Dietro i candelabri/ Diretta streaming e trailer del film con Michael Douglas e Matt Damon

- La Redazione

Dietro i candelabri, il film in onda su Rai Movie oggi, mercoledì 28 settembre 2016. Nel cast: Michael Douglas e Matt Damon, alla regia Steven Soderbergh. Il dettaglio della trama

logo_raiuno_28062016
Il film è in onda su Rai Movie in seconda serata

Un film per la televisione di alto livello è pronto ad approdare su Rai Movie. Alle ore 21.10 di oggi, mercoledì 27 settembre 2016, l’emittente appartente all’azienda generalista trasmetterà la pellicola Dietro i candelabri, dal genere tra il biografico e il drammatico. Uno dei punti di forza è sicuramente rappresentato dalla regia affidata a Steven Soderbergh. Nel cast attori del calibro di Matt Damon, Michael Douglas, Dan Aykroyd e Rob Lowe. Dando un’occhiata al trailer in lingua italiana (che potete vedere cliccando qui), si può notare la tematica dell’amore omosessuale in tutte le sue forme. Nel caso specifico, il film racconta la relazione sentimentale che vede come protagonisti il pianista Liberace e il giovane Scott Thorson, con quest’ultimo che si sente fuori posto in un ambiente intriso di lusso ed apparenza a tutti i costi. La pellicola sarà disponibile per la visione in straming sul sito Rai, cliccando qui.

Dietro i candelabri è il film che andrà in onda su Rai Movie oggi, mercoledì 28 settembre 2016, in prima serata. La pellicola dal genere biografica e drammatica è stata affidata alla regia di Steven Soderbergh, con un soggetto tratto dal libro biografico scritto da Alex Thorleifson. La sceneggiatura è stata realizzata da Richard LaGravenese e il montaggio effettuato da Mary Ann Bernard: i costumi sono stati realizzati da Ellen Mirojinick e gli effetti speciali portano la firma di Robert Garrigus. Il film è stato realizzato negli stati Uniti d’America nel 2013 e la durata è di circa due ore (118 minuti per la precisione).  Il film era stato previsto per il 2008 con tanto di uscita nei cinema per poi essere rimandato in ragione della necessità di Michael Douglas di curare una brutta malattia che aveva colpito la sua gola. Le riprese del film sono state effettuate in California e la precisione tra Los Angeles, Santa Clarita, Palm Springs e Las Vegas. 

Dietro i candelabri è il film in onda su Rai Movie oggi, mercoledì 28 settembre 2016 alle ore 21.10. Una pellicola dal genere biografica – drammatica dal titolo originale Behind the Candelabra. Si tratta di un film televisivo del 2013 che quindi è stato prodotto esclusivamente per i palinsesti televisivi della rete della HBO senza venir proposto ai botteghini, realizzato e prodotto negli Stati Uniti d’America con la regia di Steven Soderbergh. Nel cast figurano diversi attori di spessore come Michael Douglas, Matt Damon, Rob Lowe, Dan Aykroyd, Boyd Holbrook, Debbie Reynolds, Scott Bakula e Paul Reiser. Ma vediamo la trama del film nel dettaglio. 

Scott Thorson (Matt Damon) è un giovane ragazzo che ha avuto una triste infanzia e adolescenza con i suoi genitori non in grado di occuparsi di lui e perciò spesso portato all’interno di case famiglia. Divenuto finalmente grande, Scott decide di viaggiare alla volta di Los Angeles. Qui inizia a fare la conoscenza di persone di un certo livello il che gli permette di incontrare il famoso pianista Liberace (Michael Douglas). L’attrazione tra i due è immediata, tant’è che non trascorre molto tempo da quando Liberace, da sempre omosessuale, dopo essersi liberato del suo precedente fidanzato, propone a Scott di provare ad avere una relazione. Scott ammette di provare dei sentimenti per Liberace anche se gli dice di essere bisessuale, tuttavia il loro rapporto cresce di giorno in giorno con Scott che si dimostra di saper ascoltare Liberace e di essere per lui anche un buon amico. Liberace in questo modo lo introduce nella propria vita fatta anche di spettacoli. Infatti il pianista teme che qualcuno prima o poi verrà a sapere della loro relazione, così decide di assumere Scott come suo autista permettendogli di guidare macchine lussuose e ricoprendolo di vestiti firmati e gioielli preziosi. Liberace, infatti, ha una sorta di ossessione nel non voler rendere pubblica la propria omosessualità se non agli amici più stretti. Questa situazione diverrà via via sempre più insostenibile finché Liberace non sarà costretto a pagare profumatamente Seymour (Dan Aykroyd), suo manager, affinché inventi giorno dopo giorno scuse per giustificare il fatto che il pianista non venga visto mai con alcuna donna al suo fianco. L’amore che Liberace ha nei confronti di Scott si rivelerà però sempre più deleterio sia per il pianista ma anche e soprattutto per Scott il quale sarà costretto a sottoporsi ad alcuni interventi di chirurgia estetica pur di diventare come Liberace desidera. A seguito di tutto ciò, Scott inizierà a fare uso di droghe e medicinali che lo fanno dimagrire cosa che mette in serio pericolo la sua vita. Anche la relazione con Liberace va via via scemando finché lo stesso pianista finirà per tradirlo. Da qui una serie di battaglie legali fino alla rottura definitiva. Tutto però cambia quando il pianista scopre di essere malato e di avere poco tempo ancora da vivere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori