The Lone Ranger/ Su Rai 2 il film con Johnny Depp e Armie Hammer, i costi della pellicola e il cast tecnico

- La Redazione

The Lone Ranger, il film in onda su Rai 2 oggi, venerdì 9 settembre 2016. Nel cast: Johnny Depp e Armie Hammer, alla regia Gore Verbinski. La trama del film nel dettaglio. 

logo_raiuno_28062016
Il film è in onda su Rai Movie in seconda serata

The Lone Ranger è il film che va in onda su Rai 2 oggi, venerdì 9 settembre 2016, in prima serata. La pellicola che mette insieme l’azione, il western la commedia e l’avventura è stata diretta da Gore Verbinski su un soggetto di Ted Elliott. I produttori che hanno collaborato alla realizzazione della pellicola sono Gore Verbonski e Jerry Bruckeimer, con i produttori esecutivi Johnny Depp, Eric Ellenborgen, Ted Elliott, Eric McLeod, Chad Oman, Tery Rossio e Mike Stenson. La casa di produzione invece porta i marchi di Walt Disney Pictures, Jerry Bruckheimer Films, Blind Wink Productions, Classic Media, Infinitum Nihil e Silver Bullet Productions. La distribuzione in Italia è stata gestita dalla Walt Disney Studios Motion Pictures e gli effetti speciali sono stati realizzati da David Amborn, Randy Fitzgerland e John Frazier, le musiche della colonna sonora sono state composte da Hans Zimmer ed i costumi di scena portano la firma di Penny Rose. Le riprese del film sono state effettuate negli Stati Uniti d’America nel 2013 è ha la durata di 149 minuti. Nonostante The Lone Ranger sia stato un vero e proprio flop al botteghino, costando alla sua casa di produzione circa 100 milioni di dollari, il regista Quentin Tarantino ha dichiarato che tale pellicola è stata una delle migliori di tutto il 2013.

Il film in onda su Rai 2 oggi, venerdì 9 settembre 2016 alle ore 21.15. Una pellicola western del 2013 ispirata ad una popolare serie televisiva degli anni Cinquanta, è Gore Verbinski, di un cineasta statunitense molto amato dal grande pubblico per alcune sue pellicole tra cui Un topolino sotto sfratto, The Mexican – Amore senza sicura, The Ring, Pirati dei Caraibi – La maledizione della prima luna, The Weather Man – L’uomo delle previsioni e Rango. Per quanto riguarda il cast, gli attori che lo compongono sono davvero di prim’ordine, i principali di essi sono Johnny Depp, Armie Hammer, Helena Bonham Carter, Tom Wilkinson, William Fichtner, Barry Pepper, Ruth Wilson, James Badge Dale, Mason Cook, James Frain e Harry Treadaway. Ma vediamo la trama del film nel dettaglio.

Il film ha inizio nel 1933, un ragazzino di nome Will (Mason Cook) si aggira per una fiera paesana nei dintorni di San Francisco. Il bambino ha come idolo il mitico Lone Ranger, cow-boy leggendario dalle grandi abilità. Con sua grande sorpresa, quel giorno scoprirà tutto quello che c’è da sapere sul suo eroe, infatti incontra un anziano nativo americano Comanche di nome Tonto (Johnny Depp). L’uomo afferma di aver conosciuto il suo idolo e di aver assistito alla sua trasformazione in un mitico pistolero. La linea temporale si sposta nel 1869 dove un avvocato di nome John Reid (Armie Hammer) sta viaggiando attraverso il Paese. Sono gli anni in cui negli Stati Uniti si sta costruendo la ferrovia: è proprio grazie a questo business che si è arricchito il magnate Latham Cole (Tom Wilkinson). Anche se l’uomo sembra interessato al progresso della nazione, in realtà ha a cuore solamente i propri interessi personali. A bordo dello stesso treno viaggiano l’indiano Tonto e Butch Cavendish (William Fichtner), criminale feroce e brutale. Quest’ultimo è stato catturato proprio da Dan Reid (James Badge Dale), fratello maggiore di John e Texas Ranger estremamente coraggioso. Cavendish è noto per la sua propensione al cannibalismo, dedica attenzioni antropofaghe a praticamente tutte le sue vittime. Avrà modo di dimostrarlo quando i membri della sua banda attaccano il treno, il bandito riesce a fuggire dopo aver mangiato il cuore di Dan. Tonto riesce a sopravvivere e mosso da pietà riserva degna sepoltura al cadavere del Ranger. Quando incontra John, il pellerossa nota lo spirito guida che accompagna l’avvocato e gli spiega che la presenza di tale custode sta ad indicare che l’uomo non può essere in nessun caso ucciso durante un duello. Inoltre Tonto rivela al nostro protagonista che il responsabile della morte di Dan è il Ranger Collins: il fratello di John riteneva che il collega fosse un amico sincero, invece l’uomo era al soldo di Butch Cavendish. È stato proprio lui a riferire agli altri membri della banda dove era diretto il loro leader. L’avvocato decide di vendicare il suo defunto fratello e visto che tutti lo credono morto, indossa una maschera per proteggere la vera identità dei suoi nemici. Tonto, per motivare ulteriormente la sua sete di rivalsa, gli consegna un proiettile d’argento ricavato dai distintivo di Dan. Sarà con tale pallottola che John dovrà uccidere il perfido Cavendish.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori