedendo nel peggiore dei modi: tra lievitazione e cottura sono tutti bocciati! Resta la Prova WOW per riscattarsi, dopo due prove pessime ai concorrenti di Bake Off Italia 4 non resta che affidarsi all’ultima sfida a squadre per cercare di colpire i giudici oggi molto delusi dalle loro performance. La torta nunziale sarà l’oggetto della prova, e gli sposini comunicano le loro aspettative sul dolce: composta di 10 piani, principesca, aristocratica, senza liquore, con cioccolato e nocciola ma specialmente non devono mancare le meringhe. Non ci saranno solo i giudici a decretare chi vincerà la sfida ma è presente un ospite esperto del settore, un grande maestro “Don Antonio”. Il tempo concesso sono 5 ore e dovranno anche realizzare degli assaggi per i giudici non solo la torta per gli sposi. È la prima volta che si gioca a squadre a Bake Off Italia e una regola è stata messa subito in chiaro: non esistono capi. Il ricevimento è iniziato… È giunto il momento di assemblare e decorare le torte. Il tempo passa inesorabile. Alla fine i concorrenti riescono a realizzare delle belle torte in un tempo molto ridotto. I giudici sembrano molto colpiti dal pan di spagna della squadra blu anche se dal punto di vista della creatività ritengono abbiano esagerato con le decorazioni mentre delude la crema. Squadra gialla: ai giudici piace molto il pan di spagna, l’impasto non è molto ammalgamato e la crema di burro esterna rende troppo dolce il tutto. Questa volta i giudici sembrano abbastanza soddisfatti nel complesso del risultato prodotto da entrambe le squadre. Ora parola agli sposi… alla fine sono i gialli a vincere al prova!!!  Siamo al momento del verdetto finale di Bake Off Italia 4, dopo una rapida di riunione tra i giudici vengono scelte le migliori della squadra gialla: Valentina, Martina e Joyce. Solo un concorrente può essere premiato, il grembiule blu va a Martina! Effettivamente la sua manualità nel decorare la torta è stata fondamentale per la vittoria della prova. Invece a lasciare il programma è Giovanni, è lui l’eliminato della terza puntata. Nello studio tutti i concorrenti sono molto spiaciuti, era un personaggio positivo che aveva un ottimo rapporto con tutti. 

Per non perdervi la puntata potete seguirla in streaming sul sito di Real Time raggiungibile cliccando qui. 

Si viaggia fino a Napoli per la terza puntata di Bake Off Italia 4 che prenderà il via stasera, venerdì 16 settembre 2016, sul piccolo schermo di Real Time. Sotto la guida di Benedetta Parodi, e davanti ai giudizi di Antonio Lamberto Martino, Ernst Knam e Clelia D’Onofrio, tutti i 15 concorrenti in gara dovranno mettersi alla prova di fronte ad una sfida che potrebbe non rivelarsi proprio delle più semplici. Come già si capisce da una clip, tutti saranno chiamati a realizzare una torta nuziale – alla presenza de Il boss delle cerimonie Don Antonio – per un matrimonio napoletano, m,a sembra che tutto l’episodio voglia richiamare le tradizioni della città, visto che in un altro video anteprima vediamo i concorrenti impegnati in un impasto che ricorda molto quello della pizza. Ci sarà qualcuno che cadrà di fronte ad una richiesta del genere? Clicca qui per vedere la clip direttamente dalla pagina Facebook ufficiale di Bake Off Italia 4.

Oggi alle 21.10 su Real Time va in onda la terza puntata di Bake Off Italia. Quella di sera sarà una puntata speciale perché assisteremo a un “cross over” con un’altra trasmissione cult di Real Time: “Il boss delle cerimonie”, che torna con al quarta stagione subito dopo il talent culinario. Benedetta Parodi e i tre giudici di Bake Off arrivano alla Sonrisa, nel regno di Don Antonio Polese, per regalare agli sposi una torta realizzata dai concorrenti. Alle 22.40 Antonio Polese, la figlia Imma, il genero Matteo e i collaboratori – coordinati come sempre da Davide e dal maître Ferdinando – sono pronti a rendere indimenticabili le cerimonie degli esigenti clienti. Nel staff ci sarà anche una new entry: Antonio Jr., nipote del Boss, che compiuti i 18 anni è pronto a confrontarsi attivamente con il business di famiglia. Clicca qui per vedere il video promo della puntata cross over tra i due programmi di Real Time.

Nel corso della prime due puntate sono stati eliminati 5 aspiranti Miglior Pasticcere Amatoriale d’Italia: Emanuele, Fabio, Mario, Rossella e Federica. I 15 concorrenti rimasti in gara sono: Anna Lisa, Bartolomeo, Claudio, Federico, Francesca, Giovanni, Joyce, Lorenzo, Martina, Mattia, Michele, Paola, Roberta, Stefania e Valentina. Il migliore della prima puntata è stato Claudio, mentre nella seconda è stato Michele a conquistare il grembiule blu e un bonus da usare nella nuova puntata. Chi sarà il prossimo eliminato e chi invece continuerà il proprio percorso nella cucina di Bake Off Italia?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori