SECOND CHANCE / Anticipazioni del 21 settembre 2016: Alexa è come Jimmy?

- La Redazione

Second Chance, anticipazioni del 21 settembre 2016, su Fox in prima Tv assoluta. Otto decide di trovare un altro donatore; Mary scopre una parte del passato dello Sceriffo. 

second_chance_2facebook
Second Chance, in prima Tv assoluta su Fox

Nella prima serata di oggi, mercoledì 21 settembre 2016, la Fox trasmetterà due nuovi episodi di Second Chance, in prima Tv assoluta. Si tratta del settimo ed ottavo episodio, dal titolo “Appostamento” e “Nemici di vecchia data“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa:  Mary (Dilshad Vadsaria) decide di partecipare ad una serie di conferenze stampa in previsione del nuovo sistema operativo della Lookinglass. Le quotazioni in borsa dell’azienda stanno colando a picco da quando la notizia della sua malattia è diventata pubblica, più che altro perché è caduto il rapporto di fiducia con i sostenitori. Nel frattempo, Jimmy (Robert Kazinsky) finisce una partita a poker con quattro criminali che stanno cercando di derubarlo, ma li stordisce facilmente. La sua assenza tuttavia fa saltare la trasfusione a Mary, che non lo accoglie di certo a braccia aperte. Mentre sta cercando di farsi perdonare, Jimmy ascolta una notizia al telegiornale in cui si parla di una scommessa sulla morte di Mary. Alcune persone sono sicure che la ragazza morirà in quella stessa giornata, ma Jimmy è sospettoso su questa tempistica così anomala, dato che ufficialmente le rimangono sei mesi di vita. Quando scopre che lungo la strada Mary ha subito un’aggressione, lo Sceriffo capisce che stanno cercando di ucciderla. Le sue condizioni fisiche però non sono delle migliori e perde forza, tanto che quando rincontra i tizi del poker, viene steso a forza di pugni. Individuato Malcolm Sprague (Preston Vanderslice), un ex programmatore della Lookinglass ed ossessionato da Mary, la ragazza decide di incontrarlo e dopo una lotta con Duval (Tim DeKay) e lo Sceriffo, viene ucciso. Quella sera, Otto (Adhir Kalyan) avvisa la sorella che il suo sangue sta iniziando a guarirla. Mary avvisa Connor Graff (Adan Canto), l’amministratore delegato ed amante, che con la guarigione ha deciso di non procedere più con la fusione fra la propria e la sua azienda. Intanto, Jimmy si interessa ad un caso di rapimento a cui sta lavorando Duval, che riguarda una ragazza che afferma di essere stata aggredita dai mostri. Jimmy decide di portare Jilly (Taylor Cole), un’escort, alla villa dei Goodwin, ma la sua presenza provoca qualche attrito con Otto. L’IA individua invece Caleb Hammond (Joseph Gatt) come l’aggressore grazie al riconoscimento facciale. Lo Sceriffo gli fa subito una visita e gli stacca una parte di orecchio, riferendo poi tutto a Duval. Mentre lui ed il figlio parlano con la moglie di Caleb, l’uomo contatta il suo mandante e si fa ricucire l’orecchio, ma viene ucciso perché non possano ricondurlo a Jilly. Subito dopo la preleva dalla villa, riuscendo ad avere la sua fiducia perché cliente abituale, ed infine la droga per rapirla. Nel frattempo, dopo una lite con la sorella, Otto riesce a capire dove il dottor Leseur (Rick Peters) ha nascosto Jilly, mentre il medico procede con la trasformazione del corpo della ragazza. Jimmy riesce a fermarlo in tempo ed anche ad impedire che Jilly lo uccida per vendetta. Quella sera, Connor incarica Alexa (Vanessa Lengies) di rubare i progetti di Otto.

Jimmy deve gestire una situazione spinosa con la figlia, a causa dell’atteggiamento repressivo che ha sempre avuto con i suoi fidanzati di turno. Questa volta Duval gli chiede di collaborare, ma quano lo Sceriffo conosce Wally, pensa subito che ci sia qualcosa che non va. Deciso a seguirlo, scopre infatti che si incontra sempre con un criminale e che riceve delle mazzette per dei favori come agente di custodia. Nel frattempo, Mary cerca di aiutare il fratello a non sentirsi più in colpa per la morte dei genitori.

Jimmy riprende le indagini su Joan, una donna con cui ha avuto una relazione in passato e che è implicata nel traffico di eroina. Per poterla avvicinare, deve imbastire una messinscena con Duval e grazie alla tecnologia di Otto. Lo scienziato però interrompe la farsa e mette in discussioni le decisioni della sorella che ancora una volta mirano ad aiutare lo Sceriffo. Ottenuto un incontro, Joan spara al complice per non venire incastrato. La situazione diventa critica però fra Duval e Jimmy, quando l’agente scopre che Joan è l’ex amante che il padre aveva nel periodo in cui la madre era malata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori