STAKE LAND/ Su Rai Movie il film con Connor Paolo e Michael Cerveris

Stake Land, il film in onda su Rai Movie oggi, sabato 14 gennaio 2017. Nel cast: Connor Paolo e Michael Cerveris, alla regia Jim Mickle. La trama del film nel dettaglio

14.01.2017 - La Redazione
logo_raiuno_28062016
Il film è in onda su Rai Movie in seconda serata

Stake Land è il film in onda su Rai Movie oggi, sabato 14 gennaio 2017 alle ore 23.20. Una pellicola d’orrore ad ambientazione fantascientifica che è stata realizzata nel 2010. Per quanto riguarda la regia della pellicola, dietro alla macchina da presa possiamo trovare Jim Mickle, cineasta statunitense nato a Pottstown nel 1979, le produzioni migliori della sua filmografia sono, senza dubbio, “We Are What We Are” e “Cold in July – Freddo a luglio”. Nel cast invece che ha preso parte a questo film, il protagonista è stato interpretato da Connor Paolo, attore newyorchese classe 1990. Il grande pubblico televisivo, sicuramente riconoscerà in lui il timido ed introverso Eric van der Woodsen della serie cult “Gossip Girl”. Non tutti sanno, però, che il giovane ha recitato in film di ottimo livello come, per esempio, “Mystic River” di Clint Eastwood, “Alexander” di Oliver Stone e “Snow Angels” di David Gordon Green. Al suo fianco troviamo l’ottimo Michael Cerveris, attore statunitense che nel corso della sua ottima carriera ha recitato in alcuni telefilm molto amati da pubblico e critica come, ad esempio, “The Good Wife”, “Fringe” e “Person of Interest”. Ricordiamo, infine, la presenza della celebre Kelly McGillis, indimenticabile protagonista femminile di “Top Gun” che ha recitato per registi prestigiosi come Peter Weir, Rob Reiner, Abel Ferrara, Tony Scott e Jonathan Kaplan. Ma ecco la trama del film nel dettaglio.

Gli Stati Uniti d’America sono vittima di una pandemia davvero particolare e pericolosa, gli esseri umani devono cercare di difendersi strenuamente da orribili e crudeli vampiri che fanno di tutto per succhiare il loro sangue. Per salvarsi, gli uomini sono costretti ad abbandonare le città e a rifugiarsi nelle campagne dove sperano di sopravvivere con maggiore facilità. Purtroppo non è sempre così, presto i perfidi vampiri si renderanno conto che la loro caccia deve necessariamente cambiare ambientazione e cercano la loro cena in terre più bucoliche ed immerse nella natura. In questo modo la famiglia del giovane Martin (Connor Paolo) viene macellata brutalmente da un gruppo di succhia-sangue senza scrupoli. Il ragazzo, allora, viene preso sotto l’ala protettrice di un brizzolato e scaltro cacciatore di vampiri chiamato semplicemente Mister (Nick Damici). I due intraprendono un viaggio nel cuore dell’America, alla ricerca di un posto migliore, si vocifera, infatti, che nel Nord del paese sorga un luogo chiamato ‘New Eden’, completamente libero dall’influenza dei vampiri. Lungo la strada, i nostri protagonisti incontrano sono alcuni compagni di viaggio che si uniranno a loro. Il primo è una suora conosciuta solo con il nome di Sister (Kelly McGillis), Mister la salva dall’aggressione di due giovani stupratori, uccidendoli senza esitazione. Il viaggio continua in modo spedito, anche se i viandanti sono costretti ad evitare le strade maggiormente battute, sottoposte al governo di una milizia di fanatici chiamata la Fratellanza, guidata dal folle Jebedia Loven (Michael Cerveris), secondo il quale la sventura del genere umano è stata mandata da Dio in persona per punire le malefatte degli uomini. Evitare questi invasati non sarà affatto semplice, presto i nostri protagonisti verranno catturati dagli adepti della Fratellanza e dovranno scoprire che uno degli stupratori ucciso da Mister altri non era che il figlio di Loven. Per vendicarsi della sua morte, il fanatico lascia l’assassino in balia dei vampiri, garantendogli morte certa. Sister verrà resa una schiava del sesso per i suoi uomini, mentre Martin, fortunatamente, riuscirà a fuggire in modo rocambolesco…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori