Outlander – L’ultimo vikingo/ Diretta streaming e trailer del film con James Caviezel e John Hurt

- La Redazione

Outlander – L’Ultimo Vikingo, il film in onda su Rai 4 oggi, lunedì 26 settembre 2016. Nel cast: James Caviezel e John Hurt, alla regia Howard McCain. La trama del film nel dettaglio 

rai_4_logo_R439
film prima serata

? è un film d’azione del 2008 interpretato da James Caviezel e da Sophia Myles. Sarà possibile seguire tale pellicola su Rai 4 alle ore 21:10 di oggi, lunedì 26 settembre 2016. Il trailer (che potete vedere cliccando qui) ci porta nella Norvegia del 709: questa landa gelata è dominata dai violenti e combattivi vichinghi. Nel bel mezzo di una guerra, però, una navicella spaziale si infrange sui ghiacci. Il suo unico superstite è un alieno dalle sembianze umane che inizia ad esplorare i boschi dei dintorni. È proprio qui che verrà sorpreso e catturato da un guerriero vichingo che lo conduce tra la sua gente: per spiegare la sua presenza così lontano da casa, il nostro protagonista riferisce di essere a caccia di draghi. Quella che sembra essere una colossale menzogna, si rivelerà una mezza verità: dalla navicella spaziale, infatti, è uscita una creatura feroce che mieterà vittime tra gli umani senza pietà alcuna. La sua diretta streaming, invece, sarà fruibile sul sito ?www.rai.tv?, cliccando qui.

Outlander – L’ultimo vikingo è il film che va in onda su Rai 4 oggi, lunedì 26 settembre 2016, in prima serata. Una pellicola dal genere fantascienza che è stata diretta da Howard McCain, che ne ha esteso anche il soggetto e la sceneggiatura con Dirk Blackman. Il montaggio della pellicola è stato realizzato da David Dodson, con gli effetti speciali di Aaron Dinsmore, Mark Lawton, Steven Sanger e Lawrens Willett e le musiche della colonna sonora che sono state composte da Geoff Zanelli. La scenografia è di David Hackl e la fotografia gestita da Pierre Gill. I costumi di scena invece portano la firma di Debra Hanson mentre il trucco è stato gestito dalla collaborazione di Patrick Baxter, Katie Brennan, Allan Cooke, Paul Jones, Elizabeth Kuchurean, le sorelle Mackinston, Amanda O’Leary, Lorna Reid e David Scott. La pellicola è stata realizzata negli Stati Uniti d’America nel 2009 con una durata di 120 minuti. Inizialmente per il ruolo di Kainan è stato considerato l’attore Karl Urban. L’interprete, però, decise di prendere parte ad un altro film, intitolato ?Pathfinder – La leggenda del guerriero vichingo?, sempre ispirato alla mitologia nordica.

Outlander – L’ Ultimo Vikingo è il film in onda su Rai 4 oggi, lunedì 26 settembre 2016 alle ore 21.10. Una pellicola dal genere fantascientifico del 2008 che è stata diretta da Howard McCain, cineasta e sceneggiatore noto sulla scena internazionale per la sua partecipazione ad alcune opere come Underworld – La ribellione dei Lycans, A Boy’s Life, ZMDs: Zombies of Mass Destruction, Perfect Prey e No Dessert, Dad, Till You Mow the Lawn. Per quanto riguarda il cast, invece, i principali attori che hanno preso parte a questa produzione sono James Caviezel, John Hurt, Jack Huston, Sophia Myles, Ron Perlman, John Beale, Katie Bergin e Bailey Maughan. Ma vediamo insieme il dettaglio della trama. 

Il film ha inizio nel profondo Nord al tempo dei Vichinghi, una navicella spaziale, proveniente da chissà dove, si schianta sui ghiacci. Dal veicolo esce un unico superstite, Kainan (James Caviezel), che scopre grazie al suo computer di bordo di essere caduto sul pianeta Terra, si tratta di una colonia che è stata popolata dalla sua gente nella notte dei tempi e che poi è stata abbandonata. L’alieno si collega al computer e scarica all’interno del suo cervello lingua e costumi del tempo, per non trovarsi di fronte a spiacevoli situazioni. Inizia quindi ad inoltrarsi tra le lande ghiacciate dove si imbatte in un piccolo villaggio. Le sue speranze di esservi accolto amichevolmente, però, vengono presto disattese, il paese è stato distrutto poche ore prima. Di male in peggio, il nostro alieno viene catturato da Wulfric (Jack Huston), guerriero proveniente da un altra tribù poco lontana. Il guerriero lo conduce ai piedi del suo re Rothgar (John Hurt), Wulfric, in teoria, sarà il suo successore dato che la figlia del sovrano, la bella Freya (Sophia Myles), desidera diventare sua moglie. Il capo-tribù interroga Kainan e gli domanda cosa sia andato a fare in quella pate del mondo, il guerriero gli risponde che arriva da una regione collocata ancora più a Nord e che sta dando la caccia ad un pericoloso drago. Quella notte stessa, il villaggio viene attaccato da una creatura misteriosa che nessuno ha mai visto prima, questa sfuggente entità uccide molti uomini. Kainan spiega ai suoi ospiti che si tratta di un Moorwen senza scendere nei dettagli, ovvero di un feroce predatore che ha causato la caduta della sua navicella spaziale. Uomini o animali, per lui, non fa differenza, ogni essere vivente è oggetto della sua incessante caccia. Rothgar indica una spedizione per uccidere la terribile creatura, durante questa battuta Keinan ammazza un gigantesco orso che ha sbranato alcuni dei cacciatori. In questo modo l’alieno riesce a guadagnarsi la fiducia ed il rispetto dei suoi compagni che iniziano a trattarlo con amicizia e calore. L’accampamento, però, viene attaccato da Gunnar (Ron Perlman) e dai suoi uomini, superstiti del villaggio dove Keinan è approdato all’inizio della sua permanenza sulla Terra. Il nostro protagonista propone quindi di scavare una profonda fossa attorno alle fortificazioni e di riempirla di olio di balena, in modo tale da impedire ulteriori sortite. Nel frattempo, Freya si accorge in modo sempre maggiore del valore di Keinan ed inizia ad essere attratta da questo prode guerriero, il più valoroso che abbia mai conosciuto. Per cercare di dissuadere la giovane, l’alieno gli spiega quale sia la sua origine e quale sia quella del mostro che tormenta il suo villaggio, riuscirà la bella Freya ad accettare di buon grado questa sorprendente rivelazione?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori