MISTER FELICITÀ/ Da oggi al cinema il film diretto da Alessandro Siani: sceneggiatura a quattro mani con Fabio Bonifacci (1 gennaio 2017)

- La Redazione

Mister felicità, è il film che esce nella giornata di oggi, domenica 1 gennaio 2017, nelle sale cinematografiche italiane. Diretto da Alessandro Siani con Diego Abatantuono

Mister felicità, è il film che esce nella giornata di oggi, domenica 1 gennaio 2017, nelle sale cinematografiche italiane. Diretto da Alessandro Siani con Diego Abatantuono

Ha scritto a quattro mani il film Mister Felicità insieme a Fabio Bonifacci. Sempre con lui l’attore napoletano aveva scritto il suo primo film e cioè quel Principe Abusivo che era uscito nel 2013 e aveva ottenuto un grandissimo successo. Per quanto riguarda Mister Felicità Siani ha inoltre scritto anche il soggetto sempre insieme a Bonifacci. Il debutto alla sceneggiatura Bonifacci l’ha fatto nel 1998 quando ha scritto E allora mambo film poi diretto da Lucio Pellegrini. Il successo è arrivato però solo nel 2007 quando si èdedicato a Nottoruno Bus di Davide Merengo, film che ha riscosso un grandissimo successo di critica. Di recente Fabio Bonifacci è passato anche dietro la macchina da presa dirigendo insieme a Francesco Miccichè il film Loro chi?

Esce oggi al cinema il terzo film da regista di Alessandro Siani attore napoletano clase 1975 che in pochi anni ha avuto una crescita esponenziale. Nato come cabarettista fa il suo esordio nel mondo dello spettacolo nel 2003 nella trasmissione di Federica Panicucci Bulldozer in onda all’epoca su Rai Due. La sua crescita è esponenziale perchè oltre a lavorare a teatro Siani inizia a recitare anche al cinema con successo soprattutto nei cinepanettoni come Natale a New York e Natale in crociera. La vera esplosione di pubblico però ce l’ha quando nel 2010 interpreta il ruolo di Mattia Volpe in Benvenuti al sud di Luca Miniero. Il debutto alla regia invece arriva nel 2013 quando si mette dietro la macchina da presa per Il principe abusivo. Da allora inizia ad essere anche il regista nei film in cui recita da Si accettano miracoli del 2015 a Mister Felicità che esce appunto al cinema oggi.

Alessandro Siani torna al cinema oggi, domenica 1 gennaio 2017, nei panni di Mister Felicità e, dopo il successo de Il Principe abusivo e Si accettano miracoli, è pronto a conquistare ancora una volta tutto il pubblico italiano. Il film esce oggi nelle sale e racconta la storia di un ragazzo che quasi per caso si ritrova a svolgere la professione di mental coach per supportare una celebre paziente del suo datore di lavoro. Questa storia lo trascinerà in un mondo nuovo, diverso da quello in cui è abituato a vivere, alle prese con abitudini differenti, equivoci e piccolo sospetti. Martino dovrà quindi dimostrare di essere all’altezza del mondo che l’ha accolto, anche se dovrà scontrarsi con una serie di piccole difficoltà legate al vivere quotidiano che metteranno a disagio le sue nuove conoscenze. Il trailer ufficiale è stato rilasciato qualche giorno fa e mostra una piccola parte di ciò che sarà possibile vedere da oggi nelle sale. Se volete visualizzarlo direttamente su youtube potete cliccare qui.  

Mister Felicità è un film diretto ed interpretato da Alessandro Siani, con Diego Abatantuono e Carla Signoris. Il film uscirà in tutte le sale italiane oggi, 1 gennaio 2017. Martino (Alessandro Siani), giovane napoletano sfaticato e perdigiorno, vive con la sorella Caterina in Svizzera. A causa di un incidente quest’ultima non può più lavorare e ha bisogno di cure molto costose, per cui ora tocca al fratello rimboccarsi le maniche. Così Martino prende il suo posto come uomo delle pulizie a casa del dottor Guglielmo Gioia (Diego Abatantuono), un mental coach il cui compito è motivare e spingere all’azione i propri clienti. Un giorno in cui il dottor Gioia è assente, però, Martino si finge suo assistente e prende in cura una paziente. Si tratta di una nota pattinatrice professionista, Adriana Croft (Elena Cucci), che deve recuperare la fiducia in se stessa dopo una brutta caduta. I campionati europei di pattinaggio però sono sempre più vicini, e Martino deve rimettere psicologicamente in sesto Adriana al più presto per permetterle di partecipare alle gare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori